Come giocare a Alchimisti

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come giocare a Alchimisti? Alchimisti è un gioco da tavolo. Si può giocare a Alchimisti con un numero minimo di due giocatori a un massimo di quattro giocatori. Il gioco duro all'incirca due ore. Possono giocare solo i ragazzi dai tredici anni in su. Per giocare a Alchimisti abbiamo bisogno di uno smartphone, di un tablet o di un semplice pc. Se non avete a disposizione un tablet, uno smartphone o un pc, un giocatore esterno al gioco, che non potrà partecipare, rivelerà di volta in volta, i risultati positivi o negativi dei vari esperimenti e delle pozioni create dai giocatori. Ma come giocare a Alchimisti?

25

Il gioco Alchimisti

Ogni giocatore possiede un triangolo di cartone rigido, in cui alla base troviamo delle figure come la rana, il fungo, il fiore, ecc.. Nel gioco Alchimisti, ogni figura è composta da un più verde, rosso o blu, o da un meno verde, rosso o blu. Questi più e questi meno posso essere grandi o piccoli, come le molecole. Nel triangolo, infatti, si inseriscono gli elettroni, caratterizzati dal segno meno, o i protoni, caratterizzati dal segno più. Possono essere anche inseriti i neutroni, caratterizzati dal segno neutro. Bisogna comporre lo schema per vincere. Questo triangolo è composto anche da una sezione di prova, per creare delle teorie sulle pozioni.

35

Svolgimento

Nella scatola del gioco Alchimisti ci sono dei dadi e delle ampolline verdi, che rappresentano le azioni e la fama. Si gioca a turno. Al centro del tavolo da gioco si sistemano le monete e le icone, in cui sono rappresentati i risultati degli esperimenti. Troverete diversi mazzi di carte, ci sono le carte favore, le carte avventuriere, le carte ingrediente. Questi tre tipi di mazzi vanno mescolati separatamente. A ogni giocatore vengono consegnati tre cubetti azione e due monete d'oro. Le azioni si differenziano a ogni turno di gioco. Alcune azioni possono essere: pubblicare una teoria, in cui un giocatore riesce a scoprire la composizione di un elemento; smascherare una teoria, in cui un giocatore tramite l'app o tramite il giocatore esterno dichiara che la teoria pubblicata è falsa; tramutare un ingrediente, si cambia una carta ingrediente in mano al giocatore con una moneta d'oro.

Continua la lettura
45

Lo scopo

Lo scopo del gioco Alchimisti è quello di creare delle pozioni da rivendere per guadagnare soldi, oppure per rendere debole un avversario. Per giocare a Alchimisti bisogna usare la logica, è un gioco di enigmistica, in cui bisogna trovare la soluzione giusta. Ogni giocatore deve trovare la combinazione esatta della pozione per vincere. A fine partita si contano i punti ottenuti tramite monete d'oro, reputazioni e teorie riuscite. Il giocatore con il massimo dei punti vince la partita.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a La torre stregata

La torre stregata è un gioco da tavola molto intuitivo, adatto ai ragazzi ma soprattutto ai bimbi più piccoli che possono giocare con l'aiuto dei genitori. Si può giocare in due ed occorre poco spazio, in cameretta o, perché no, su un tappeto in soggiorno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo? L'allegro chirurgo è uno dei più famosi giochi da tavolo della Hasbro. Esso rappresenta la versione italiana del tradizionale gioco americano Operation di Milton Bradley. Divertente e allegro, l'allegro chirurgo prevede...
Giochi da tavolo

Come imparare a giocare a King

Giocare con le carte è molto diffuso, soprattutto in Italia ed in particolare nelle occasioni di festa (Natale e vacanze estive tra le altre). Può anche capitare di voler giocare a carte con gli amici, per passare il tempo divertendosi e allenando,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.