Come giocare a Lift it

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Lift it è un gioco da tavolo edito della Game Factory, un esilarante party game giocabile anche a squadre o singolarmente. Adatto a tutte le età, richiede impegno e concentrazione. Ciascun partecipante si fa strada sul tabellone, realizzando delle costruzioni strampalate nel minor tempo possibile. Per portare a termine l'impresa, utilizza letteralmente la testa oppure le mani. Per ogni successo, si aggiudica uno o più punti. Generalmente, una partita si risolve in 30 minuti, ma tutto può succedere con le caselle speciali! La scatola contiene 1 cartellone, 78 carte costruzione, 4 di sfida, 4 gru, 4 ganci, 4 spaghi, 4 fasce frontali, 4 pedine, 1 timer e 14 pezzi da costruzione. Ma ecco come giocare a Lift it.

27

Occorrente

  • Scatola del gioco
37

Il setup

Giocare a Lift it è molto divertente ma altrettanto impegnativo. Per raggiungere vittoriosi l'obiettivo, servono nervi ben saldi ed una buona concentrazione. Prima di giocare, stabilire se procedere in squadre oppure singolarmente. Nella variante in coppia, collegare due gru con un gancio. A questo punto, ciascun giocatore sceglierà la propria pedina, disponendola nell'apposita casella del tabellone. I pezzi costruzione vanno sistemati negli spazi corrispondenti. Le carte sfida, invece, vengono lasciate da parte, mentre il timer affiancato al tabellone. Il setup è così pronto.

47

Il gioco

Giocare a Lift it in squadre richiede una grande coordinazione e complicità. Le regole base prevedono che l'argano venga fissato alla fronte. Tuttavia, i più piccini possono utilizzare le mani, giusto per semplificare il gioco. Il player più giovane apre Lift it pescando una delle 78 carte costruzione. Ciascuna raffigura la tecnica per realizzare la struttura ed il tempo massimo per il completamento. La tessera va quindi posizionata nell'apposita casella. Un altro giocatore punta il timer e lo posiziona accanto al tabellone. La costruzione va portata a termine entro il tempo limite.

Continua la lettura
57

La vittoria

Giocare a Lift it mette a dura prova i nervi e le capacità di ogni giocatore. Allo scadere del tempo, va valutata la costruzione finale. Il migliore si aggiudica un punto per ogni pezzo più 4 se riesce a realizzarla entro metà tempo. La sfida concorrenziale (2 minuti) rappresenta una buona opportunità per accumulare punteggio. Si attiva superando uno sbarramento. Una costruzione edilizia realizzata in metà del tempo vale il doppio per ogni pezzo più 4 punti. Invece, se costruita entro il tempo limite, il punteggio regolare più 4 punti. Vince chi per primo supera la casella "Arrivo".

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per i più piccini si consiglia di utilizzare la gru con le mani
  • Per chi non conosce il gioco, meglio prendere confidenza con le partite singole
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Come giocare a La torre stregata

La torre stregata è un gioco da tavola molto intuitivo, adatto ai ragazzi ma soprattutto ai bimbi più piccoli che possono giocare con l'aiuto dei genitori. Si può giocare in due ed occorre poco spazio, in cameretta o, perché no, su un tappeto in soggiorno...
Giochi da tavolo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo? L'allegro chirurgo è uno dei più famosi giochi da tavolo della Hasbro. Esso rappresenta la versione italiana del tradizionale gioco americano Operation di Milton Bradley. Divertente e allegro, l'allegro chirurgo prevede...
Giochi da tavolo

Come giocare a Mancala

Il Mancala è un gioco da tavolo diffuso principalmente in Africa e Medio Oriente, in Europa quasi sconosciuto ma simile al gioco degli scacchi. Nonostante non sia facile giocare, è considerato come una fonte di informazioni importante dagli antropologi....
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Come giocare a Taboo senza carte

Taboo è uno dei giochi più famosi al mondo e, malgrado esista da molti anni, non ha mai perso di fascino, probabilmente anche grazie alla semplicità delle regole e all'inserimento costante dei neologismi più importanti. Lo scopo del gioco è quello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.