Come giocare a Imperial 2030

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo classico gioco da tavolo occorrono da un minimo di due ad un massimo di sei giocatori. Allora per vedere come giocare a Imperial 2030, questo entusiasmante gioco ambientato, come il nome suggerisce, nel 2030 e che vede lo scontro economico e bellico tra le più grandi potenze mondiali, muniamoci di un bel tavolo e di un po' di amici o familiari.

26

Occorrente

  • scatola di Imperial 2030, istruzioni, almeno 2 giocatori
36

Una rotella per giocare

Il primo elemento importante di Imperial 2030 è la rotella posizionata ad un lato di un tabellone. Su questa rotella, importante per giocare, troviamo un disco suddiviso, con diversi colori, in otto caselle. Su ciascuna casella del disco vi è scritta un'azione che è possibile compiere al giocatore al momento del proprio turno. Le azioni sono: Production, Import, Factory, Maneuver, Taxation, Investor. Proseguiamo e vediamo come giocare a Imperial 2030. All'inizio del gioco ogni partecipante riceve un certo numero di milioni che servono per investire o per acquistare ed una tessera con i bond con i quali iniziare a giocare. I bond si prendono, se ne vogliamo di più, tramite pagamento, dallo stato a cui corrispondono; più bond si possiedono di quella nazione maggiore sarà il controllo di essa così il potere del giocatore.

46

Il tabellone

Il gioco sta per iniziare e per vedere come giocare a Imperial 2030 vediamo un altro elemento fondamentale, il tabellone. Sul colorato tabellone, su cui è posizionata la rotella delle azioni, sono rappresentate ed evidenziate le maggiori potenze economiche della terra, sia quelle attuali che quelle emergenti, come gli Stati Uniti, l'Europa, la Russia, la Cina, il Brasile e l'India. Nella parte alta del tabellone la striscia dei punti indica, durante la partita, il potere accumulato ed il moltiplicatore al di sopra della striscia indica, invece, gli interessi che vengono calcolati a fine partita. All'inizio del gioco ogni nazione ha due fabbriche già realizzate e due da costruire nel corso della giocata. La partita permette anche ai giocatori di aumentare il loro potere conquistando i territori neutrali.

Continua la lettura
56

Il fine del gioco

Abbiamo visto gli elementi su cui ruota il gioco, adesso ci addentriamo a vedere come si gioca a Imperial 2030. Ogni giocatore ha il ruolo di un potente investitore che attraverso le azioni del gioco cerca di prendere il controllo ed ottenere il predominio militare ed economico sulle altre grandi nazioni. Il primo chiamato a giocare controlla la Russia mentre gli altri giocatori, quindi i governatori delle altre potenze mondiali, giocano nell'ordine stabilito dal tabellone. Ogni giocatore può avanzare gratuitamente di tre caselle, se vuole avanzare oltre, paga la cifra stabilita di un milione. Il gioco finisce non appena una delle grandi potenze raggiunge venticinque punti. Abbiamo visto come si gioca a Imperial 2030 e abbiamo capito che in questo gioco non conta la fortuna ma abilità e strategia di gioco. Buon divertimento e vinca il più astuto !

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • mettere astuzia nel giocare
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Gioco dell'Oca

Il gioco dell'oca è uno dei giochi da tavolo più famosi al mondo. Molto probabilmente il gioco risale all'antica Cina e che avesse regole simili a quelle odierne. Anche all'interno della storia rinascimentale di Firenze è presente questo gioco. Nonostante...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Jumanji

Il titolo "Jumanji" non evoca subito l'idea di un gioco da tavolo, quanto più quella di un film del 1995 di cui era protagonista l'indimenticato attore statunitense Robin Wiliams. In seguito, più di recente e più esattamente nel 2017, è stato girato...
Giochi da tavolo

Come giocare a L'isola di fuoco

L'isola di fuoco è un gioco da tavolo pubblicato nel 1986 dalla società statunitense Milton Bradley Company, ormai acquisita dalla Hasbro.La scatola di gioco è provvista di una plancia di plastica in tre dimensioni, raffigurante appunto l'isola di...
Giochi da tavolo

Come giocare a Ludo

Tutti gli appassionati dei giochi da tavolo, in questa breve guida, troveranno delle valide indicazioni su come giocare ad un vecchio gioco che ancora oggi risulta essere estremamente apprezzato ed utilizzato. Il gioco al quale ci riferiamo prende il...
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Parchise

Il Parchise è un gioco da tavola di origine spagnola più conosciuto in Italia come Ludo, derivato da un antico gioco indiano chiamato Pachisi. È un gioco che potrà essere utili per passare il tempo con amici in casa e per divertirsi in compagnia....
Giochi da tavolo

I 5 giochi da tavolo più amati da sempre

Soprattutto durante le giornate d'inverno più fredde, ci si ritrova spesso con gli amici a casa, a bere una buona cioccolata calda davanti ad un bel fuocherello; perché magari fuori piove o fa troppo freddo. Ed ecco i presupposti per cominciare a giocare...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Senet

Il Senet è un gioco da tavolo molto antico, di certo il più antico tra quelli da noi conosciuti e forse il più antico in assoluto. Veniva praticato nell'Antico Egitto e aveva un elevato valore simbolico: infatti indicava il percorso delle anime nell'aldilà....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.