Come giocare a Actyvity

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Actyvity è un gioco di squadra che si basa sulle parole. Il suo obiettivo è quello di indovinare il maggior numero di parole grazie alle quale si potrà muovere la propria pedina sul percorso segnato dal tabellone e si vince arrivando per primi all'ultima casella cioè al traguardo. Di seguito regole più precise e dettagliate su come giocare ad Actyvity.

25

Occorrente

  • scaltola di actyvity
35

Indovina la parola!

Si può giocare sia in squadre che contro singoli avversari: in questo caso ognuno è contro tutti ed è impossibile far indietreggiare le pedine degli altri giocatori. Se si vuole giocare una partita più lunga si può abbassare il numero sul dorso delle carte. In generale, il turno inizia con un giocatore che pesca una carta dal mazzo, facendo capire agli altri membri della squadra la parola pescata, in un tempo massimo di 60 secondi. Il giocatore può trasmettere la parola in due modi: attraverso una descrizione della parola stessa oppure mimandola. Se la parola viene indovinata, la pedina si muoverà di tante caselle quanto indica il dorso della carta pescata, se questa raggiunge la pedina della squadra avversaria, quest'ultima si muoverà di una casella indietro. Il corretto svolgimento del gioco verrà controllato dallo sguardo vigile della squadra avversaria.

45

Avanti o indietro: la danza delle pedine

Può capitare però che la parola stia scritta in rosso sulla carta pescata: se si verificano queste condizioni parteciperanno entrambe le squadre. Se la squadra che ha sorteggiato indovina la parola, la sua pedina si muoverà in avanti di ben 6 caselle. Se invece la parola viene indovinata dalla squadra avversaria, questa avanzerà di 4 caselle e la squadra che ha pescato la parola si sposta di due caselle in avanti. Nella cassella di partenza, poiché è priva di simboli, si possono presentare diversi casi dando la possibilità al giocatore di indovinare una delle sei parole contenute dalla carta. Ciascuna delle parole suggerisce un simbolo e se ne possono riscontrare tre: la mano che scrive cioè ci si può esprimere solo a parole, la donna che parla cioè disegnare simbolicamente la parola attraverso frecce, l'uomo in movimento che sottintende di mimare la parola.

Continua la lettura
55

Semplicità e sinergia

Non tutte le carte presentano la stessa difficoltà. Il livello di questa è scandito da un numero: 3 per le carte facili, 4 quella media, 5 quella difficile. Le regole di questo gioco inneggiano la cooperazione e la semplici, per questo alla portata dei più grandi ma anche dei più piccini. Il divertimento si amplifica quando il numero dei giocatori aumenta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come insegnare il gioco della dama ai bambini

Studi recenti dimostrano che il gioco della dama è un efficace mezzo per valutare lo sviluppo mentale dei bambini: infatti già a cinque anni il bambino dovrebbe essere in grado di capire questo gioco. Una volta imparate le regole, il bambino desidererà...
Giochi da tavolo

I migliori 10 party games da tavolo

Che sia una calda serata estiva da trascorrere in terrazza mangiando aperitivi e pasta fredda, oppure una fredda serata estiva da trascorrere vicino al camino con bruschette e pizze calde, per vivacizzare il tempo da trascorrere con i nostri amici c'è...
Giochi da tavolo

Come giocare a Pictionary

Pictionary è un gioco semplice e divertente, da fare necessariamente in gruppo. È adatto per le serate in compagnia degli amici o dei parenti. Il gioco consiste nel formare delle squadre, i cui componenti dovranno disegnare, su una lavagna o un foglio,...
Giochi da tavolo

Come giocare a Affonda la Flotta Reinvention

Affonda la Flotta Reinvention è un gioco da tavolo, che prende spunto da un vecchio gioco generalmente giocato su carta. Il gioco è ambientato in un oceano, nel quale due flotte combattono lanciando missili nella direzione delle navi avversarie. Come...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Othello

L'Othello è un gioco da tavolo astratto per due giocatori definito a informazione perfetta, dove ovvero ogni partecipante conosce tutte le informazioni possibili nel campo di gioco, incluse le mosse dell'avversario e può di conseguenza intuire ogni...
Giochi da tavolo

Come giocare a dama internazionale

La dama è forse uno dei giochi più conosciuti al mondo, ne esistono però tante varianti. In questa guida parleremo della dama internazionale, un gioco da tavolo, che per certi versi può sembrare molto simile alla dama italiana, ma in realtà esistono...
Giochi da tavolo

Come giocare ad Agon

Agon è un gioco sotto forma di tavoliere, fino ad oggi è il primo piano di gioco costituito da caselle esagonali. Le caselle esagonali sono organizzate in modo da formare complessivamente un grande esagono costituito da sei caselle per lato. Esso è...
Giochi da tavolo

Come giocare a Othello

Othello è un gioco da tavolo inventato come di Reversi nel 1880 da Lewis Waterman e successivamente rivisto e brevettato nel 1971 da Goro Hasegawa. Per giocare servono 32 pedine a testa per ciascuno dei due giocatori fatte a forma di pedina bicolore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.