Come giocare a Capitol

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Ci troviamo nella splendida Roma di alcuni secoli fa. Un quesito viene posto alla base di questo gioco da tavolo: chi sarà il miglior architetto di Roma? Chi costruirà le case più prestigiose nelle zone più facoltose dell'Urbe? "Capitol" è un gioco del 2001 di costruzione e di piazzamento con validi elementi di strategia e psicologia, per 2-4 giocatori. Una partita dura in genere un'oretta. Dovremo cercare di costruire più e meglio degli altri nel più breve tempo possibile. La Città Eterna ha bisogno di sviluppo urbanistico, e noi siamo chiamati a svolgere questo importante compito! Vediamo insieme dunque come giocare a questo divertente gioco da tavolo in compagnia dei nostri amici.

29

Occorrente

  • Il gioco da tavolo Capitol
  • 2-4 giocatori
  • Un'oretta di tempo
39

Le zone di Roma

La città di Roma (il tabellone) è divisa in 3 zone indicate ciascuna da un colore diverso, ossia bianco, nero e rosso. Ogni zona a sua volta è suddivisa in 3 quartieri interni. Ci sono in tutto dunque 9 aree edificabili. I giocatori, tramite l'uso di specifiche carte, dovranno partecipare alle costruzioni degli edifici e alle aste con gli avversari.

49

Le carte

Ci sono tre tipi di carte in "Capitol":
- le carte piani, che permettono di costruire palazzi più alti.
- le carte tetto, che permettono di concludere i palazzi con un tetto (tondo oppure a punta)
- le carte territorio, che corrispondono ai tre colori delle zone di Roma.

Giocando le Carte piani il giocatore pesca due piani dalla scorta comune e decide subito in che modo posizionarli (se su un edificio già in costruzione oppure per iniziare un nuovo edificio). Gli edifici in costruzione rimangono tali fino a costruzione ultimata.
Le Carte tetti permettono di scegliere un tetto (a punta o tondo) e posizionarlo su un edificio in costruzione per completarlo. Alle costruzioni ultimate con il tetto non è possibile aggiungere ulteriori piani. L'edificio è finito. Infine, con le Carte costruzione il giocatore può prelevare un suo edificio compiuto con tetto e posizionarlo su un lotto ancora non edificato di una zona del colore corrispondente a quello della carta giocata. Attenzione però! Ci sono alcuni vincoli sulla costruzione: l'edificio che si piazza nel quartiere deve essere della stessa altezza o almeno un piano in più rispetto all'edificio presente con altezza maggiore nel quartiere in questione; inoltre deve possedere lo stesso tipo di tetto (se sono presenti già costruzioni); se non sono presenti costruzioni nel quartiere in gioco bisogna stare attenti che nella stessa zona i tre quartieri non possono mai avere tutti i tetti uguali (per esempio, non possono essere presenti 3 tetti a punta).

Continua la lettura
59

Fase 1 di 4: Pesca delle carte

Il gioco si svolge in 4 turni e ciascun turno è composto da 4 fasi: la fase di gioco delle carte, la fase d'asta, la fase di conteggio dei punti e infine la fase di recupero carte. Nella prima e seconda fase dunque i giocatori potranno giocare le loro carte secondo le regole che abbiamo visto nel passo precedente. Per iniziare ogni giocatore pesca 6 carte a caso dal mazzo: 2 di ogni tipo.

69

Fase 2 di 4: L'asta

La fase che segue è una fase d'asta per poter piazzare degli abbellimenti architettonici nei quartieri. In ogni turno vi sono tre elementi con caratteristiche differenti. Per vincere l'asta bisogna giocare le carte che hanno oltre al simbolo anche un numero che è il valore della carta stessa. Cercate di edificare più fontane, templi, piani, anfiteatri e tetti possibile! Il vostro quartiere dovrà splendere dalla bellezza. Questa è dunque la fase di gioco cruciale per poter vincere!

79

Fase 3 di 4: Conteggio punti

Al termine della fase d'asta si effettua una stima dei punti (indicati sulle carte) per ogni quartiere. Prendono dei punti i primi due giocatori che hanno costruito di più degli altri. Tutto sta dunque nella maggior velocità di edificazione e nello sfruttamento giusto delle carte a nostra disposizione. Ricordate che palazzi più alti (con più piani) valgono di più.

89

Fase 4 di 4: Recupero carte

Alla fine del conteggio dei punti, ogni giocatore pesca altre 6 carte a caso (2 per ogni tipo) e il gioco ricomincia fino a esaurimento mazzo. Sfruttate bene le vostre carte iniziali per poter edificare più edifici possibile e battere i vostri avversari.

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Esistono delle zone molto forti: cerca di edificare il più possibile proprio in queste aree!
  • La componentistica in legno è davvero carina.
  • Cerca di prevedere le mosse degli avversari in base all'ordine del gioco.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a The Republic of Rome

The Republic of Rome è un gioco da tavolo. Come tutti i giochi da tavolo, anche questo è un gioco di società che unisce gli amici che vogliono stare a casa una sera in compagnia. Come giocare è piuttosto semplice se si seguono le regole del gioco....
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo? L'allegro chirurgo è uno dei più famosi giochi da tavolo della Hasbro. Esso rappresenta la versione italiana del tradizionale gioco americano Operation di Milton Bradley. Divertente e allegro, l'allegro chirurgo prevede...
Giochi da tavolo

Come imparare a giocare a King

Giocare con le carte è molto diffuso, soprattutto in Italia ed in particolare nelle occasioni di festa (Natale e vacanze estive tra le altre). Può anche capitare di voler giocare a carte con gli amici, per passare il tempo divertendosi e allenando,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.