Come giocare a 12 Realms

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

12 Realms: questo titolo relativamente recente nasconde un gioco da tavolo davvero particolare. Si tratta infatti della lotta di diversi personaggi delle fiabe, che di solito non siamo abituati a vedere in panni così insoliti. La grafica contribuisce a questa particolarità, perché richiama molto lo stile dei manga, adattandolo a figure e scenari non orientali. Fruibile da uno a sei giocatori, 12 Realms è un gioco completamente cooperativo. Vediamo dunque come giocare!

25

Trama e obiettivo

La trama è basilare, per quanto insolita: gli Oscuri Signori (Dark Lords) stanno attaccando i vari regni delle fiabe. A difenderli, un nutrito gruppo di personaggi noti a tutti: Robin Hood, Biancaneve, Cappuccetto Rosso e moltissimi altri. L'obiettivo è quindi di riuscire ad eliminare la minaccia dei Dark Lords, cooperando tra diversi personaggi, per quanto la vittoria sia decisamente difficile da ottenere e in questo senso il gioco non concede sconti.

35

Componenti

All'interno della scatola del gioco troverete le seguenti cose: un regolamento semplice e chiaro; quattro plance di gioco, ognuna rappresentante un regno (con all'interno le regioni e un segnapunti per indicare l'avanzamento dell'oscurità); otto plance degli eroi, con azioni specifiche e talenti particolari; otto miniature dei personaggi; quattro miniature di fortezze; carte e pedine per rappresentare i nemici e gli artefatti per sconfiggerli.

Continua la lettura
45

Svolgimento

Le tenebre avanzano e i regni sono in pericolo: i giocatori devono respingere la minaccia prima che il segnapunti sia completato con il numero venti. Il nemico entrerà in campo dal numero sedici in poi: a quel punto il giocatore dovrà aver recuperato i tre artefatti, presenti nel regno e necessari a sconfiggerlo. Ad ogni turno, tutti i giocatori pescano un numero di carte che varia a seconda del numero di partecipanti al gioco; a quel punto si segue quanto indicato e si tirano i dadi per determinare da quale parte di ogni regno partirà l'invasione.

55

Interazione

I diversi giocatori dovranno far collaborare i rispettivi personaggi, dal momento che ognuno di loro può svolgere solo alcune azioni ed è dotato soltanto di alcuni talenti, che li rendono unici e necessari agli alleati. Per questo motivo, si dovrà ragionare su un'opportuna strategia che miri a potenziare il personaggio con oggetti che siano davvero utili per lui, considerando i futuri sviluppi dell'invasione. Oltre ad essere un gioco da tavolo avvincente, l'altro aspetto accattivante è che presenta una bassissima (quasi nulla) aleatorietà, per cui tutto dipende dalle carte pescate, ma soprattutto dalla capacità dei giocatori di sapersi confrontare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Blood Rage

Il gioco da tavolo Blood Rage è senza dubbio uno dei grandi successi del 2015, data di presentazione ed uscita dello stesso, ambientato tra Vichinghi e creature come il Ragnarok, di pura mitologia espressamente nordica. La grafica stilistica è ben curata,...
Giochi da tavolo

Come giocare a Zombiecide

Zombiecide è uno dei giochi da tavolo nati su Kickstarter qualche anno fa. Il suo debutto sul mercato ha riscosso un discreto successo, confermato anche dalle successive espansioni proposte sul mercato negli scorsi anni. Qui in Italia non è stato pubblicizzato...
Giochi da tavolo

Come giocare a Stromboli

Stromboli è un gioco da tavolo semplice e divertente, fruibile da due giocatori, rendendo quindi serrata la competizione tra i partecipanti. L'aleatorietà è praticamente nulla e il pericolo di annoiarsi dopo diverse partite ridotto. L'unico difetto...
Giochi da tavolo

Come giocare a Dark Tales

Dark Tales è un gioco di carte da tavolo con una spiccata ambientazione fantasy e fumettistica giacché, come è intuibile già dal titolo, il gioco si incentra tutto intorno ad uno scenario di Fiabe e Favole. Il gioco, nota interessante, è completamente...
Android

I migliori giochi strategici per Android

Domandando agli utenti Android, quale categoria di gioco preferiscono, di sicuro la maggior risposta è data da quelli di strategia. Ancor meglio questi giochi strategici sono sempre più perfezionati per il sistema touch rispetto per esempio a quelli...
Giochi da tavolo

Come giocare a Cry Havoc

Cry Havoc è un gioco da tavolo che rovescia le solite prospettive a cui siamo abituati. Se nei film e nei libri vediamo spesso gli alieni attaccare la terra, qui avviene il contrario. In questo passatempo saranno gli alieni (chiamati Trog) ad essere...
Giochi da tavolo

I 7 migliori giochi da tavolo horror

I giochi da tavolo sono considerati un interessante passatempo sia nelle fredde giornate di inverno sia in spiaggia all'ombra dell'ombrellone. In genere non è chiesta un'età particolare, né tanto meno conoscenze particolari. I 7 migliori giochi da...
Giochi da tavolo

Come giocare a Kingdomino

Al giorno d'oggi, nonostante lo sviluppo della tecnologia abbia compiuto passi da gigante ed interessi gran parte della vita quotidiana, i giochi da tavolo rappresentano ancora uno dei passatempi preferiti da tantissime persone al mondo. Essi infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.