Come giocare a Hero Realms

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Hero Realms è un gioco di carte che trasforma in chiave fantasy il suo predecessore, Star Realms, aggiungendo anche delle modifiche e delle novità rispetto al gioco precedente. Lo scopo dei giocatori è quello di azzerrare il punteggio degli avversari. Le carte rappresentano quattro fazioni differenti: le carte Imperiali sono specializzate nella cura dei personaggi, le Gilda permettono di guadagnare soldi, mentre le carte Selvaggi e Necros sono specializzate nell'attacco. Si può giocare da un minimo di due fino a un massimo di quattro giocatori. Se quanto detto finora vi ha incuriosito, allora non fermatevi qui: leggete come giocare a Hero Realms!

26

Occorrente

  • Gioco da tavolo "Hero Realms"
  • 2-4 giocatori
36

Preparazione

Ai giocatori bisogna distribuire un mazzo formato da dieci carte, di cui sette della tipologia "gold", due della tipologia "armi" e due "ruby". Le gold valgono un'unità d'oro, le ruby due unità, mentre le armi forniscono punti attacco. Dunque si pone ad un lato del tavolo un mazzo formato da tutte le carte rimaste, disponibile per entrambi i giocatori, e da tale mazzo si prendono cinque carte e si posizionano a faccia scoperta sul tavolo. Il giocatore che parte per primo, prende dal proprio mazzo tre carte, mentre il secondo giocatore prende cinque carte. Nei turni successivi, prenderanno entrambi cinque carte. Entrambi partono con 50 punti vita.

46

Fasi di gioco

Ogni turno è diviso in tre fasi: la fase Main, la fase Discard e la fase Draw. Nella prima fase, si utilizzano le carte della propria mano: si possono utlizzare tutte o solo alcune di esse, a piacere del giocatore. Tali carte possono far guadagnare oro, punti attacco o attivare effetti. Infatti, ogni carta ha un valore che indica quanti punti oro o quanti punti attacco fa guadagnare. Inoltre, con tali carte si possono acquistare quelle che si trovano scoperte sul tavolo. Ognuna richiede ovviamente un determinato valore in oro per essere acquistata. Nella fase Discard, tutte le carte che sono state usate o quelle che sono rimaste in mano, vanno a finire tra gli scarti. L'oro e i punti attacco accumulati, che non sono stati utilizzati, tornano a zero. Nella terza e ultima fase, si rimescolano gli scarti, che vengono di nuovo inseriti nel mazzetto del giocatore. Si pescano dunque cinque carte e si ricomincia il turno.

Continua la lettura
56

Carte particolari

Ci sono delle carte particolari del mazzo, che sono le carte Eroi e le carte Campioni. Queste si differenziano dalle altre perché hanno un simbolo sulla propria carta, cioè rispettivamente uno scudo di colore bianco e uno di colore nero. Gli eroi restano in gioco una volta posizionati a terra, quindi non finiscono tra gli scarti come le altre carte. Inoltre, possono essere rimossi solo con determinate carte o se vengono attaccati e sconfitti dall'avversario. Le carte caratterizzate da uno scudo nero, invece, devono essere obbligatoriamente sconfitte per prime, per poter infliggere un danno al giocatore o agli eroi in campo. Il giocatore che riesce a far scendere i punti vita del rivale a zero, vince la partita.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Cthulhu Realms

Se siete degli appassionati di libri e racconti horror avrete sicuramente sentito parlare di Cthulhu. Nato dalla tenebrosa mente di H. P. Lovecraft, Cthulhu è un mostruoso semi-dio che risiede in una città perduta nell'oceano. Rimane imprigionato in...
Giochi da tavolo

Come giocare a Star Realms

Al giorno d'oggi i giochi da tavolo rappresentano indubbiamente uno dei passatempi preferiti di sempre. Sono infatti ormai tantissime le persone che si dilettano ed appassionano a questa tipologia di gioco, nonostante lo sviluppo della tecnologia e dei...
Giochi da tavolo

Trucchi per giocare a Star Realms

Star Realms è un divertente gioco di carte ambientato nello spazio, basato sulle classiche regole del deckbuilding. I partecipanti, durante il corso della partita, devono selezionare le carte a loro disposizione al fine di creare un mazzo abbastanza...
Giochi da tavolo

Come giocare a 12 Realms

12 Realms: questo titolo relativamente recente nasconde un gioco da tavolo davvero particolare. Si tratta infatti della lotta di diversi personaggi delle fiabe, che di solito non siamo abituati a vedere in panni così insoliti. La grafica contribuisce...
Giochi da tavolo

Come giocare a La torre stregata

La torre stregata è un gioco da tavola molto intuitivo, adatto ai ragazzi ma soprattutto ai bimbi più piccoli che possono giocare con l'aiuto dei genitori. Si può giocare in due ed occorre poco spazio, in cameretta o, perché no, su un tappeto in soggiorno...
Giochi da tavolo

Come giocare a The Republic of Rome

The Republic of Rome è un gioco da tavolo. Come tutti i giochi da tavolo, anche questo è un gioco di società che unisce gli amici che vogliono stare a casa una sera in compagnia. Come giocare è piuttosto semplice se si seguono le regole del gioco....
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.