Come giocare a L'isola di fuoco

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'isola di fuoco è un gioco da tavolo pubblicato nel 1986 dalla società statunitense Milton Bradley Company, ormai acquisita dalla Hasbro.
La scatola di gioco è provvista di una plancia di plastica in tre dimensioni, raffigurante appunto l'isola di fuoco. Su questo particolare tabellone, vanno mosse le pedine in base a ciò che il dado lanciato o le carte pescate andranno a indicare.
Scopo del gioco è giungere ad ottenere il tesoro dell'isola di fuoco e scappare con esso verso il porto, facendo attenzione a non farsi derubare dagli altri partecipanti e ad evitare le palle di fuoco che periodicamente lancia un idolo presente sull'isola.
Nonostante il gioco sia rivolto anche ai più piccoli (l'età minima richiesta è di sette anni), il regolamento è piuttosto ricco: vediamo dunque insieme come giocare a L'isola di fuoco.

27

Occorrente

  • Scatola completa del gioco "L'isola di fuoco"
37

Preparazione al gioco

Prima di tutto è necessario prepararsi all'inizio del gioco: i preparativi richiedono circa cinque minuti.
Posizionate il tabellone al centro del tavolo, affinché sia facilmente visibile e raggiungibile da tutti i giocatori. Ognuno dei partecipanti dovrà scegliere una delle quattro "pedine esploratore" e posizionarla nel punto di partenza, comune a tutti i giocatori. Vanno inoltre posizionate sul tabellone tridimensionale sia l'idolo (tre parti da assemblare a formare il mitico Vul-Kar) sulla sommità dell'isola, che le cinque biglie rosse, simboleggianti le palle di fuoco lanciate dall'idolo stesso.
A questo punto, scegliete il giocatore che inizi per primo, magari aiutandovi col dado: per esempio, inizia chi ottiene il numero più alto. Se i giocatori sono più di due, sarà essenziale anche decidere preventivamente il verso di gioco (senso orario oppure antiorario).

47

Cuore del gioco

I percorsi per giungere alla sommità della montagna dell'isola (dove è presente il tesoro) sono diversi e ogni giocatore può scegliere il percorso che preferisce. Naturalmente, ciascuna strada ha in serbo pericoli e difficoltà, anche perché facilmente raggiungibile dalle palle di fuoco lanciate dall'idolo Vul-Kar.
Per spostarsi sul tabellone, il giocatore lancia il dado: al numero del dado corrisponde il numero di passi sulla plancia di gioco. Se esce il numero 1, piuttosto che avanzare, il giocatore lancia una palla di fuoco dietro di sé, andando a colpire gli avversari: questi retrocedono fino al più vicino "cumulo di cenere".
A ogni turno, il giocatore pesca anche una carta e può arrivare ad accumularne in mano fino a quattro. Queste carte possono essere utilizzate in qualsiasi momento e i loro effetti sono vari: far indietreggiare di 1, 2 o 3 caselle un avversario; bloccare una palla di fuoco tramite un talismano magico; guadagnare un turno extra oppure raddoppiare il numero di dadi del lancio successivo; ecc. Gli effetti sono scritti sulla carta, accompagnati da un disegno rappresentativo.

Continua la lettura
57

Fine del gioco

Come anticipato, il gioco finisce quando si riesce ad arrivare al porto con la gemma rossa prelevata dalla sommità dell'isola. Per prendere il tesoro, quando si è ormai giunta sulla sommità dell'isola e si è in prossimità dell'idolo Vul-Kar, si lancia il dado, il quale farà avanzare sulla plancia di gioco in modo tale da arrivare fin sotto l'idolo, dove è presente appunto la gemma rossa. Da lì, poi, bisognerà rifare il percorso all'indietro, verso valle e più precisamente verso il porto. Il giocatore può scegliere anche di giungere al porto percorrendo una strada diversa da quella percorsa all'andata.
Se avete la gemma scappate verso il porto; se un vostro avversario ha la gemma, potete cercare di rubargliela superandolo sul tabellone, invocando la fortuna nel lanciare il dado.
Non vi resta che giocare e costruirvi da soli la vostra strategia.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se il gioco tarda a concludersi e avete fretta di terminare, potete rivisitare il regolamento, per esempio ritenendo vincitore chi si trova più vicino al porto con la gemma, pur non avendolo raggiunto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a L'isola Proibita

Al giorno d'oggi, nonostante lo sviluppo della tecnologia e dei dispositivi elettronici, i giochi da tavolo rappresentano indubbiamente una delle tipologie di gioco più interessanti e divertenti. Essi infatti riescono ad appassionare e coinvolgere tutta...
Giochi da tavolo

Come giocare a Settlers of Catan

Settlers of Catan è un gioco da tavolo di origine tedesca, ambientato su un'isola da colonizzare. I giocatori dovranno sfruttare le materie prime presenti nei diversi scenari dell'isola per costruire quante più colonie possibili. Si può giocare da...
Giochi da tavolo

Come giocare a Flash Point: Fire Rescue

Flash Point: Fire Rescue è un gioco da tavolo cooperativo e d'azione. I giocatori dispongono di uno o più vigili del fuoco. Appartengono tutti alla medesima squadra ed hanno un unico obiettivo. Devono infatti salvare più vittime (7 su 10) prima che...
Giochi da tavolo

Come giocare a Kahuna

Tra i giochi più divertenti che si possono fare in casa proprio ora che si avvicina l'inverno e le giornate diventano sempre meno adatte per poter stare all'aria aperta, c'è senza dubbio Kahuna, gioco ideato da Gunther Cornett dove due giocatori si...
Giochi da tavolo

Come giocare al Pirata nero

Pirata Nero è un gioco da tavolo di origine tedesca pensato ed ideato per i bambini e per i ragazzi pubblicato nel 2006. L'ambientazione del gioco è marittima e piena di avventura: ogni giocatore sarà un navigatore che dovrà districarsi nel navigare...
Giochi da tavolo

Come giocare a Odyssey: l'ira di Poseidone

Quando si può giocare imparando, è questo il caso di Odyssey: l'Ira di Poseidone, gioco in cui si interpretano i naviganti greci alle prese con la potenza del dio del mare Poseidone, che metterà in scena tutta la sua potenza. In pratica il gioco riprende...
Giochi da tavolo

Come giocare a Eketorp

Se amate i vichinghi e vi sentite di essere molto simili a loro, questo gioco è decisamente ciò che fa per voi. Il gioco non è di strategia, è semplice, divertentissimo e si può giocare con gli amici mentre si sorseggia una bibita ghiacciata o un...
Giochi da tavolo

Come giocare a Madeira

Adesso che l'inverno si avvicina, sempre più spesso si trascorreranno le serate in casa, magari in compagnia di amici. Se non sapete però come intrattenere i vostri ospiti, potreste pensare di proporre loro di giocare a qualche gioco da tavolo. Esistono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.