Come giocare a Betrayal At The House On The Hill

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Betrayal At The House On The Hill significa letteralmente "Tradimento nella casa sulla collina". Il gioco consiste nell'esplorazione di una casa stregata di tre piani posta in cima ad una collina. I personaggi/giocatori sono studenti, professori o semplici bambini che vivranno situazioni di paura e terrore all'interno della casa. Circa a metà partita uno dei personaggi diventerà "il traditore" e dovrà giocare contro quelli che all'inizio erano i suoi amici.
Vediamo dunque, qui di seguito, come giocare a Betrayal At The House On The Hill.

24

L'inizio del gioco

L'inizio del gioco prevede che ogni giocatore dovrà scegliere il proprio eroe/esploratore. Ogni personaggio ha quattro precise caratteristiche: la forza, la velocità, la conoscenza e la sanità mentale. Lo scopo iniziale del gioco è quello di potenziare queste caratteristiche portando a buon fine le azioni descritte nelle carte del mazzo specifico.

34

Lo svolgimento del gioco

Lo svolgimento del gioco è molto semplice e intuitiva. Gli eroi/personaggi devono esplorare la casa, divisa in tre piani, e svelare stanza per stanza cosa si nasconde dietro ad ogni porta. Ogni stanza ha una illustrazione specifica ed un proprio nome. All'interno troviamo le regole/azioni che il giocatore deve compiere per rafforzare una caratteristica oppure uscire dalla stanza. All'interno della stanza trova un simbolo che indica al giocatore in quale mazzo di carte pescare. Ci sono tre tipologie di mazzo di carte. Le carte del mazzo Eventi scatenano poteri misteriosi e terrificanti. Tra le carte del mazzo Oggetto è possibile pescare armi, armature e oggetti misteriosi da usare in svariati modi. Con le carte del mazzo Presagio otteniamo preziosi alleati o creiamo misteriose situazioni. Il giocatore che pescherà una carta Presagio dovrà poi tirare sei dadi. Se il risultato è inferiore al numero delle carte presagio in gioco si aprirà lo scenario della partita e verrà svelato il traditore.

Continua la lettura
44

L'obbiettivo del gioco

L' obiettivo del gioco varia in quanto ogni scenario (il gioco in totale ne prevede 50) ha regole e condizioni differenti che vengono determinate grazie ad una tabella/punteggio. Il giocatore/traditore deve raggiungere il suo obiettivo mentre i suoi ex-compagni dovranno impedirglielo. Gli obiettivi e le regole dei diversi scenari sono descritti all'interno di due libretti separati. Le informazioni sono spesso differenti e gli ex-compagni possono conoscere solo alcuni dei nuovi poteri acquisiti dal traditore o addirittura ignorare il suo obiettivo. Il gioco è sicuramente stimolante ma poco strategico in quanto richiede una forte componente di fortuna legata al tiro dei dadi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Attack On Titan: The Last Stand

Finalmente uno degli anime più amati degli ultimi anni ha la sua versione board game! Parliamo di Attack On Titan: The Last Stand, in cui i giocatori possono calarsi nella parte degli eroi della Legione Esplorativa e difendere la città di Trost da un...
Giochi da tavolo

Come giocare a Escape: The Curse of the Temple

Escape: The Curse of the Temple è un gioco estremamente rapido e collettivo. Una partita a questo gioco da tavolo dura solamente 10 minuti, dato che il tempo è proprio uno dei 'nemici' che dovrete superare. La trama di base è immediata e ricalca uno...
Giochi da tavolo

Come giocare a The Lord of the Ice Garden

The Lord of the Ice Garden è un gioco da tavolo ispirato ai racconti di Jaroslaw Grzedowicz, un bravo scrittore polacco che affronta i temi di fantascienza e fantasy. Il gioco è uscito l'anno scorso grazie all'editore Giochix e anche se in Italia non...
Giochi da tavolo

Come giocare a Labyrinth: the War on Terror, 2001

Labyrinth: The war on terror, ovvero la guerra del terrore, è un gioco prodotto dalla GMT e ideato da Volko Ruhnke. Si tratta di un gioco dove le truppe governative devono cercare di sedare una rivolta portata avanti da partigiani rivoluzionari desiderosi...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a The Castle of the Devil

The Castle of the Devil (Il Castello del Diavolo nella traduzione italiana) è un gioco di società da 4 a 8 giocatori. In questa guida spiegheremo le regole essenziali e tutto ciò che bisogna sapere per iniziare a giocare. L'idea di base prevede lo...
Giochi da tavolo

Come giocare a The End of the World - Zombie Apocalypse

The End of the World è un gioco di ruolo ambientato in un periodo post-apocalittico. L'umanità è costretta a combattere se vuole sopravvivere in un mondo diverso, spaventoso e irriconoscibile. The End of the World prevede quattro ambientazioni diverse...
Giochi da tavolo

Come giocare a The Gallerist

The Gallerist, è un gioco che in un primo momento può sembrare complesso ed articolato, ma una volta apprese le regole si tratta di un passatempo davvero molto interessante e semplice. Per sapere come giocare a The Gallerist, gioco da tavolo ideato...
Giochi da tavolo

Come giocare a The Game Extreme

The Game Extreme è un gioco da tavolo abbastanza semplice da apprendere e che ha riscosso un discreto successo. Come molti sanno, esso rappresenta la nuova versione del precedente e famoso The Game. Pur mantenendo sostanzialmente lo stesso funzionamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.