Come giocare a Gloomhaven

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Gloomhaven è un gioco da tavolo che è stato finanziato tramite la piattaforma online chiamata "Kickstarter", raccogliendo all'incirca 400.000 euro per il progetto indipendente. Il gioco, dopo il suo rilascio viene definito come uno "Skyrim da tavolo", e riceve numerose quanto inaspettate richieste, superando così il numero di produzioni previste. Tuttavia, tramite una nuova raccolta fondi l'autore potrebbe coprire la numerosa richiesta di pezzi, permettendo di giocare anche ai ritardatari che hanno intenzione di provvedere.

24

Introduzione al contenuto del gioco

Il gioco, nella sua scatola, prevede una serie di modellini eroe, delle carte per permettere l'avanzamento nel gioco e un libro di missioni che permette di variare il gioco con varie ambientazioni (ci sono in totale 5 scenari disponibili) e possibilità di gioco. Inoltre, abbiamo una caratteristica inusuale e curiosa, in quanto ogni personaggio avrà una sua personale missione da svolgere nell'arco del gioco, di modo tale che si possano adottare vari stili di combattimento, per affrontare le nuove sfide.

34

Come procedere nel gioco

A caratterizzare il gioco è di primaria importanza lo spostamento dei personaggi nella mappa che verrà letteralmente "costruita" dai giocatori poco alla volta, rivelando scenari e quindi possibili soluzioni d'azione che devono essere scelte alla cieca, definendo la campagna come un intreccio di missioni più o meno lunghe (quasi tutte prevedono la totale eliminazione di svariati nemici) che danno profondità al gioco.

Continua la lettura
44

I personaggi e il combattimento nel gioco

I personaggi nel gioco sono soggetti all'evoluzione tramite l'accumulo di punti esperienza per ogni missione che si supera, influenzando attributi come i punti vita, ma anche altri fattori come: il mazzo di carte azione, che viene costantemente aggiornato e potenziato; oppure le carte attacco. In poche parole, con passaggi semplici si può far progredire il proprio personaggio. Attenzione però, il proprio personaggio potrebbe morire, se si esauriscono ad esempio i punti vita, quindi bisogna cercare di preservare il proprio eroe. Il fulcro del gioco è appunto il combattimento, in cui gli attacchi hanno un valore fisso, al quale va sommato il valore della carta attacco appena pescata dal mazzo. Al nemico attaccato vanno eliminati il valore dell'armatura per primo e successivamente, quando questa è esaurita si procede con la sottrazione dei punti vita. Compreso nel combattimento vi è anche la magia, che è integrata nelle carte azione. Fattore fondamentale per il prosieguo del gioco è l'intelligenza artificiale, poiché tramite ogni categoria di mostri, che ha un mazzetto dedicato a se, si potrà definire il modo in cui si dovrà agire, come la capacità di attacco e movimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo? L'allegro chirurgo è uno dei più famosi giochi da tavolo della Hasbro. Esso rappresenta la versione italiana del tradizionale gioco americano Operation di Milton Bradley. Divertente e allegro, l'allegro chirurgo prevede...
Giochi da tavolo

Come imparare a giocare a King

Giocare con le carte è molto diffuso, soprattutto in Italia ed in particolare nelle occasioni di festa (Natale e vacanze estive tra le altre). Può anche capitare di voler giocare a carte con gli amici, per passare il tempo divertendosi e allenando,...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Tris

Tra i giochi da tavolo più comuni e divertenti spicca senza ombra di dubbio il tris, un gioco semplice e simpatico che è possibile praticare in qualsiasi posto e circostanza, data la sua versatilità e semplicità. Il gioco del tris presenta tuttavia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.