Come giocare a Betrayal at House on the Hill

Tramite: O2O 09/11/2017
Difficoltà: media
18

Introduzione

"Betrayal at House on the Hill" ("Tradimento alla Casa sulla Collina") è un gioco da tavolo a tematica horror-avventura, che coinvolge da tre a sei giocatori in una sfida ambientata in una casa infestata da spiriti e presenze. È un gioco divertente, di suspence e strategia, dotato di componenti e accessori ricchi e curati nel dettaglio: ecco come giocare.

28

Occorrente

  • da 3 a 6 giocatori
  • almeno 60'
38

Scopo del gioco

Procedendo in senso orario ogni giocatore esegue il proprio turno iniziando ad esplorare la Casa sulla Collina. A questo punto del gioco l'obbiettivo è reagire alle sorprese e gli imprevisti presentati dalla casa cercando di diventare più forte ed acquisire abilità, in vista del momento in cui verrà rivelato uno "scenario". Allora uno dei giocatori tradisce gli altri e il suo obiettivo diventa quello di sconfiggerli: tutti gli altri invece diventano "eroi" che devono cercare di sopravvivere. Obiettivo del gioco è raggiungere per primo le condizioni di vittoria della propria fazione, come traditore o come eroe.

48

Componenti del gioco

"Betrayal at House on the Hill" ha una ricca dotazione di componenti necessari al gioco che è bene imparare ad usare correttamente prima di iniziare a giocare. Il board presenta le 44 stanze della casa, e vi sono 6 schede personaggio fra cui ciascun giocatore deve scegliere. Vi sono poi i dadi e una serie di segnalini con varie funzioni; ma più importanti ai fini del gioco sono i 2 Libri Scenari ("Traitor's Tome", del traditore, e "Secrets of Survival" per gli eroi) e i 3 mazzi di carte: le carte Omen (presagi), le carte Item (oggetti) e le carte Event (evento) che determinano le sorti del gioco.

Continua la lettura
58

Fasi dei turni

All'interno del turno ogni giocatore può effettuare le seguenti azioni: muoversi, scoprire una nuova stanza della casa, tirare un dado, utilizzare una carta "oggetto" o una carta "presagio". In questa fase di gioco i giocatori acquisiscono un punteggio in termini di Speed, Sanity, Might e Knowledge, che definisce la potenza del suo personaggio. A partire dal momento in cui viene rivelato lo "scenario" è anche possibile attaccare uno degli avversari cercando di portare in vantaggio la propria squadra. La stanza in cui ci si trova e l'ultima carta pescata determinano un numero su una tabella cui corrisponde un certo scenario, che viene descritto nel Traitor's Tome e nel Secrets of Survival.

68

Regole

Ogni giocatore deve leggere attentamente la descrizione dello scenario prescelto. Vince il gioco la squadra che per prima riesce a completare gli obiettivi del proprio scenario, indicati nei Libri Scenario nella sezione "You win when...". Bisogna anche stare attenti che il proprio personaggio non venga ucciso nel frattempo: se tutti i componenti di una squadra muoiono, quella avversaria vince automaticamente!

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Attack On Titan: The Last Stand

Finalmente uno degli anime più amati degli ultimi anni ha la sua versione board game! Parliamo di Attack On Titan: The Last Stand, in cui i giocatori possono calarsi nella parte degli eroi della Legione Esplorativa e difendere la città di Trost da un...
Giochi da tavolo

Come giocare a Labyrinth: the War on Terror, 2001

Labyrinth: The war on terror, ovvero la guerra del terrore, è un gioco prodotto dalla GMT e ideato da Volko Ruhnke. Si tratta di un gioco dove le truppe governative devono cercare di sedare una rivolta portata avanti da partigiani rivoluzionari desiderosi...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Round House

Round House impazza da un paio di anni sulle tavole ludiche dei centri gioco educativi europei. Di origine cinese, fa parte della lunga e nutrita schiera di quelle attività di strategia incentrate sul costruire fortificazioni grandi il più possibile,...
Giochi da tavolo

Come giocare a Escape: The Curse of the Temple

Escape: The Curse of the Temple è un gioco estremamente rapido e collettivo. Una partita a questo gioco da tavolo dura solamente 10 minuti, dato che il tempo è proprio uno dei 'nemici' che dovrete superare. La trama di base è immediata e ricalca uno...
Giochi da tavolo

Come giocare a The Lord of the Ice Garden

The Lord of the Ice Garden è un gioco da tavolo ispirato ai racconti di Jaroslaw Grzedowicz, un bravo scrittore polacco che affronta i temi di fantascienza e fantasy. Il gioco è uscito l'anno scorso grazie all'editore Giochix e anche se in Italia non...
Giochi da tavolo

Come giocare a D-Day at Omaha Beach

In questa guida vedremo come giocare a D-Day at Omaha Beach. Il gioco è ambientato nella seconda guerra mondiale durante lo sbarco in Normandia. Gli alleati sbarcarono su cinque spiaggie ed una di queste aveva il nome in codice "Omaha". Qui sbarcarono...
Giochi da tavolo

Come giocare a The Republic of Rome

The Republic of Rome è un gioco da tavolo. Come tutti i giochi da tavolo, anche questo è un gioco di società che unisce gli amici che vogliono stare a casa una sera in compagnia. Come giocare è piuttosto semplice se si seguono le regole del gioco....
Giochi da tavolo

Regole per giocare a The Castle of the Devil

The Castle of the Devil (Il Castello del Diavolo nella traduzione italiana) è un gioco di società da 4 a 8 giocatori. In questa guida spiegheremo le regole essenziali e tutto ciò che bisogna sapere per iniziare a giocare. L'idea di base prevede lo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.