Come fare soldi in The Witcher 2

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

The Witcher 2 è un videogame sviluppato da CD Projekt nel 2011. Vestiremo i panni di Geralt di Rivia, un "Cacciatore di Streghe", impegnato a ritrovare i propri ricordi ormai perduti in circostanze misteriose. Incontreremo ed affronteremo creature di ogni tipo, avremo a che fare con personaggi di ogni genere, tutto questo amalgamato con una trama avvincente. Uno dei problemi però più comuni è il fatto di avere sempre pochi soldi (nel videogioco chiamati Oren) a disposizione, anche dopo aver compiuto le missioni affidateci. Esistono tuttavia degli stratagemmi che ci consentiranno di ottenere più denaro in modo più rapido.  

29

Occorrente

  • The Witcher 2
39

La prima cosa da fare è sicuramente non procedere troppo oltre con la trama principale, questo perché ci lasceremmo alle spalle molte missioni secondarie che potrebbero darci Oren extra. Parla prima coi personaggi secondari, questo perché ci affideranno missioni relativamente semplici e non utili ai fini della trama principale.

49

Un altro trucchetto per poter evitare di spendere Oren inutilmente è quello di eliminare le guardie a difesa di Ramsmeat anzichè doverle pagare ogni volta per accedervi. Bisogna però accertarsi che, una volta eliminate le guardie, si prenda la chiave dal loro inventario.

Continua la lettura
59

Non comprare mai oggetti troppo costosi dai mercanti è sicuramente un buon modo per risparmiare il proprio denaro. I mercanti all'interno del gioco tendono a vendere i loro oggetti ad un prezzo molto più alto di ciò che è l'effettivo valore di quell'oggetto. Quindi pensateci bene prima di comprare qualcosa di molto costoso da un mercante. Sopratutto per il fatto che, la maggior parte dei migliori oggetti disponibili nel gioco, vengono donati come ricompensa per le quest, oppure trovati nel mondo di gioco.

69

Sembrerà scontato, ma anche vendere tutto (o quasi) ciò che trovi durante i tuoi viaggi all'interno del gioco, può essere un buon modo per accumulare Oren più velocemente, oltre ad aver sempre spazio all'interno del nostro inventario. Gli oggetti possono essere venduti presso i locandieri od i mercanti.

79

Sicuramente anche giocare a Poker coi Dadi ci consentirà di aumentare il denaro in nostro possesso. Giocate molto, con i vari giocatori presenti nei capitoli di gioco, ma sopratutto ricordatevi di salvare prima di cominciare una partita, cosicché, in caso di sconfitta, possiate ricaricare la partita e riprovare a vincere.

89

Infine si possono anche accumulare Oren con "Le gare di lotta a mani nude"; il principio consiste semplicemente nel fatto che dovremo combattere con un determinato personaggio e sconfiggerlo a suon di pugni. Anche in questo caso, è meglio salvare prima di cominciare un combattimento, cosi da poter ricaricare e riprovare in caso di sconfitta. In questo caso si consiglia caldamente di non accettare del denaro come ricompensa, ma piuttosto delle rune o gioielli che, se rivenduti, danno un maggior ricavo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

XBox

Le migliori armature di The Witcher 3

The Witcher 3 è un gioco appassionante che cattura sempre più giocatori. A coloro che piacciono questi generi, sanno che occorre essere ben equipaggiati per andare avanti nel gioco. Ci saranno momenti davvero difficili per riuscire a battere i nemici,...
XBox

Come diventare ricchi in The Witcher 3

The Witcher 3 è un gioco che conclude la storia di Geralt di Rivia con il Wild Hunt. Nel The Witcher 2, la protagonista Geralt recupera la memoria e inizia la sua missione alla ricerca della figlia adottiva Ciri. The Witcher 3 diviene un gioco pieno...
XBox

The Witcher 2: come funziona il braccio di ferro

Il braccio di ferro è un bellissimo mini-gioco che è stato introdotto in The Witcher. In questa fantastica guida voglio insegnarvi tutti i trucchi del braccio di ferro. Una volta che avrete capito il suo meccanismo e saprete esattamente come funziona,...
XBox

Come uccidere i grifoni in The Witcher 3

Uno dei giochi più incredibili in grado di appassionare e far salire l'adrenalina al massimo è The Witcher 3. Nato tra il 2012 e il 2013, The Witcher 3 è un mix di azione e avventura fantasy. Il gioco è infatti ambientato in un mondo fantasioso e...
XBox

Come decidere il finale di The Witcher 3

The Witcher 3: Wild Hunt è un viaggio lungo e faticoso, pieno di bei paesaggi e grottesche mostruosità. Il giocatore dovrà fare molte scelte dal momento che The Witcher 3 dispone di ben 36 diversi finali del gioco. Talvolta, dunque, bisogna soffermarsi...
XBox

The Witcher 2: come funziona il gioco dei dadi

The Witcher 2: Assassins of KIng, uscito nel 2011, è il secondo capitolo della saga di the Witcher, appassionante videogioco tratto dal progetto letterario fantasy dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski. Nel secondo capitolo, ritroviamo il nostro...
XBox

The Witcher 2: come battere Letho

In The Witcher 2 i combattimenti cruenti sono all'ordine del giorno. Se decidi di affrontare il potentissimo Letho, sappi che sarà un duello all'ultimo sangue. Occorre che tu ti prepari bene, imparando da subito trucchi e abilità del tuo violentissimo...
XBox

The Witcher 3: come finire la storia principale

The Witcher 3: Wild Hunt consente diverse varietà di sequenze di finale, che dipendono dalle scelte che avete fatto durante lo svolgimento della storia. Per un Completionist (o semplicemente un grande fan della serie), sapere quali sono e come arrivarci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.