Come giocare a Drin con le carte da poker

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

All'interno della guida che seguirà, andremo a concentrarci su un gioco di carte, il cosiddetto Drin. Infatti, come avete avuto occasione di scoprire già attraverso la semplice lettura del titolo della stessa, ci occuperemo di spiegarvi come giocare a Drin con le carte da poker.
Non tutti avranno completa conoscenza delle regole che girano intorno a questo gioco, quindi faremo un quadro generale di quest'aspetto.

26

Occorrente

  • Un mazzo di carte classico
36

Il gioco di carte denominato Drin, ma conosciuto anche attraverso il nome di Calabrache, è un Gioco che è aperto a tutti i membri della famiglia, dai più grandi ai più piccoli e, proprio per questo motivo, risulta essere interessante nei periodi di festa, quando le famiglie si riuniscono per festeggiare tutti insieme. Lo scopo fondamentale di questo gioco, come di tanti altri giochi di carte, è quello di riuscire per primi a liberarsi di tutte le carte in proprio possesso.

46

Ma vediamo insieme lo svolgimento del gioco.
In base ai giocatori che partecipano alla partita, la persona che ricopre il ruolo di mazziere, dovrà distribuire le carte, che vanno dalle due alle sette. La distribuzione delle carte deve seguire un senso orario e, una volta che il mazziere avrà terminato di distribuire le carte, dovrà depositarne un'altra nella zona centrale del tavolo.
Il primo a giocare, sempre seguendo la logica del senso orario, è il giocatore che si trova vicino al mazziere, partendo dalla sua sinistra.
Il giocatore ha tre differenti possibilità per poter giocare una sua carta: può farlo se possiede una carta dello stesso seme di quella depositata inizialmente dal mazziere al centro del tavolo; può farlo se ha una carta avente lo stesso numero di quella depositata dal mazziere; oppure può farlo se possiede un asso, un sette o un otto.
Il giocatore che arriva ad avere nel suo mazzetto solo una carta, dovrà avvertire i restanti giocatori, per non ottenere una penalizzazione.
Qualora queste possibilità non dovessero verificarsi, o semplicemente il giocatore volesse saltare un turno, avrà la possibilità di pescare dal mazzo in comune.

Continua la lettura
56

Ma come si calcolano i punteggi nel gioco del Drin? Vediamolo.
Il punteggio si calcola in base alla chiusura effettuata a ogni mazzo. Il giocatore vincente segna a suo conto 10 punti, ma qualora il giocatore andasse a chiudere la mano con un 8, il punteggio a carico dei suoi avversari, raddoppierebbe.
Chi chiude con una carta di qualsiasi seme Asso, fa pescare al giocatore che lo seguirà nel senso orario del gioco, due carte.
Chi arriva a un punteggio pari a 150, perde.
Chiudiamo con i punteggi.
Figure: punteggio di dieci punti;
Asso: punteggio di quindici punti;
Otto: punteggio di trenta punti.
In ultima analisi, vi suggerisco di approfondire nuovamente la tematica attraverso altri articoli, che vi offriranno nuovi particolari, rispetto a quelli che abbiamo provato a sviluppare nel modo più completo possibile lungo questi tre, brevi, passi. Potrete confrontare i contenuti e trarne delle nuove conoscenze. Eccovi un link davvero interessante sulla tematica Drin: https://it.wikipedia.org/wiki/Gioco_di_carte.
Spero che questa guida su come giocare a Drin con le carte da Poker possa esservi utile.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Giocate in famiglia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

PC

Come Giocare A Stuppa Con Le Carte Napoletane

Quando si avvicina il tanto desiderato periodo delle vacanze natalizie, cos'è migliore di una divertente serata in compagnia giocando a carte? Uno dei giochi di carte più diffuso soprattutto nelle Regioni del Sud Italia si chiama Stoppa o Stuppa. Nel...
PC

Come giocare a solitario a carte coperte

Ci sono dei momenti della giornata in cui la noia può prendere il sopravvento, sia nel caso in cui ci si trovi da soli, ma anche quando si sta con un gruppo di amici. Cosa fare, dunque, quando la conversazione affonda e il silenzio si diffonde? Si può...
PC

Come non cadere nei tranelli di PokerStars

Il poker fa parte della famiglia dei giochi d'azzardo, sono caratterizzati da combinazioni formati da carte per ciascun giocatore e da puntate successive che vengono utilizzate come tattiche o per influenzare gli altri giocatori e consentono di ritirarsi...
PC

Come Giocare al Quartetto

Le carte da gioco rappresentano uno tra gli svaghi più diffusi in tutta la popolazione. Infatti, sia grandi che piccini, giocano spesso a carte, soprattutto durante i periodi di vacanza o per passare il tempo in allegria. Esistono diversi tipi di mazzi...
PC

Come automatizzare il guadagno di carte Steam

Steam è un fantastico store di videogiochi, oltre che un network, e prevede l'uso di apposite Steam Cards. Queste Cards si possono ottenere giocando e vanno ad arricchire l'inventario di Steam. Collezionando un intero set di carte è possibile ottenere...
PC

Come Si Gioca A Piattello Con Le Carte

Il tiro al piattello, famosissimo sport olimpico, è un disciplina abbastanza rinomata nel mondo. Non deve essere confusa con il gioco di, carte chiamato il piattello. Il nome di questo gioco di carte deriva da un piattino posizionato nella parte centrale...
PC

Come Si Gioca A Bestia A Quattro Carte

Il periodo natalizio rappresenta, spesso, uno dei momenti che solitamente vedono formarsi, in tante abitazioni, delle tavolate di giocatori pronti a sfidarsi, per passare qualche ora in allegria con i propri familiari e amici. In particolar modo nel giorno...
PC

Come si gioca a sette e mezzo con le carte napoletane

Quando si è in compagnia di amici o parenti, per riscaldare ancora di più la serata, molto spesso si decide di dedicarsi ad un gioco da tavolo. Il sette e mezzo ne rappresenta uno dei più popolari. Questo gioco ha un suo meccanismo base e delle regole...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.