Come giocare a 13 Giorni - La Crisi dei Missili Cubani

Tramite: O2O 24/09/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

13 Giorni - La Crisi dei Missili Cubani è un gioco da tavolo ambientato nel 1962, durante la Guerra Fredda. Gli Stati Uniti hanno scoperto una base missilistica appartenente all'Unione Sovietica, vicino al proprio territorio. I rispettivi presidenti delle due Nazioni, cioè Kennedy e Krusciov, avviano quindi delle trattative per demolire la base, che dureranno 13 giorni. La partita può essere svolta da due giocatori, uno che impersonerà gli Stati Uniti e l'altro l'Unione Sovietica. Lo scopo del gioco è quello di ottenere il maggior numero di punti Prestigio, che rappresentano il sostegno degli Stati del mondo e dell'opinione pubblica. Chi avrà la meglio? Potete scoprirlo solo giocando! Vediamo allora come giocare a 13 Giorni - La Crisi dei Missili Cubani.

27

Materiali del gioco

Nella scatola di gioco troverete molti materiali. Il primo che balzerà subito all'occhio è il tabellone di gioco, che rappresenta la cartina del mondo. Oltre a ciò, noterete varie carte di diverse tipologie: Strategia, Obiettivo, Lettera Personale. Le prime sono a loro volta divise in carte ONU, USA e URSS. Inoltre, troverete 34 segnalini quadrati di due colori diversi: rosso e blu. Accanto ad essi, altri segnalini dello stesso colore, ma a forma di cerchio, chiamati DEFCON. Essi indicano il livello di tensione, che non deve mai essere troppo alto, altrimenti il giocatore perde la partita. Tenete presente che il rosso simboleggia sempre l'URSS, mentre il blu gli USA. Tra i materiali, troverete anche un marcatore Prestigio, di colore giallo, e il token Turno, di colore nero. Infine, ci saranno 3 bandiere degli Stati Uniti e altre 3 bandiere dell'Unione Sovietica.

37

Preparativi del gioco

Passiamo adesso ai preparativi del gioco, di cui è necessario occuparsi prima di iniziare la partita vera e propria. Posizionate il tabellone di gioco sul tavolo e stabilite chi rappresenterà gli Stati Uniti e chi la Russia. Quindi il giocatore prenderà i segnalini del colore della propria Nazione e le bandiere corrispondenti. Dei 17 segnalini blu, uno deve essere collocato in Italia, mentre un altro in Turchia. Mentre tra quelli rossi, uno va collocato a Cuba e un altro a Berlino. Il segnalino Turno va invece posizionato nella prima casella dell'omonimo tracciato, mentre il marcatore Prestigio al centro del tracciato Prestigio. Anche i segnalini DEFCON devono essere sistemati sul corrispondente tracciato. Le carte Strategia e Obiettivo devono essere separate in due mazzi distinti, mescolate e poste a faccia in giù vicino al tabellone. Infine, il giocatore che rappresenta gli USA, mette davante a sé la carta Lettera Personale.

Continua la lettura
47

Inizio del gioco

Il gioco si svolge in 3 turni, ognuno composto da 8 fasi. Le prime 4 appartengono alla parte Iniziale o Inizio del gioco, le ultime 4 alla parte Finale. Nella prima fase, non bisogna fare altro che muovere di una casella i segnalini DEFCON, lungo il tracciato in cui sono posizionati. Nella seconda fase, ciascun giocatore pesca tre carte Obiettivo. Dunque, il giocatore prende le 3 bandiere e le posiziona nelle diverse aree del tracciato DEFCON, in base alle carte pescate. Dopodiché, il giocatore sceglie una sola carta Obiettivo, mentre le altre vengono rimesse nel mazzo. Nella terza fase, i giocatori pescano 5 carte Strategia. Colui che ha meno Prestigio decide chi ha l'Iniziativa in questo turno. Il giocatore con l'Iniziativa gioca per primo la carta Strategia. Queste carte possono essere utilizzate come Comando o come Evento. Nel primo caso, permettono di spostare i segnalini Influenza in altre aree della mappa, e ciò influenza anche il tracciato DEFCON. Nel secondo caso, si possono attivare degli eventi, che danno vari bonus al giocatore. Nella quarta fase, l'ultima carta Strategia rimasta in mano viene messa da parte.

57

Finale del gioco

Passiamo ora alla spiegazione delle ultime quattro fasi, appartenenti alla parte Finale del gioco. Nella quinta fase, il giocatore con più Influenza può compiere azioni aggiuntive, per esempio pescare un'altra carta Strategia o ottenere la Lettera Personale dall'avversario. Nella sesta fase, i giocatori ottengono dei punti Prestigio se hanno raggiunto l'obiettivo contenuto nella propria carta Obiettivo. Nella settima fase, se i segnalini DEFCON di un giocatore si trovano nella zona 1 del tracciato, si scatena la guerra nucleare e il giocatore perde. Se i segnalini di entrambi i giocatori si trovano lì, perdono entrambi. Nell'ottava fase, si sposta di una casella il token Turno. Dopo 3 caselle (quindi 3 turni), il gioco si conclude. A questo punto, potete controllare le carte Strategia che avete messo da parte nella fase 4, con cui il giocatore guadagnerà dei punti Prestigio. Inoltre, il giocatore con più segnalini Influenza sulla mappa, ottiene 2 punti Prestigio. Vince la partita chi ha il Prestigio maggiore.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Puntate ad ottenere la Lettera Personale: infatti, qualora il gioco dovesse terminare in parità, il giocatore che detiene la Lettera Personale vince la partita
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come imparare a giocare a King

Giocare con le carte è molto diffuso, soprattutto in Italia ed in particolare nelle occasioni di festa (Natale e vacanze estive tra le altre). Può anche capitare di voler giocare a carte con gli amici, per passare il tempo divertendosi e allenando,...
Giochi da tavolo

Come giocare a The Others: 7 Sins

The Others: 7 sins è un gioco da tavolo a tema horror, in cui dovrete vestire i panni di un gruppo di eroi per impedire la distruzione del mondo. Infatti, la vita degli esseri umani è minacciata da sette nemici malvagi, personificazione dei sette peccati...
Giochi da tavolo

Come giocare a Dead of Winter

Dead of Winter è un gioco da tavolo con ambientazione postapocalittica, perfetto per passare una serata diversa con gli amici (permette fino a 5 giocatori a partita, che comunque è in media piuttosto lunga). Bisogna infatti impersonare una squadra di...
Giochi da tavolo

Come giocare a Rush & Bash

"Rush & Bash" è un gioco da tavolo ideato da Erik Burigo e pubblicato in Italia dalla Red Glove. Considerato una sorta di "Mario Kart" in versione gioco da tavolo, Rush & Bash è in grado di ospitare un minimo di 2 giocatori sino ad un massimo di 6....
Giochi da tavolo

Regole per giocare a The Great Dalmuti

The Great Dalmuti è un gioco di carte e strategia il cui scopo è quello di migliorare la propria classe sociale. Si può giocare da un minimo di quattro persone a un massimo di dieci o più, con un’età che va dagli otto anni in su. La particolarità...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Otto minuti per un impero

"Otto minuti per un impero" è un gioco da tavolo rapido e divertente, basato sulla strategia e sull'astuzia, inventato da Ryan Laukat. Il titolo fa riferimento alla breve durata dello svolgimento, ma non fatevi ingannare dalla velocità di gioco. Otto...
Giochi da tavolo

Come giocare a Thunder and Lightning

Thunder and Lightning è un gioco per computer dalla grafica e dalla modalità piuttosto semplice. Infatti per chi si ritrova con questa tipologia di videogioco vedrà che si tratta di una edizione degli anni 90 prima pubblicata negli Stati Uniti e l'anno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Cacao

Cacao è un gioco davvero semplice e divertente, adatto a tutta la famiglia. Ha regole lineari e una grafica simpatica. Proporlo per divertirsi con gli amici ci farà fare senza dubbio un gran figurone. Nato nel 2010 e pubblicato in Germania da Abacus...