Come giocare a M400

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Cercate un gioco che unisca strategia, conquista e storia? Se sì, concentratevi sulle combinazioni di deck-bulding e push your luck di M400, editrice Creative Sun Game. Questo gioco è adatto a tutti, anche ai più esigenti. Divertitevi imparando la storia dell'Europa tra il 1400 ed il 1453. Di seguito tutte le spiegazioni di base su come giocare a M400.

27

Occorrente

  • 1 scatola gioco di M400
  • da 4 a 5 giocatori
37

Preparatevi alla partita

Aprite la scatola da gioco e stendete la plancia da gioco che è suddivisa in cinque fazioni che rappresentano l'Europa del XV secolo: Impero Ottomano, Repubblica di Novgorod, Regno d'Aragona, Repubblica di Venezia ed Inghilterra. Scegliete le pedine per ogni giocatore e selezionate le 109 carte in dotazione (il mazzo è configurato per 5 giocatori). Ricordate che le carte si suddividono in: carte combattimento (CC) che valgono 4 e servono per conquistare i territori, carte speciali con particolari effetti e carte bonus malus (CM/CB) che potenziano durante i combattimenti. Durante lo svolgimento non dimenticate che le carte CC e quelle CM/CB si giocano accoppiate in base ai colori (verde per armi, blu per edifici e rosso per i personaggi). Disponete sul tavolo da gioco anche il tabellone segnapunti.

47

Giocate le carte e sfidatevi

Ad ogni turno pescate le 10 carte ed eventualmente giocate le carte speciali "Rapina" ed "Alchimista" (quest' ultima permette di pescare altre due carte dal mazzo). Iniziate a commerciare con il mazzo o con gli avversari. Nel primo caso scartate 2 carte e pescatene una dal mazzo; nel secondo caso scambiate le carte con gli altri partecipanti. Spostate gli eserciti una volta sola su uno stato a confine e senza l'aiuto di carte. Durante lo spostamento degli eserciti giocate eventualmente la carta "Capitaneus Venturae" (che aggiunge un secondo esercito), "Caballus" (che consente lo spostamento allo stato successivo via terra) o "Caravella" (che consente l' attraversamento consecutivo tra tratti di mare). Iniziate il combattimento utilizzando le relative carte. Scartate due carte se lo stato è libero. Quando lo stato è occupato sfidate l' avversario e vincetelo con la carta di livello maggiore. In caso di parità decretate vincitore sempre il difensore. Stabilito il vincitore, stabilite il secondo colore della battaglia secondo le indicazioni dell' attaccante. Continuate il combattimento fino a quando uno dei due sfidanti non vincerà 2 colori su 3. Conquistate lo stato avversario con "Vittoria" e ponete un segna tasti. Tenete a mente che uno stato può essere liberato giocando la carta "Revolutionem".

Continua la lettura
57

Attaccate e stabilite il vincitore

Non potete conquistare la capitale dell' avversario ma è possibile solo l' attacco. Quindi, scartate due carte combattimento e le eventuali carte bonus di colore differente, in modo da possedere due carte di valore. Durante l' assedio optate se distruggere l'esercito avversario (ammesso che l'avversario ne possegga almeno due) o generare un nuovo esercito. Non potete attaccare la stessa capitale più di una volta durante lo stesso turno di gioco. Cessato l'assedio guadagnate 2 "vittoria". Raggiungete il massimo punteggio secondo i territori conquistati e le vittorie durante le campagne. Decretate vincitore chi ha raggiunto il massimo punteggio.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In caso di 4 giocatori togliete dal mazzo una carta combattimento IV per ogni colore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Come giocare a Checker

Il gioco da tavolo che tratteremo in questa guida è chiamato Checker. Esso non è altro che la variante americana della dama. Ormai è possibile giocare a Checker anche online contro un computer o contro un altro giocatore. Se siete principianti vi consiglio...
Giochi da tavolo

Come giocare a La torre stregata

La torre stregata è un gioco da tavola molto intuitivo, adatto ai ragazzi ma soprattutto ai bimbi più piccoli che possono giocare con l'aiuto dei genitori. Si può giocare in due ed occorre poco spazio, in cameretta o, perché no, su un tappeto in soggiorno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare a Bezzerwizzer

Bezzerwizzer è un quiz-game in stile "trivia" di origini danesi. Deve il suo nome alla parola “Besserwisser”, che dal tedesco è traducibile come “So-tutto-io”. La versione originale conta più di 4000 quesiti distribuiti fra svariati argomenti...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.