Come fare downgrade custom firmware PS3

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nella guida che andremo a sviluppare nei prossimi passi, ci occuperemo di ps3. Nello specifico, andremo ad occuparci di come fare un downgrade custom firmware ps3.
Lo faremo in modo graduale, passo dopo passo, in modo da sintetizzare il contenuto sviluppato, semplificarlo e renderlo facilmente riproducibile, essendo meno problematico.
In questa guida vedremo come effettuare il downgrade di un qualunque Custum Firmware di Playstation 3 al Custum Firmware 3.55. Questo passaggio può essere problematico dal momento che non tutti i Custum Firmware riescono a supportare gli aggiornamenti più recenti. Lo scopo della guida è quello di aiutarvi ad installare qualsiasi altra versione del Custum Firmware su Playstation 3, oppure quello di ritornare alla versione del firmware 3.55. Il firmware 3.55 è quello che ha permesso il jailbreak. Senza ulteriori indugi, vediamo, attraverso questa semplice guida, articolata in pochissimi ed efficaci passaggi, come fare Downgrade Custom Firmware PS3.

27

Occorrente

  • Playstation 3
37

Come anticipatovi all'interno del passo introduttivo della guida stessa, occupiamoci immediatamente di come fare downgrade firmware PS3. Cominciamo immediatamente, senza perdere ulteriormente tempo.
Premetto col dire che questa guida funziona solo su Playastation 3 già Jailbroken. Cioè con un custom firmware, cioè firmware personalizzato, già installato. Le operazioni che andremo a eseguire potrebbero danneggiare irrimediabilmente la nostra console Playstation 3. Prestiamo, quindi, molta attenzione al fine di ridurre al minimo i possibili rischi. Per prima cosa dobbiamo scaricare un particolare firmware 3.55, denominato "Rogero 3.55 Downgrader". Copiamo il file su una chiavetta usb nella cartella "update". A questo punto inseriamo la chiavetta sulla nostra Playstation 3. Andiamo nelle impostazioni e selezioniamo la voce "aggiornamento di sistema". Scegliamo, quindi, di aggiornare da "storage media". Avviamo l'installazione del firmware. La nostra Ps3 si riavvierà automaticamente da sola, procedendo con il downgrade. Al termine di questo processo, la Playstation 3 può riavviarsi di nuovo da sola. A questo punto, per ottenere la conferma del downgrade andato a buon fine, dovreste visualizzare il logo classico dell'avvio di Rogero Firmware. A questo punto, andate a verificare se il firmware che è installato trovi corrispondenza rispetto al 3.55. Per farlo non dovrete far altro che spostarvi nelle impostazioni, per poi spostarvi subito dopo sulle informazioni riguardanti il sistema nel suo complesso.

47

Il firmware appena installato però non è quello definitivo. Avremo la necessità di convertire questo firmware 3.55 ad un qualsiasi altro Custom Firmware, per riottenere il jailbreak. Dunque, scarichiamo i file QA-Flag download. Dopodiché copiamo il file con esenzione ". Pkg" sulla nostra chiavetta usb. Installiamo, quindi, il software nella nostra Playstation 3. Vi avviso che lo schermo, arrivati a questa fase potrebbe diventare nero. Di contro, la console PS3 dovrebbe sviluppare circa due o tre ripetizioni di beep, per poi farvi tornare nella pagina iniziale, quella principale. Per poter far sì che possiate verificare la flag-qa attivata, dovrete andare nelle impostazioni riguardanti la rete, pur non entrandoci. Selezionate con il cursore le impostazioni di rete, premendo successivamente i tasti L1, L2, L3, contemporaneamente R1 e R2 e successivamente il tasto inferiore "giù". Se non dovesse funzionare la sequenza, allora riavviate nuovamente la console, per poi ripetere nuovamente la sequenza precedentemente esposta.

Continua la lettura
57

Non appena siamo certi che sia attivo il QA-Flag possiamo procedere. Ancora non siamo in grado di installare alcun Custom Firmware. Per poter risolvere questa problematica, installate Ruggero firmware 3,55. Copiate successivamente il file all'interno di un dispositivo USB, per poi sovrascriverci il documento downgrader. Successivamente, inserite la chiavetta USB all'interno della PS3, per installare il firmware, proprio nelle stesse modalità spiegate nei passi precedenti, attraverso il rogero firmware. Verifichiamo la presenza del firmware 3.55 Ruggiero, proprio come abbiamo fatto in precedenza per il primo firmware. Il firmware che verrà segnalato dal sistema sarà il 4.60, ma in realtà è il 3.55. Questo ci permetterà di giocare i giochi più recenti e anche usufruire del Playstation Network.
Vi consiglio la lettura di quest'articolo: http://www.biteyourconsole.net/custom-firmware-playstation-3/.
Spero che questa guida su come fare downgrade custom firmware ps3 possa esservi utile.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'operazioni che andremo a eseguire potrebbero danneggiare irrimediabilmente la nostra console Playstation 3.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

PlayStation

Cose da fare prima di aggiornare il custom firmware della Psp

Chiunque possegga una PSP conosce senza dubbio i vantaggi di avere installato nella propria console un custom firmware: oltre a mantenere le impostazioni della casa madre Sony dà l'opportunità di caricare dei file backup o homebrew che permetteranno...
PSVita

Come giocare con i giochi della Playstation 1 sulla PSP

Chi di noi non ricorda con almeno un pizzico di malinconia la famigerata "PS1"? Se il vostro obiettivo è quello di giocare nuovamente ai "classici" che hanno accompagnato molti di noi in una buona parte della vita, sappiate che è possibile. In effetti,...
PlayStation

Come modificare una PS3 con firmware 4.31

Come noto per la PlayStation e le varie console vengono messi periodicamente a disposizione dei firmware che consentono di migliorare l'esperienza di gioco, sistemare bug e rendere più stabile il sistema. In particolare il firmware 4.31 è un aggiornamento...
PlayStation

10 cose da sapere sul firmware 2.0 per PlayStation 4

Nei giorni conclusivi dello scorso ottobre, la Sony ha rilasciato il firmware 2.0 relativo alla console PlayStation 4. Questo aggiornamento è andato notevolmente a migliorare la console, introducendo alcune innovazioni che gli stessi utenti hanno richiesto...
PSVita

Come convertire i giochi PSX in giochi per la PSP

La vecchia ps1 è stata sicuramente una nostra fedele compagna in molti pomeriggi noiosi: come possiamo dimenticare i fantastici crash, o i bellissimi giochi arcade tipo pacman? Sappiate, però, che oggi la Sony ci dà la possibilità di rivivere tali...
PlayStation

Come modificare ps3 e giocare online

La Playstation 3 è in commercio dal 2007 e porta con sé il rivoluzionario lettore Blu-ray e successivamente la visione 3D. Fin dagli inizi, la console di casa Sony è rimasta inviolata da qualsiasi tentativo di hacking. Ad oggi le modifiche per la PS3...
PSVita

Come installare la Fatmsmod Patch sulla PSP

Chi possiede una console di gioco, come ad esempio la PSP, sa bene quanto la velocità di lettura dei file iso possa essere rallentata dai firmware. Molto spesso, infatti, la memoria interna di questi dispositivi non ha la reattività necessaria per rispondere...
PlayStation

Come impostare la Play Station Portable per renderla più performante

La tecnologia procede velocemente, quindi una volta acquistato un dispositivo elettronico sicuramente qualcosa con caratteristiche migliori è uscito o è pronto per la commercializzazione. Ma non sempre è necessario sostituire il dispositivo, invece...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.