Come giocare a Manner Tofu Chopstick Game

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Manner Tofu Chopstick Game è un gioco davvero insolito, proveniente dall'Oriente e ancora poco conosciuto nel nostro Paese. I giocatori possono essere al massimo due, ma si può benissimo giocare in solitaria. La cosa più divertente da fare è sfidarsi tra amici o famigliari, poiché il divertimento è assicurato, soprattutto se sarete incapaci di maneggiare le bacchette. Vediamo quindi come giocare a Manner Tofu Chopstick Game!

25

La struttura del gioco

Innanzitutto, cercate di imparare (almeno superficialmente) come tenere le bacchette. Esistono sei tipologie di "tofu", fatte a blocchetti: ognuno è rappresentato con espressioni simpatiche e giocose, dai baffetti agli atteggiamenti di sfida, o amorevoli, etc. La differenza, oltre che visiva, è rappresentata dal fatto che ogni genere di blocchetto possiede un differente grado di difficoltà connesso all'impugnatura.

35

Lo svolgimento

Mettete i molti blocchetti di tofu sul tavolo, in ordine sparso. Poi ponete al centro un piccolo piattino, in genere presente nella confezione dell'insolito gioco: esso può essere più o meno decorato, ma il più delle volte è alquanto spartano, di colore bianco, come d'altronde il resto dei blocchetti, la cui unica nota di colore è data dal nero delle espressioni facciali o dal rosso (per le guance o la bocca). L'obiettivo è di riuscire a mettere il maggior numero di blocchetti sul piattino prima che la "colonna" crolli.

Continua la lettura
45

Le alternative

Cercate quindi di non essere gli ultimi, altrimenti sarete sconfitti e potreste dover pagare qualche conseguenza! L'alternativa principale a questa sfida è di costruire una sorta di "puzzle", decidendo in che ordine e secondo quale forma costituire il blocco di tofu sul piattino. Per esempio, i blocchetti possono essere tutti rivolti con la "faccia" verso il basso a formare un unico grande blocco. Non ponete freni alla fantasia e inventatevi sfide sempre più avvincenti e difficili, tali da dimostrare la vostra abilità con le bacchette!

55

La scatola e le componenti

Manner Tofu Chopstick Game è contenuto in una piccola confezione, solitamente trasparente: il prezzo può sembrare elevato, ma non è nulla di eccessivo rispetto alla media degli oggetti e dei gadget provenienti dal mondo orientale. L'interno della confezione è variabile, ma di solito si trovano: diciotto pezzi, o blocchetti, di tofu (divisi in sei tipologie); due bacchette; una scatola per i tofu; un piattino. Le istruzioni sono solo in giapponese, ma talvolta si trovano anche in inglese, e sono riportate su una piccola carta, con esempi e consigli su come impugnare le bacchette. Il materiale più utilizzato è l'ABS (Cycolac), un comune polimero termoplastico. Spiegate dunque le regole, le componenti e i materiali, non vi resta che divertirvi, magari alla fine di una bella cena in stile orientale!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come installare l'emulatore Game Boy

Ieri c'era la famosa consolle Game Boy con tanti giochi: Super Mario, Zelda, Pokemon, Final Fantasy, Dragon Ball Z, The Sims, e molti altri. La consolle Game Boy ha fatto storia. Oggi qualcuno ne ha nostalgia. Giocare con i giochi che giravano sulla consolle...
Giochi da tavolo

I migliori 10 party games da tavolo

Che sia una calda serata estiva da trascorrere in terrazza mangiando aperitivi e pasta fredda, oppure una fredda serata estiva da trascorrere vicino al camino con bruschette e pizze calde, per vivacizzare il tempo da trascorrere con i nostri amici c'è...
Wii

I migliori giochi per un party game per Wii

La Wii è una console domestica nata nel 2006 e lanciata nel mercato europeo durante il periodo delle vacanze di natale. Creata dalla famosissima Nintendo, la sua nascita era stata pianificata per poter portare in tutte le case una console a basso costo...
Wii

Come giocare sulla Wii con i giochi del GameCube

Le console di gioco, un po' come tutti i dispositivi elettronici, si adattano ai cambiamenti che la tecnologia introduce nel corso degli anni. Ecco quindi che ci ritroviamo con vecchi videogiochi e nuove piattaforme. Tra i tanti esempi di evoluzione del...
Giochi da tavolo

Come si gioca a The Game

The Game, in italiano "il gioco", è un gioco nato nel regno unito e che ha l'ambizione di conquistare il mondo. Una volta che si inizia a giocare non si può più tornare indietro. Non serve assolutamente nulla per giocare, anche se è gradita una buona...
PlayStation

Come inserire i trucchi su GPSP (emulatore Game Boy per PSP)

Le console di ultima generazione, ad inclusione di quelle portatili, offrono la possibilità di memorizzare dati. Fanno uso di supporti di memoria di vario genere, come microSD e simili. Questo per ampliare la multimedialità del dispositivo. È possibile...
PC

Come emulare i giochi per Game Boy Advance su PC

In molti casi, si deve fare i conti con la situazione di non poter giocare con grandi videogames del passato. Tali titoli risultano introvabili nei vari negozi. Gli emulatori possono darci una grossa mano, dato che funzionano molto bene sui PC. In questo...
Giochi da tavolo

I migliori giochi da tavolo a tema Game of Thrones

Game of thrones si presenta come la serie più popolare del momento; tratta dai best seller di George Martin, è una saga fantasy medievale ormai entrata nella storia dell'intrattenimento. Da questo fortunato prodotto hanno creato numerosi articoli a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.