Come giocare a Jolly Roger

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per combattere la noia durante le lunghe serate invernali, cosa ci può essere di meglio che un gioco di ruolo? Se poi questo gioco è in grado di offrire ai partecipanti una buona dose di divertimento, in questo caso l'esito della serata è garantito. Se siete a corto di idee per quanto riguarda l'argomento, se siete indecisi su quale gioco scegliere, permettetemi di parlarvi di Jolly Roger, un gioco unico e coinvolgente. Andiamo quindi a vedere come giocare a Jolly Roger,.

27

Occorrente

  • Confezione gioco Jolly Roger
37

Presentazione del gioco

Prima però di addentrarci nel vivo dell'argomento, diamo uno sguardo più da vicino a questo entusiasmante gioco di ruolo basato sulla pirateria e la navigazione verso terre lontane. Si tratta di un gioco da tavolo formato da ben 150 suddivise a loro volta per argomenti: destinazione, ciurma, bottino ed infine insediamento. Lo scopo del gioco è quello di conquistare tesori sparsi nella mappa, vince chi alla fine della partita è riuscito ad accumularne il numero maggiore. Si può giocare da un numero minimo di 3 giocatori fino ad un massimo di 10. Ogni partita può durare fino ad un massimo di 15 minuti. Detto questo vediamo lo svolgimento.

47

Scelta del Capitano

Il gioco ha inizio con il togliere dal mazzo la carta del Capitano. Successivamente si procedere a togliere, dal mazzo della ciurma, una carta per ogni partecipante meno uno. Adesso è necessario mescolare fra loro le carte scelte, distribuirle ad ogni giocatore. Colui che riceve la carta del Capitano la deve posizionare davanti a se e procedere nella scelta del suo Quartermastro. Questa scelta come del resto tutte quelle imposte da Capitano non sono sindacabili. I compiti del Capitano sono quelli di impartire ordini, attraverso le carte, scegliere i luoghi degli abbordaggi e in ultimo impartire le punizioni agli altri giocatori. Quelli del Quartermastro invece sono di eseguire tacitamente gli ordini del suo superiore. A seconda del numero dei giocatori presenti vanno distribuite da 3 a 5 carte ciascuno.

Continua la lettura
57

Spartizione del bottino

Adesso il Capitano ha la possibilità di scegliere la destinazione, nessuno dei membri della ciurma può dissentire. Una volta raggiunta la meta, sarà il Quatermastro a dirigere tutte le operazioni. A questo punto ogni giocatore deve calare una carta che corrisponda il più possibile alle esigenze dell'operazione. Al termine del turno il Capitano scoprirà le sue carte e in caso di vittoria spartirà il bottino fra i vari giocatori. Come di logica sarà sempre lui a scegliere le opzioni migliori e più redditizie lasciando agli altri la spartizione del rimanente bottino.

67

Ammutinamento

Come già indicato nel passo precedente, essendo un gioco basato sulla pirateria la parola d'ordine può essere quella di "ammutinarsi" rendendo difficoltoso così il cammino del Capitano. Tutti i giocatori possono utilizzare questa procedura una sola volta ad ogni mano. Il giocatore che intende trasgredire agli ordini impartiti, non deve far altro che dichiarare "ammutinamento", sistemare davanti a se la carta, controllare in alto il numero dei membri che vi possono prendere parte. Questa particolare pratica serve per destabilizzare ed infine spodestare il Capitano prendendone il suo posto.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si tratta di un gioo molto avvincente in grado di regalare divertimento allo stato puro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Burraco

Il Burraco è un gioco di carte nato in Italia durante gli anni Quaranta. Vengono usati due mazzi di carte francesi, Jolly inclusi, e vi partecipano solitamente due o quattro giocatori, in quest'ultimo caso vengono divisi in squadre, ma esistono anche...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a UNO

Uno è un gioco di carte che vede i suoi albori negli Stati Uniti, seppur la sua originalità sia incerta in quanto esistono diversi giochi piuttosto antichi che si basano su meccanismi molto simili. Uno è stato creato da Merle Robbins nel 1971. I giocatori...
Giochi da tavolo

Come giocare alla variante di Burraco 4 in 2

Il Burraco sta avendo moltissimo successo, sopratutto perché è intuitivo da comprendere, ma allo stesso tempo richiede strategia e ragionamento. Le regole classiche del Burraco richiedono la presenza di 4 giocatori, ma esiste la variante che, invece,...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Canasta

La Canasta è un gioco di carte estremamente popolare. La sua diffusione è avvenuta dopo il 1940, quando venne importata dal Sud America, come si evince chiaramente dal suo nome. Il termine 'Canasta', infatti, significa in spagnolo 'cesto' oppure 'paniere'....
Giochi da tavolo

Come giocare a Scartajolly

In questa guida verrà spiegato come giocare a Scartajolly in maniera completa. Scartajolly è un gioco di carte consigliato per partecipanti con età superiore agli 8 anni. Per giocare si utilizza un classico mazzo di carte da Ramino (104 carte + 4 jolly)....
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Scala 40

La Scala 40 è un gioco di carte in cui si utilizzano due mazzi da 52 di carte francesi. Per intenderci, si parla delle carte con i numeri dall'uno al dieci, con le 3 figure Jack, Donna e Re e i due jolly. Durante il gioco, lo scopo è quello di formare...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a scala 40

Scala 40 è un gioco di origine ungherese, derivato dal ramino e famoso a livello mondiale, considerato ormai classico, in cui si usano due mazzi da 52 carte più jolly.Si inizia con la distribuzione di 13 carte per giocatore e l'apertura del "pozzo degli...
Giochi da tavolo

Regole di burraco

Burraco è un gioco di carte molto divertente, che spesso si gioca in spiaggia con amici o a Ntale con la famiglia. Burraco si può giocare in due, in tre o a coppie. Si possono naturalmente organizzare anche dei tornei e ci si può giocare anche in rete....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.