Come giocare a Alta Tensione Deluxe

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il gioco da tavolo Alta Tensione Deluxe si svolge sulla mappa geografica contenuta nella confezione. Proprio qui ci sono delle regioni con delle città unite fra di loro da dei collegamenti numerati. Si scelgono delle zone dove giocare in base a quanti giocatori sono presenti, che dovranno essere minimo 3 e massimo 5. Ogni giocatore dovrà avere un segnalino e 50 Elektro, che è la moneta del gioco. Poi si pescano 8 carte del mercato. Molto importanti sono anche le risorse e le centrali elettriche da costruire che richiedono delle materie prime differenti. Le centrali ecologiche però non hanno bisogno di risorse anche se costano di più. Per terminare Alta Tensione Deluxe bisogna connettere tutte le città a disposizione. E alla fine questo gioco si presenterà interessante, molto coinvolgente e divertente, adatto anche per i bambini dai 9 anni in su. Quindi, per saperne di più e conoscere le regole indispensabili ecco qualche delucidazione su come giocare a Alta Tensione Deluxe.

25

Occorrente

  • Scatola del gioco Alta Tensione Deluxe, giocatori
35

Vincere le aste

Nel gioco Alta Tensione Deluxe si inizia a giocare secondo un ordine casuale, poi tutti i giocatori, partendo dal primo, devono optare per una centrale e proporre un'offerta al prezzo più basso, che corrisponde al valore reale della centrale. Ogni giocatore potrebbe acquistare una centrale per ogni turno, ma non è obbligato, mentre lo è nella fase iniziale. L'ultimo giocatore può comprare la centrale pagandola il minimo. L'asta ha bisogno di un certo ragionamento se si vuole ottenere il massimo risultato spendendo il meno possibile, infatti si potrebbe scegliere una centrale poco importante e quindi poco costosa perché agli altri giocatori non interessa. Inoltre, per ogni centrale comperata si può pescare una nuova carta e si rimettono in ordine le 8 carte centrali.

45

Acquistare le risorse

Un'altra fase di gioco molto importante è l'acquisto di risorse che gli ultimi giocatori potranno avere per primi e con meno spesa. Bisogna sapere che le centrali funzionano con le risorse e che queste ultime possono essere acquistate al massimo in misura doppia a quanto serve alla centrale. Ce ne sono alcune che accettano sia petrolio che gas e quindi per queste si può comperare un mix dei due propellenti. Dato che è possibile acquistare risorse oltre al necessario si formeranno delle scorte che potrebbero mettere in seria difficoltà gli altri giocatori, infatti questi ultimi si troveranno un quantitativo minore di risorse sul mercato.

Continua la lettura
55

Aumentare le città

Per svolgere al meglio questo gioco bisogna fare tante mosse e ragionamenti, fra cui aumentare le proprie città con delle nuove. Per ottenerle bisogna pagare la connessione che è formata dal prezzo del collegamento più il costo della centrale. Se ad una centrale sono connessi più giocatori il prezzo da pagare sarà di 10 per il primo che si collega, 15 per il secondo e 20 per il terzo. Se ci si trova bloccati dovremo passare ad una città lontana pagando il costo di tutti i collegamenti necessari per raggiungerla. Lo scopo finale del gioco Alta Tensione Deluxe è proprio quello di alimentare tante città per poter vincere, ma per farlo occorrono strategia e concentrazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

PlayStation

I migliori videogiochi matematici per Playstation

E se vi dicessi che con i videogiochi, oltre a divertirsi un modo, si può anche imparare qualcosa e "studiare"? Di sicuro non mi credereste, eppure è così: le moderne piattaforme di gioco, sia per quanto riguarda la generazione corrente che quella...
PC

I 10 migliori giochi flash online

I giochi che attualmente si possono trovare online sono tantissimi: giochi di avventura, di azione, di carte, di costruzione, di logica, di strategia, di corse, da tavolo, musicali, per bambini, per adulti, per uomini e per donne. Ne esistono per tutte...
Giochi da tavolo

Come giocare ad Alta tensione

"Alta Tensione" è un gioco da tavolo di origini tedesche, che arrivato in Italia ha riscosso un buon successo di pubblico ed è ad oggi arrivato alla sua seconda edizione. Si tratta di un gioco comunitario divertente, leggero, ottimo per passare del...
Giochi da tavolo

Come giocare ad Alta Tensione Power Grid

Alta Tensione (Power Grid) è un gioco da tavolo tedesco, incentrato sulla gestione di una rete elettrica. Il gioco è fruibile dai due ai sei giocatori, a partire dai dodici anni. Presenta una bassa aleatorietà e una partita dura in media due ore, con...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a burraco

Il burraco è un gioco di carte assai diffuso e che appassiona moltissimi amanti delle carte: si gioca con due mazzi di carte francesi, jolly compresi. I giocatori sono 4, divisi in due coppie che si sfidano. Chi è alle prime armi spesso non conosce...
Giochi da tavolo

Come giocare a Stratego

Stratego è un gioco da tavolo, molto popolare anche nella versione digitale giocabile da ogni computer, inventato in Francia e incentrato sullo scontro bellico. Come in una guerra, infatti, si dovrà sovrastare l'avversario e conquistarne l'obiettivo....
Giochi da tavolo

Come giocare a Othello

Othello è un gioco da tavolo inventato come di Reversi nel 1880 da Lewis Waterman e successivamente rivisto e brevettato nel 1971 da Goro Hasegawa. Per giocare servono 32 pedine a testa per ciascuno dei due giocatori fatte a forma di pedina bicolore...
Giochi da tavolo

Trucchi per vincere a dama

La dama è un gioco antico come il mondo, si svolge tra due partecipanti, che dispongono le pedine, chiamate anche dame, nei riquadri neri della scacchiera, conosciuta anche come damiera. Secondo regolamento internazionale, l'inizio è consentito a chi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.