Come giocare a Fairy Tale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Il Giappone è la terra da cui arrivano in Italia moltissimi fumetti (i celebri manga) e cartoni animati di ottima fattura, oltre che videogiochi e novità tecnologiche. Più raro è che nel nostro Paese giungano anche dei giochi da tavolo: fa eccezione quindi "Fairy Tale", un boardgame importato da What's the game che lo ha pubblicato in lingua italiana-. Fairy Tale si potrebbe considerare una versione semplificata di uno dei giochi di carte più diffuso ed amato in tutto il mondo, ovvero Magic. L'ambientazione è fantasy, visto che Fairy Tale è il termine inglese per indicare le favole. Ecco come giocare a Fairy Tale.

24

Il contenuto del gioco

Il meccanismo di gioco di Fairy Tale è piuttosto semplice ma avvincente, tanto da poter piacere anche a chi, in linea di massima, non si diverte molto con questo tipo di forme di intrattenimento. All'interno della scatola si trova semplicemente un mazzo di carte splendidamente illustrate. Le aree tematiche sono quattro: Bosco fatato, contraddistinto dal colore rosso, Valle dei draghi, contraddistinta dal colore verde, il Sacro Impero che è di colore giallo e infine il Regno delle Ombre, nero. Ogni giocatore deve cercare di costruire una sua storia fantasy. Il numero dei giocatori può variare da un minimo di 2 a un massimo di cinque.

34

La divisione delle carte

Il momento più curioso di Fairy Tale sta nella prima fase di gioco, che consiste nel crearsi ognuno la propria mano di carte. Si procede in questo modo: ogni giocatore prende cinque carte. Di queste cinque carte ne sceglie una, poi passa le altre al suo vicino. Ad ogni giro di carte, si cambia verso per passare quelle scartate. Si prosegue fino a che ogni giocatore ha in mano cinque carte scelte. A questo punto comincia il gioco vero e proprio.

Continua la lettura
44

La giocata delle carte

Ogni giocatore sceglie tre carte tra quelle che ha in mano e le mette sul tavolo, coperte. Le altre due carte rimanenti vengono scartate. Tutti i giocatori contemporaneamente rivelano la propria mano di gioco, e si applicano gli effetti. Ci sono carte che costringono altri tipi di carte a tornare a girarsi, disattivandole di fatto. Altre invece hanno l'effetto contrario, ovvero permettono ad una carta disattivata di tornare in gioco. Infine ci sono le carte che agiscono solo su quelle nere, che di conseguenza vengono rese inattive. Ad ogni mano si contano i punti totalizzati: a volte le carte funzionano in "combo" aumentando il punteggio. Ogni giocata dura quattro round e alla fine vince chi è riuscito a totalizzare il punteggio più elevato. In media una partita dura circa mezz'ora.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Tressette

Tressette è un gioco di carte italiano, che trae le sue origini dall'area romana. Vi sono diverse varianti, che cambiano in base alle conoscenze del gioco da parte dei giocatori. La località ha una parte fondamentale, perché spesso ne determina le...
PC

Come Si Gioca A Piattello Con Le Carte

Il tiro al piattello, famosissimo sport olimpico, è un disciplina abbastanza rinomata nel mondo. Non deve essere confusa con il gioco di, carte chiamato il piattello. Il nome di questo gioco di carte deriva da un piattino posizionato nella parte centrale...
Giochi da tavolo

Come giocare a pinnacolo

Pinnacolo è un gioco di carte molto famoso nel mondo, adatto a tutte le età e che ben si presta a diversi tipi di strategie. Si tratta di un gioco che si diffuse con successo poco prima della Prima Guerra Mondiale e perse poi campo lasciando posto al...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Canasta

La Canasta è un gioco di carte estremamente popolare. La sua diffusione è avvenuta dopo il 1940, quando venne importata dal Sud America, come si evince chiaramente dal suo nome. Il termine 'Canasta', infatti, significa in spagnolo 'cesto' oppure 'paniere'....
PC

Come giocare a pinella

Nei momenti più piacevoli della giornata ci si ritrova in famiglia o circondati dagli amici. Tra una chiacchierata e un aperitivo, spesso si esce il mazzo delle carte da gioco e si inizia a giocare per passare il tempo insieme. Giocare a carte è un...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Ramino

Ramino è un gioco di carte di probabile origine anglosassone, che è molto conosciuto e amato ormai da tutto il mondo, per passare dei momenti in allegra compagnia. Si organizzano spesso anche dei tornei in cui oltre alla fortuna svolge un ruolo importante...
Giochi da tavolo

Come giocare a ramino

Durante l'estate è sempre complicato trovare passatempi durante le lunghe pause tra un bagno e l'altro. Certo ci sono i giochi da spiaggia, come il beach volley e il beach soccer. Tuttavia non tutti siamo nati per essere atleti o semplicemente preferiamo...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a canasta

Canasta è un gioco di carte che viene praticato in due o a coppie di due giocatori. Per giocare servono tre mazzi di carte francesi compresi di due jolly per mazzo e lo scopo è quello di formare delle combinazioni di almeno sette carte. Il gioco, anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.