Come giocare a Forbidden Stars

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Se siete appassionati di fantascienza, immaginare un futuro in cui gli uomini hanno sviluppato tecnologie tali da esplorare, espandersi e fare guerra in tutto l'universo non può che interessarvi. Un gioco di strategia, modernità e azione. Vediamo insieme come giocare a "Forbidden Stars", ovvero il gioco delle "Stelle proibite".

28

Occorrente

  • Il gioco completo Forbidden Stars
38

Distinguere le fazioni

I quattro popoli o le quattro razze disponibili in questo gioco sono distinte dalle loro caratteristiche. Gli umani sono gli Space Marines, gli Eldar sono i nomadi che hanno tecnologie particolarmente evolute, gli Orki che hanno modalità di conquista assai impetuosa ma una tecnologia meno avanzata e infine un gruppo di corrotti, i Caos. Ogni fazione ha una sua abilità e una sua tattica di guerra, oltre che truppe spaziali e terrestri: l’obiettivo non è solo conquistare ma anche difendersi dal nemico.

48

Composizione del gioco

Il gioco è composto da 140 elementi in plastica, 168 carte, 146 segnalini, 4 schede, 12 tessere, 16 dadi, 4 contatori, 1 indicatore di round. E’ presente anche la plancia di gioco, composta da 12 tessere, su cui sono raffigurati diversi mondi con diversi bonus.

Continua la lettura
58

Giocare durante il proprio turno

Ogni giocatore deve collocare 4 segnalini ordine rivolti a faccia in giù. Deve collocarne uno per volta e ognuno è di una tipologia diversa: avanzata, strategia, dominio, schieramento. A turno ogni giocatore risolve un'azione in ordine, partendo da quelle visibili. Con lo schieramento è possibile reclutare truppe nuove, la strategia consente di pescare carte che vi guideranno in battaglia, con il dominio si sfruttano le risorse dei pianeti che sono sotto il nostro controllo e si attiva il potere della propria fazione. Infine l'ordine di avanzata consiste nell’attacco del nemico.

68

Gpostare le unità

Se ci si sposa su un pianeta in cui sono presenti astronavi nemiche si può prima di tutto programmare un bombardamento di terra e successivamente pensare a far sbarcare le truppe sul pianeta. Il movimento delle unità porta quindi ad un conflitto, a meno che il pianeta sia totalmente indifeso.

78

Vincere un conflitto

Durante un conflitto, ciascun giocatore tira i dadi in numero pari al valore di combattimento complessivo delle proprie truppe. Successivamente ogni giocatore pesca 5 carte dal proprio mazzo tattica. Seguono 3 round di combattimento, in cui i giocatori pescano una carta contemporaneamente e la mostrano all’avversario. Il risultato dei danni subiti viene inflitto alla truppa e fin quando rimangono unità di entrambi gli eserciti si procede fino al terzo round.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non pensate solamente all'attacco
  • Concentratevi sulla difesa

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Forbidden Island

Al giorno d'oggi i giochi da tavolo rappresentano indubbiamente uno dei passatempi più amati ed apprezzati di sempre. Essi infatti, nonostante lo sviluppo costante della tecnologia e dei dispositivi elettronici, continuano ad appassionare ancora tantissime...
Giochi da tavolo

Come giocare a La torre stregata

La torre stregata è un gioco da tavola molto intuitivo, adatto ai ragazzi ma soprattutto ai bimbi più piccoli che possono giocare con l'aiuto dei genitori. Si può giocare in due ed occorre poco spazio, in cameretta o, perché no, su un tappeto in soggiorno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo? L'allegro chirurgo è uno dei più famosi giochi da tavolo della Hasbro. Esso rappresenta la versione italiana del tradizionale gioco americano Operation di Milton Bradley. Divertente e allegro, l'allegro chirurgo prevede...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.