Come giocare a Le jeu de la Guerre

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le jeu de la Guerre è un gioco da tavolo storico e strategico, ideato da Guy Debord. Il gioco si basa sul modello storico della guerra classica del XVIII secolo. I giocatori dovranno guidare i propri eserciti in battaglia e cercare di distruggere l'esercito avversario, tramite la gestione delle risorse e delle comunicazioni e conducendo le forze d'attacco e le forze di difesa secondo un piano strategico. Riuscirete a guidare saggiamente il vostro esercito e a vincere la guerra? Mettetevi subito alla prova! Ma prima vediamo come giocare a Le jeu de la Guerre!

26

Occorrente

  • Gioco da tavolo "Le jeu de la Guerre"
  • 2 giocatori
36

Terreno di gioco

Le Jeu de la Guerre si gioca su un terreno di 500 caselle (25x20), divise nel mezzo da una linea parallela, che segna i due campi appartenenti ai due eserciti. Ciascun campo possiede due caselle di arsenale, tre caselle di fortezze e altre caselle per gli insediamenti sulle pianure e sulle montagne. Le montagne costituiscono un ostacolo per le truppe avversarie, perché sono difficili da oltrepassare. Ma possono essere un'arma a doppio taglio, poiché interrompono anche le comunicazioni tra le forze armate. Tutte le unità sono quindi disposte sul proprio campo: ognuna di esse occupa una casella. Le unità sono composte da cavalieri, fanteria, artiglieri a cavallo e artiglieri a piedi.

46

Caratteristiche e azioni delle pedine

Ciascun giocatore può usare fino a cinque unità del suo esercito, durante il proprio turno. Può decidere di far muovere le pedine o di farle attaccare. Le unità a piedi possono muoversi di una sola casella, mentre quelle a cavallo di due. Possono avanzare in avanti o diagonalmente. Ogni pedina ha un proprio coefficiente di attacco e di difesa, che è determinato anche dal tipo di arma con cui è equipaggiata. In generale, le unità a cavallo hanno un coefficiente d'attacco più alto di quello di difesa, mentre quelle a terra hanno il coefficiente di difesa più alto. Però, tali caratteristiche possono variare in base a determinate condizioni. Per esempio, se viene occupato un insediamento nemico, i coefficienti aumentano.

Continua la lettura
56

Comunicazione tra le pedine

I valori offensivi e difensivi, nonché i movimenti stessi delle pedine, sono strettamente subordinati alla necessità di rimanere in comunicazione con uno qualsiasi degli arsenali sul campo. Questa comunicazione rappresenta la trasmissione di ordini e informazioni, oltre che l'arrivo di rifornimenti e munizioni. Gli arsenali possono comunicare con tutte le unità sul proprio campo, tranne quelle che si trovano oltre le montagne. Le informazioni e i rifornimenti vengono quindi portati da una parte all'altra del campo dalle unità di trasmissione, che non sono combattenti e non hanno valori offensivi, ma devono essere protette dalle unità armate. Il giocatore che riesce ad eliminare tutte le unità dell'avversario o che distrugge i due arsenali dell'esercito nemico, vince la partita.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate attenzione a mandare delle unità oltre le montagne, poiché le comunicazioni saranno molto più complesse e i vostri soldati saranno più vulnerabili
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Les Loups: Garous de Thiercelieux

Les Loups-Garous de Thiercelieux è un gioco da tavolo di atmosfera in cui i partecipanti vengono catapultati nella realtà di un piccolo villaggio, Thiercelieux per l’appunto, che è infestato dai Loups-Garous (Lupi Mannari). Ne esistono svariate versioni,...
Giochi da tavolo

Come giocare a Formula Dé

Quando si parla di Formula Dé, si intende quel gioco da tavolo che va ad ispirarsi ad un classico campionato di Formula Uno. Qui i giocatori non dovranno fare altro che percorrere un circuito di Formula Uno proprio come nella realtà utilizzando degli...
Giochi da tavolo

Come giocare a Star Wars: X-Wing

Star Wars è il titolo di una celebra saga di pellicole di fantascienza che in Italia è più nota come "Guerre Stellari". Intorno a questa fortunata serie di film è proliferato un nutrito merchandising, e ovviamente anche il mondo dei giochi da tavolo...
Giochi da tavolo

Come giocare a Levée en Masse

Il gioco da tavolo Levée en Masse è perfetto per coloro che amano la storia e in special modo la Rivoluzione Francese. È molto simile a Soviet Dawn ed è un sistema giocato come un solitario. È stato creato da un'azienda americana, la Victory Point...
Giochi da tavolo

Come giocare a Principi del Rinascimento

Principi del Rinascimento è un gioco da tavolo ideato da Martin Wallace. E’ un gioco che richiede un po’ di pratica prima di capirne completamente i meccanismi, infatti all’inizio si rimane un po’ perplessi dalle molteplici regole. Nella prima...
Giochi da tavolo

Come giocare a Il Piccolo Principe

I giochi da tavolo sono la soluzione migliore per intrattenere i bambini. Evitando di lasciarli davanti alla TV, possiamo insegnare loro tante cose attraverso il gioco. Ovviamente dobbiamo scegliere strumenti ludici in linea con la fascia d'età in questione,...
Giochi da tavolo

Come giocare a The Republic of Rome

The Republic of Rome è un gioco da tavolo. Come tutti i giochi da tavolo, anche questo è un gioco di società che unisce gli amici che vogliono stare a casa una sera in compagnia. Come giocare è piuttosto semplice se si seguono le regole del gioco....
Giochi da tavolo

Come giocare a Star Wars: Il Gioco di Carte

Star Wars: il Gioco di Carte è fatto apposta per due giocatori ed è immerso nel mondo di Guerre Stellari, quindi ci saranno due lati della forza da impersonare, quello chiaro o quello scuro. Nella confezione del gioco ci sono 4 mazzi pronti da giocare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.