Come giocare a Alien Uprising

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Protagonisti del gioco Alien Uprising sono gli esseri umani contro gli alieni: un classico. I primi sono appartenenti ad una nave spaziale Lennox-Class, che ha dovuto fare un atterraggio di fortuna sul pianeta Hive IV, abitato da creature alquanto bellicose, gli Zothren. Durante l'impatto la nave ha subito danni: i suoi detriti e le scorte di sopravvivenza sono sparsi sul pianeta alieno e debbono essere recuperati per riparare l'astronave, ma in primis occorre resistere. Alien Uprising è un gioco di cooperazione, in cui i concorrenti si alleano in una squadra composta da 3-5 esseri umani, per difendersi e sopravvivere agli attacchi degli alieni, truppe composte da scout, arcieri e bruti di ogni sorta. Vi intriga? Vediamo allora come giocare.

24

Obiettivo del gioco

Lo scopo del team è di bloccare gli attacchi degli Zothren fino all'arrivo delle navi di salvataggio, cui debbono inviare un segnale di richiesta soccorso, oppure di riparare la nave e scappare dal pianeta nemico, prima di venire distrutti. Per ottenere uno dei due risultati il team deve collaborare: ogni giocatore deve sfruttare le proprie uniche capacitá ed eseguire determinate azioni: combattere e difendersi, riparare nave spaziale ed equipaggiamento, fare rifornimento e ricaricare le armi, guarire ferite.

34

Fasi del gioco

Partendo dal primo giocatore, ciascuno, a turno, pesca le carte e tira i dadi. Innanzitutto si pesca una carta evento e se ne seguono e istruzioni; qualora si dovessero prendere delle decisioni, il team collabora per arrivare ad una soluzione. Quindi si tirano i dadi: fino a 3 volte, tranne nel caso che esca la carta alieno. I dadi infatti hanno anche un'icona aliena che mostra la velocitá del nemico e contemporaneamente limita le azioni che i concorrenti hanno a disposizione. La quantitá di tiri la decide il giocatore, fermandosi quando ritiene di aver ottenuto il risultato piú vantaggioso. Una volta che tutti i concorrenti avranno tirato i dadi, arriva il momento dei dadi azione: a turno, sempre partendo dal primo concorrente, ciascun giocatore seleziona un'azione ed esegue. Ora tocca agli alieni: ciascun giocatore pesca una carta e consente alle pedine aliene di muoversi. Attaccando o moltiplicandosi. Infine si eseguono i dettami delle carte pescate durante ciascun turno della partita e si pescano le carte Gestazione. Attenzione: se queste ultime finiscono gli alieni hanno vinto.

Continua la lettura
44

Azioni

Analizziamo nello specifico le azioni che si possono compiere. Combattimento: lottare contro gli attacchi alieni; Ingegneria: riparare la nave spaziale e mantenere attivi gli scudi protettivi; Esplorazione: identificare detriti o attacchi alieni; Ricarica: rifornimento elettrico delle armi scariche e ricarica delle pistole; Primo soccorso: guarire le ferite; Wild: effettuare un'azione qualsiasi a scelta. Non vi resta che mettere insieme il vostro team e tenere duro: riuscirete a fronteggiare gli attacchi di questa bellicosa razza e sopravvivere? Buon divertimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Alien Isolation

Alien Isolation è un videogioco prodotto dalle Sega ed uscito nell'Ottobre del 2014. È un survival horror in prima persona ambietato nel periodo compreso tra gli avvenimenti raccontati nei due film capolavoro di Ridley Scott: Alien ed Aliens - Scontro...
Giochi da tavolo

Come giocare a La torre stregata

La torre stregata è un gioco da tavola molto intuitivo, adatto ai ragazzi ma soprattutto ai bimbi più piccoli che possono giocare con l'aiuto dei genitori. Si può giocare in due ed occorre poco spazio, in cameretta o, perché no, su un tappeto in soggiorno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo? L'allegro chirurgo è uno dei più famosi giochi da tavolo della Hasbro. Esso rappresenta la versione italiana del tradizionale gioco americano Operation di Milton Bradley. Divertente e allegro, l'allegro chirurgo prevede...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.