Come giocare a Il Signore degli Anelli LCG

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

"Il Signore degli Anelli" è una popolare saga fantasy nata dalla fantasia dello scrittore britannico J. R. R. Tolkien, che fin dalla sua prima pubblicazione ha dato vita ad un nutrito merchandisng. In tempi recenti l'uscita al cinema di film ispirati ai libri ha rilanciato la notorietà non solo del libro ma anche di tutto ciò che è stato creato con il suo nome, in particolar modo i giochi. "Il Signore degli Anelli LCG (Living Card Games)" è un gioco di carte edito dalla Fantasy Flight Games e portato in Italia da Giochi Uniti; si compone di un mazzo base e varie espansioni. Ecco come giocare a Il Signore degli Anelli LCG.

24

Composizione del mazzo del gioco

Il Signore degli Anelli LCG può essere giocato da una o due persone: i giocatori vengono chiamati a collaborare tra di loro, non a scontrarsi. Nel mazzo di base ci sono 226 carte divise in sottoinsiemi tematici. Ci sono 12 carte Eroe, che raffigurano i protagonisti della saga; ci sono poi 120 carte Giocatore, 84 carte Incontro e 10 carte Ricerca. Nel gioco sono inclusi i segnalini: 40 indicatori del Danno e 26 indicatori del Progresso, ci sono poi 30 segnalini Risorsa e un segnalino detto "del Primo Giocatore". Nel mazzo sono infine inclusi 2 Indicatori di Minaccia. Volendo il mazzo base può essere ampliato con le espansioni; in questo caso il numero dei giocatori può salire fino a 4 persone. In genere il gioco è consigliato a ragazzi con più di 12 anni di età.

34

Come si comincia il gioco

I giocatori sono chiamati a completare una missione, che è composta da fasi indicate nelle carte di Ricerca. Per iniziare a giocare ognuno deve comporre un mazzo di almeno 60 carte, scegliendo un Eroe o più di uno, fino ad un massimo di tre. Si compone poi il mazzo degli eventi, che si ottiene mescolando più carte evento contrassegnate da diversi simboli. Buona parte del gioco consiste in questa fase preliminare, ovvero nella creazione del mazzo giocatore, che deve contenere delle Risorse che sono quelle che serviranno all'eroe per portare a termine con successo la missione. Ogni giocatore prende anche i segnalini, che servono per tenere conto delle ferite subite e dei progressi di gioco.

Continua la lettura
44

Lo scopo del gioco

Scopo del gioco è completare la missione, attraverso la serie di eventi che si devono affrontare, mantenendo in vita l'eroe. Per fare questo è necessario che i giocatori si alleino tra di loro, concorrendo in egual misura a risolvere gli eventi. Si gioca a turni e ogni turno è diviso in sei fasi: nella prima si pescano le carte Risorse; nella seconda si decide quali Risorse usare; nella terza si scoprono la carte Eroe; nella quinta si esplora un nuovo luogo e nella sesta si combatte. Ogni fase viene eseguita a turno da ciascun giocatore; quando finisce il ciclo si ricomincia fino al completamento del target della missione, o alla morte di tutti gli eroi (nel qual caso si è perso!).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Sì oscuro signore

Se siete amanti dei giochi di carte e delle cupe atmosfere dark fantasy (anche in chiave umoristica), "Sì, Oscuro Signore!" è il gioco di carte non collezionabili che fa per voi! Abbreviato spesso in "SOS!", questo gioco ha ricevuto il plauso della...
Giochi da tavolo

Come giocare a La Caccia all’Anello

La Caccia all'Anello è un gioco da tavolo basato sulla celebre trilogia fantasy conosciuta in tutto il mondo, il Signore degli Anelli. I giocatori potranno infatti rivivere il pericoloso ed emozionante viaggio affrontato da Frodo e i suoi amici hobbit,...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Ringmaster

Ringmaster è un gioco da tavolo creato dall'italiano Gioacchino Prestigiacomo. La sua particolarità è che questo gioco non è disponibile nei negozi di giocattoli, bensì sul web. Infatti è scaricabile, a pagamento, da diversi siti. È un gioco che...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a La battaglia dei cinque eserciti

La Battaglia dei Cinque eserciti è un gioco basato sugli scenari descritti nel libro di J. R. R. Tolkien Lo Hobbit, ed è derivato dal motore di gioco usato per il gioco postale Le Terre di Mezzo che è la derivazione della trilogia il Signore degli...
Giochi da tavolo

Come giocare a ZÈRTZ

Zèrtz, ideato nel 2000 dal grande game designer Kris Burm, appartiene alla categoria dei giochi astratti. Moderna rielaborazione della tradizionale dama è un gioco matematico, basato sulla logica ed il ragionamento. Si gioca in due, in veri ed entusiasmanti...
Giochi da tavolo

Come giocare a YINSH

YINSH è un interessante e particolare gioco da tavolo, con forti influenze matematiche e geometriche, ideato dal noto autore belga Kris Burm. Tale gioco strategico continua da sempre a riscuotere un certo successo dai suoi appassionati, proprio per via...
Giochi da tavolo

Come giocare a Il Trono di Mortadella

Siete appassionati di giochi da tavolo? Il gioco Il Trono di Mortadella è uno dei più appassionanti e trascorrerete ore di divertimento soprattutto in inverno quando le fredde serate non invitano a uscire. Volete qualche indizio sul gioco? Ci troviamo...
Giochi da tavolo

Come giocare a Stronghold

Stronghold rappresenta una pietra miliare nel panorama dei videogiochi di strategia in tempo reale. Diffuso ampiamente nelle librerie, virtuali o meno, costituisce ancora oggi una sfida appagante per i giocatori di ogni età. Magnifiche poi le sue ambientazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.