Come giocare a 12 Realms

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

12 Realms: questo titolo relativamente recente nasconde un gioco da tavolo davvero particolare. Si tratta infatti della lotta di diversi personaggi delle fiabe, che di solito non siamo abituati a vedere in panni così insoliti. La grafica contribuisce a questa particolarità, perché richiama molto lo stile dei manga, adattandolo a figure e scenari non orientali. Fruibile da uno a sei giocatori, 12 Realms è un gioco completamente cooperativo. Vediamo dunque come giocare!

25

Trama e obiettivo

La trama è basilare, per quanto insolita: gli Oscuri Signori (Dark Lords) stanno attaccando i vari regni delle fiabe. A difenderli, un nutrito gruppo di personaggi noti a tutti: Robin Hood, Biancaneve, Cappuccetto Rosso e moltissimi altri. L'obiettivo è quindi di riuscire ad eliminare la minaccia dei Dark Lords, cooperando tra diversi personaggi, per quanto la vittoria sia decisamente difficile da ottenere e in questo senso il gioco non concede sconti.

35

Componenti

All'interno della scatola del gioco troverete le seguenti cose: un regolamento semplice e chiaro; quattro plance di gioco, ognuna rappresentante un regno (con all'interno le regioni e un segnapunti per indicare l'avanzamento dell'oscurità); otto plance degli eroi, con azioni specifiche e talenti particolari; otto miniature dei personaggi; quattro miniature di fortezze; carte e pedine per rappresentare i nemici e gli artefatti per sconfiggerli.

Continua la lettura
45

Svolgimento

Le tenebre avanzano e i regni sono in pericolo: i giocatori devono respingere la minaccia prima che il segnapunti sia completato con il numero venti. Il nemico entrerà in campo dal numero sedici in poi: a quel punto il giocatore dovrà aver recuperato i tre artefatti, presenti nel regno e necessari a sconfiggerlo. Ad ogni turno, tutti i giocatori pescano un numero di carte che varia a seconda del numero di partecipanti al gioco; a quel punto si segue quanto indicato e si tirano i dadi per determinare da quale parte di ogni regno partirà l'invasione.

55

Interazione

I diversi giocatori dovranno far collaborare i rispettivi personaggi, dal momento che ognuno di loro può svolgere solo alcune azioni ed è dotato soltanto di alcuni talenti, che li rendono unici e necessari agli alleati. Per questo motivo, si dovrà ragionare su un'opportuna strategia che miri a potenziare il personaggio con oggetti che siano davvero utili per lui, considerando i futuri sviluppi dell'invasione. Oltre ad essere un gioco da tavolo avvincente, l'altro aspetto accattivante è che presenta una bassissima (quasi nulla) aleatorietà, per cui tutto dipende dalle carte pescate, ma soprattutto dalla capacità dei giocatori di sapersi confrontare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Star Realms

Al giorno d'oggi i giochi da tavolo rappresentano indubbiamente uno dei passatempi preferiti di sempre. Sono infatti ormai tantissime le persone che si dilettano ed appassionano a questa tipologia di gioco, nonostante lo sviluppo della tecnologia e dei...
Giochi da tavolo

Trucchi per giocare a Star Realms

Star Realms è un divertente gioco di carte ambientato nello spazio, basato sulle classiche regole del deckbuilding. I partecipanti, durante il corso della partita, devono selezionare le carte a loro disposizione al fine di creare un mazzo abbastanza...
Giochi da tavolo

5 giochi da tavolo da fare dai 6 ai 12 anni

Il gioco è un potente mezzo di espressione che aiuta a potenziare le proprie abilità cognitive, la fantasia ed allo stesso tempo, essendo un'attività ludica, divertendosi, aiuta ad accrescere la coesione con gli altri, oltre che la motivazione ad arrivare...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Sette e mezzo

Per trascorrere una serata in amicizia e in modo spensierato il gioco di carte è l’asso vincente. Tra i più tradizionali giochi italiani, tipico del periodo natalizio, c’è “Sette e mezzo”, un gioco di carte che può coinvolgere da un minimo...
Giochi da tavolo

Come giocare ad Articulate!

Articulate è un gioco da tavola divertente, adatto a tutte le etá, sebbene sia consigliata comunque per i bambini un'etá superiore a 12. Ci si può giocare in famiglia così come tra amici. È una buona occasione per ritrovarsi in compagnia e stimolare...
Giochi da tavolo

Come giocare a Bonkers!

Bonkers! È un gioco da tavolo in stile gioco dell'oca, il cui obbiettivo è quello di essere il primo giocatore a raggiungere i 12 punti aggiungendo carte negli spazi vuoti in modo da cercare di spostarsi nelle varie caselle che danno punti. Questo è...
Giochi da tavolo

Come giocare a Cicera

Esistono tantissimi giochi da tavolo o giochi con le carte, di cui magari non li conosciamo. Quando si avvicinano le serate invernali, come quelle del periodo natalizio, è bello trascorrere le serate insieme a parenti ed amici, attorno al tavolo, magari...
Giochi da tavolo

Come giocare a Pandemic: Contagion

Pandemic: Contagion è un gioco pubblicato dalla Asterion Press nel 2014. Il gioco è molto simile a Pandemia, il cui scopo era quello di salvare l'umanità da infestazioni terrificanti. In Pandemic: Contagion invece dovrete giocare tentare di essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.