Come giocare a Escape: The Curse of the Temple

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Escape: The Curse of the Temple è un gioco estremamente rapido e collettivo. Una partita a questo gioco da tavolo dura solamente 10 minuti, dato che il tempo è proprio uno dei 'nemici' che dovrete superare. La trama di base è immediata e ricalca uno dei più famosi film della storia riguardo ad archeologi e scopritori vari. In Escape: The Curse of the Temple i partecipanti dovranno vestire i panni di avventurieri rimasti intrappolati all'interno di un tempio maledetto in procinto di crollare. Lo scopo dei giocatori sarà quello di scappare dal tempio, cercando di disattivare grazie a delle gemme magiche gli ingranaggi distruttori. Ma non continuiamo oltre e vediamo Come Giocare a Escape: The Curse of the Temple.

26

Occorrente

  • Materiale di gioco
  • Giocatori
  • Tempo libero
36

Tipologia di gioco e durata

A differenza di molti altri giochi da tavolo, Escape: The Curse of the Temple è un titolo che non si basa sull'individuo ma sulla collettività. Se nella maggior parte dei passatempi i partecipanti lottano l'uno contro l'altro in un tutti contro tutti, qui le cose stanno assai diversamente. Gli avventurieri sono sotto lo stesso tetto, che è in procinto di crollare. Se anche uno solo di loro rimane al suo interno dopo il crollo, tutti i giocatori hanno perso. Oltre a ciò, c'è anche da considerare il fattore tempo. Chi scende in campo ha a sua disposizione soltanto 10 minuti per darsela a gambe levate!

46

I dadi

Ma Come giocare a Escape: The Curse of the Temple? Bisogna innanzitutto dire che l'intero passatempo è fondato sui dadi. Di conseguenza, sarà la Fortuna la principale protagonista di questi 10 minuti roventi. I dadi hanno su ogni faccia delle figure diverse, ognuna capace di attivare particolari poteri. Ad esempio, l'immagine Avventuriero dà la possibilità di esplorare stanze diverse o di passarvi attraverso. La Maschera Nera maledice il dado ed esso non può più essere utilizzato. Al contrario, la Maschera d'Oro lo può far tornare in gioco, ma per un massimo di due volte. In ultimo, ci sono la Torcia e la Chiave. La Torcia attiva le gemme e conferisce il potere di passare tra le stanze. La Chiave, oltre a ciò, permette di fuggire dal tempio maledetto.

Continua la lettura
56

Le azioni

Il gioco inizia ufficialmente quando si grida 'Escape'!. A quel punto gli avventurieri devono ingegnarsi con ogni mezzo per poter scappare dal tempio maledetto e dalle sue (tante) maledizioni. Le varie azioni compiute dagli avventurieri gli permetteranno di cercare una via d'uscita. Chi gioca potrà, ad esempio, sfidare il Fato, fuggire, attivare certe gemme magiche o esplorare le stanze a disposizione. Il tempo è ridotto e reso ancor più frenetico da segnalatori acustici che si ripetono a intervalli regolari. Insomma, per giocare a Escape: The Curse of the Temple, ci vorrà una grande quantità di sangue freddo!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non lasciatevi prendere dalla frenesia e ragionate con calma
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a The End of the World - Zombie Apocalypse

The End of the World è un gioco di ruolo ambientato in un periodo post-apocalittico. L'umanità è costretta a combattere se vuole sopravvivere in un mondo diverso, spaventoso e irriconoscibile. The End of the World prevede quattro ambientazioni diverse...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a The Castle of the Devil

The Castle of the Devil (Il Castello del Diavolo nella traduzione italiana) è un gioco di società da 4 a 8 giocatori. In questa guida spiegheremo le regole essenziali e tutto ciò che bisogna sapere per iniziare a giocare. L'idea di base prevede lo...
Giochi da tavolo

Come giocare a The Pursuit of Happiness

The Pursuit of Happiness è un gioco di carte in cui si ripercorrono le tappe fondamentali della vita di una persona, quindi l'adolescenza, l'età adulta e la vecchiaia. Bisogna quindi gestire la vita scolastica e poi quella lavorativa, oltre che la vita...
Giochi da tavolo

Come giocare a The Mansion of Happiness

The Mansion of Happiness è un gioco da tavolo storico poco conosciuto nel nostro Paese, ma che presenta diversi aspetti interessanti, che lo rendono un prodotto adatto tanto ai giocatori con una certa esperienza quanto ai soli collezionisti. Il prezzo...
Giochi da tavolo

Come giocare a The Checkered Game of Life

Il "Gioco della Vita" ideato nel 1860 da Milton Bradley, brillante imprenditore americano versato nel settore dei giochi da tavolo, è stato elaborato con finalità non solo ricreative ma anche etiche. Esso trasmette, infatti, un insegnamento fondamentale:...
Giochi da tavolo

Come giocare a 1812 - The Invasion of Canada

Nel 1812 in Europa gli Stati stavano scrivendo pagine importantissime per la storia militare, mentre in America si stava dando il via a una guerra dimenticata dalla Storia: il tentativo di invasione del Canada da parte degli Stati Uniti. Napoleone scorrazzava...
Giochi da tavolo

Come giocare a The Castles of Burgundy

The Castles of Burgundy ovvero i Castelli della Borgogna. La regione della Borgogna si trova in Francia ed è conosciuta in tutto il mondo per la ricchezza dei suoi paesaggi, per la raffinatezza della sua arte e soprattutto per la qualità dei suoi vini....
Giochi da tavolo

Come giocare a Leader 1 Hell of the North

Leader 1 Hell of the North è un gioco da tavolo di ciclismo, per ragazzi dai 14 anni in su. Il gioco consiste in un circuito articolato che le pedine, ossia i ciclisti, devono attraversare per tagliare il traguardo e vincere la partita. Le ambientazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.