Come fare il trucco dei sette magici con le carte

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Quante volte avete sognato di fare delle magie come i grandi illusionisti? Certo molte cose sono davvero difficili da fare, c'è bisogno di pratica, di costanza, passione e tanta abilità. Con questa guida non vi spiegherò come diventare illusionisti, ma vi mostrerò un gioco di carte che vi farà sembrare dei veri prestigiatori! In modo semplice ecco come fare il trucco dei sette magici con le carte. È un gioco di magia effettuato con un mazzo di ventuno carte. Farete scegliere a qualcuno una carta a suo piacimento e con grande maestria riuscirete ad indovinarla. Stupirete chiunque!!! Potete fare un po' di pratica da soli, ma vi basteranno poche prove e subito sarete pronti, quindi per prima cosa procuratevi 21 carte! E vediamo insieme come proseguire...

24

Istruzioni

Questo gioco prevede di distribuire le carte in un modo ben preciso. Quindi mettere sul tavolo tre carte scoperte, una affianco all'altra. Sovrapponete ad ogni carta, un'altra carta, ma mi raccomando, non completamente sovrapposta, ma per 2/4 della lunghezza della carta sul tavolo e cioè in modo che i simboli siano visibili. Proseguire fino a terminare le ventuno carte del mazzo. Vi ritroverete dunque sul tavolo con tre file ed ogni fila sarà formata da sette carte.

34

Svolgimento

Siamo pronti per far partecipare un'altra persona. Chiediamo quindi di scegliere una carta tra quelle disposte sul tavolo e di non rivelarcela ancora, ma di indicarci solamente la fila nella quale si trova la carta prescelta. Questa sarà la fila che andremo a prendere per prima. Proseguiamo prendendo un'altra fila, non importa quale delle due rimaste prendete per continuare. Mettiamola sotto alla precedente e continuiamo così con l'ultima fila.

Continua la lettura
44

conclusione

Adesso è il momento di disporre nuovamente le carte sul tavolo come all'inizio. Quindi mettiamo sul tavolo tre carte, sovrapponiamone altre in modo che i simboli siano leggibili e continuiamo formando tre file da sette carte. Chiediamo adesso in quale delle file si trova la carta che era stata scelta precedentemente. Sarà la fila che, questa volta, andrà messa in mezzo alle altre (quindi, mentre all'inizio era la prima da riprendere dal tavolo, adesso sarà la seconda). È il momento di stupire il nostro pubblico. Abbiamo il nostro mazzo in mano e lo teniamo con il lato coperto rivolto verso l'alto. Ora dobbiamo togliere undici carte. Contiamole mentre le sfiliamo, creerà una maggiore souspance. La dodicesima sarà la carta prescelta dal nostro amico che si chiederà come siete riusciti a leggere nella sua mente ed indovinare la carta giusta!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Sette e mezzo

Per trascorrere una serata in amicizia e in modo spensierato il gioco di carte è l’asso vincente. Tra i più tradizionali giochi italiani, tipico del periodo natalizio, c’è “Sette e mezzo”, un gioco di carte che può coinvolgere da un minimo...
Giochi da tavolo

7 trucchi per vincere a Sette e mezzo

Pandoro, luci, calore, atmosfera. Non c'è niente di meglio del Natale. Ma che Natale può essere, senza i giochi di carte? Uno dei più apprezzati durante le feste natalizie è il 7 e mezzo. Si può giocare con il mazzo da 40 carte napoletane ma può...
Giochi da tavolo

Guida ai trucchi di magia con le carte

I trucchi di magia con le carte sono alla base del repertorio di ogni prestigiatore che si rispetti, oltre che utili giochi per rallegrare serate con gli amici, stupendoli con un po' di "magia". Come ogni trucco di magia, anche quelli con le carte (di...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a sette e mezzo

Se siete in cerca di consigli è sicuramente perché conoscete già il gioco del 7 e mezzo, versione italiana del blackjack tradizionale, dove il punteggio da ottenere e non superare è esattamente sette e mezzo. Si gioca con le carte napoletane ed ogni...
Giochi da tavolo

Come giocare al solitario con le carte napoletane

Tra i tanti giochi da tavolo da svolgere in compagnia, quelli con le carte sono i più comuni. Fanno parte delle più antiche tradizioni del nostro paese. Esistono diversi tipi di carte, che permettono di fare dei giochi divertenti e originali. Tra i...
Giochi da tavolo

Come giocare a Pinnacolo con le carte

Uno dei giochi con le carte, tra i più sconosciuti, ma allo stesso tempo tra i più amati dai conoscitori ed esperti è senza ombra di dubbio Pinnacolo. Il gioco si basa sulla partecipazione di quattro giocatori i quali dovranno formare due coppie che...
Giochi da tavolo

I 10 migliori giochi di carte

Da sempre giocare a carte rappresenta un bel modo di trascorrere il tempo e di stimolare la socialità. Tra amici e parenti le carte offrono molte occasioni di divertimento, pure tra quei giocatori meno abili e fortunati. Una volta muniti di carte, regionali...
Giochi da tavolo

I giochi più belli da fare con le carte francesi

Le carte francesi sono tra le più conosciute ed utilizzate per i giochi di carte. Ogni mazzo contiene 54 carte divise in quattro semi (cuore, quadri, fiori e picche): per ogni seme, tredici carte più due jolly. Naturalmente trattandosi delle carte più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.