Come giocare a Flip City

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Flip City è un gioco da tavolo dove lo scopo è quello di costruire la propria città: si vince raggiungendo 8 punti o anche più punti vittoria. Il gioco è caratterizzato da due mazzi da gioco che riportano le varie componenti per la realizzazione di una città, dove ogni carta ha una sua informazione, o valore, presente su entrambi i fronti. In base al loro posizionamento, sia esso verticale o orizzontale, sarà possibile creare la propria città caratterizzata da isolati, abitazioni e strade. Tale gioco consente di giocare sia in modalità singola che in più giocatori, sino ad un massimo di quattro persone: i tempi variano dai trenta ad un'ora circa. Vediamo dunque come giocare a Flip City. Le carte possono essere accostate sia verticalmente che orizzontalmente a creare una vera città con strade e isolati continui.

27

Occorrente

  • Il gioco Flip City
  • Da 1 a 4 giocatori
37

La disposizione

La prima fase consiste nella disposizione sul tavolo delle carte da gioco e dei vari edifici che andranno a costituire le città. Le carte non presentano un retro, ma entrambi i lati sono giocabili, e in base alle modalità di gioco; da un lato vi è il quartiere base mentre dall'altro l'evoluzione annessa. Le carte vanno disposte al centro del tavolo, formando cinque pile che corrispondono ai vari quartieri che potranno essere acquistati cioè negozi, uffici, fabbriche, parchi urbani ed i servizi sanitari.

47

Il gioco

Ogni giocatore riceve un mazzo di carte composto in tutto da quattro unità: una carta appartamenti, una carta residenziale ed altre due carte a scelta per l'evoluzione del proprio quartiere ad esclusione degli uffici. Queste vanno mescolate e posizionate una alla volta sul tavolo da gioco non appena arriva il proprio turno. Raggiunto il proprio turno bisogna vedere le carte disposte. Il turno è composto da due fasi: uno riguarda il gioco della carta mentre l'altro la fase di costruzione.

Continua la lettura
57

I giocatori

Giocata la prima carta del mazzo il giocatore può scegliere se usarne un'altra oppure fermarsi, ma questo dipende dal fatto che ogni carta in basso a sinistra ha una emoticon che può essere sia felice che triste. Se sono tre con espressione triste allora il gioco passa all'avversario alla propria sinistra, caso contrario se l'espressione risulta essere felice allora si può affrontare il gioco, sfruttando le icone: da qui si guadagnano punti vittoria (che per vincere bisogna totalizzarne 8) oppure monete, utili per acquistare una componente per la realizzazione della propria città. In base alla disponibilità economica si può acquistare un edificio, un quartiere o svilupparne uno base, guadagnando ovviamente sul valore di ciò che si costruisce.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Essendo le carte con doppie facce è consigliabile lasciarle mescolare dal giocatore avversario
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Carson City Big Box

Carson City Big Box è un gioco ambientato nel Far West. Possono giocare da due fino a sei giocatori, e l'età consigliata è di minimo dodici anni. Obiettivo del gioco è quello di costruire la città di Carson, accumulando così punti utili per vincere...
Giochi da tavolo

Come giocare a City of Remnants

I giocatori sono chiamati a sfidarsi, a difendersi e a combattere, per diventare la banda più temuta dell'intero universo. È un gioco da tavolo movimentato e decisamente accattivante. Il popolo degli Yugai ha deciso di conquistare l'universo, per quanto...
Giochi da tavolo

Come giocare a La torre stregata

La torre stregata è un gioco da tavola molto intuitivo, adatto ai ragazzi ma soprattutto ai bimbi più piccoli che possono giocare con l'aiuto dei genitori. Si può giocare in due ed occorre poco spazio, in cameretta o, perché no, su un tappeto in soggiorno...
Giochi da tavolo

Come giocare a The Republic of Rome

The Republic of Rome è un gioco da tavolo. Come tutti i giochi da tavolo, anche questo è un gioco di società che unisce gli amici che vogliono stare a casa una sera in compagnia. Come giocare è piuttosto semplice se si seguono le regole del gioco....
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.