Come distrarre le truppe in Clash Royale: i 5 metodi più efficaci

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come voi sono un appassionato ed assiduo giocatore di Clash Royale, col tempo e l'esperienza ho appreso alcuni tecniche e interpretato dinamiche di gioco a mio favore che ora vorrei condividere con voi. Nello specifico parleremo di come distrarre le truppe avversarie, vedremo 5 efficaci metodi tra cui alcuni che probabilmente già usate, ma magari non sfruttate nel modo adeguato.

26

Spawn Buildings (edifici che generano truppe)

L'edificio che più si presta alla distrazione delle truppe avversarie è la Lapide. Con solo 3 elisir potrete distrarre, rallentare e arrecare molti danni a truppe come il Domatore, Gigante e Pekka, portandovi in vantaggio di elisir pronti per il contrattacco! Sono moto utili anche gli altri edifici, ma se cercate una soluzione low cost efficace, non potete non averne una nel deck!

36

Golem di ghiaccio

Ottima fonte di distrazione e rallentamento è il golem di ghiaccio. Questo però è utile solo con le truppe che non hanno come unico obiettivo le torri, infatti contro ad esempio un Gigante o un Domatore, non servirà a molto. Molto utile invece contro truppe singole, infatti esse lo prenderanno di mira e se posizionato in modo corretto potrebbero seguirlo e tornare addirittura dall'altra parte del ponte! Provare per credere!

Continua la lettura
46

Truppe collettive

Tutte le truppe come orda di scheletri, gang goblin, sgherri, sono efficaci. Il problema è che funzionano benissimo se dall'altra parte il nostro avversario non ha truppe o incantesimi con danno ad area, altrimenti il pochi secondi la distrazione sarà stata annientata. State quindi attenti e pronti ad usar le vostre "orde" contro i giusti nemici, vi assicuro che saranno la chiave della vostra partita!

56

Minatore

Alcuni di voi si staranno chiedendo cosa ci fa il Minatore in questa lista. Semplice, è un ottima distrazione... In attacco! Con i suoi elevati punti vita e la possibilità di raggiungere in poco tempo la torre avversaria è un ottimo catalizzatore di colpi che permetterà alle altre vostre truppe di arrivare a torre indisturbate, provocando danni ingenti al nemico!

66

Il vostro mazzo e il tempismo

In realtà con l'esperienza mi sono accorto che non c'è un unico modo per distrarre l'avversario, è tutta questione di tempismo e conoscenza delle carte. Ogni carta del vostro deck può esser una distrazione efficace contro le carte avversarie, giocatele col tempismo, senza fretta e vedrete che scoprirete da soli modi di usar le vostre truppe che nemmeno immaginavate. Apprendete al meglio quelle che sono le possibilità del vostro mazzo e vedrete che saranno gli altri a preoccuparsi di distrarre le vostre truppe!!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone e iPad

Clash Royale: come tenere il conto dei bauli

Clash Royale è un videogioco di strategia nel quale i giocatori acquisiscono e potenziano carte per formare un proprio mazzo e competere contro avversari online in diverse arene. Le carte si sbloccano tramite dei bauli di diversa tipologia che si ottengono...
iPhone e iPad

Come scoprire la rotazione dei bauli su Clash Royale

Al giorno d'oggi i videogiochi sono uno degli svaghi più utilizzati dai ragazzi, specialmente quelli online. Il computer è un modo come un altro per molti ragazzi di evadere dalla realtà e catapultarsi in un mondo in cui possono essere chiunque e in...
iPhone e iPad

Clash Royale: come fermare il Golem

Se Clash Royale si è affermato come il gioco da mobile più in voga del momento, è anche grazie alla sua varietà nei personaggi e nella modalità di gioco rapida e leggera. Fra le varie carte a nostra disposizione, di certo il Golem risulta un'arma...
iPhone e iPad

Clash Royale: Strategie con la Strega Notturna

La strega notturna è una delle carte leggendarie rilasciate per Clash Royale, si differenzia dalla classica strega perché è capace di evocare pipistrelli al posto di scheletri, ed è molto più forte rispetto a quella normale. In questo articolo vedremo...
iPhone e iPad

Clash Royale: strategie per vincere nella sfida 2 contro 2

Clash Royale è un videogioco in voga dal 2016 che ha spopolato tra giovani e meno giovani di ogni nazionalità. Il gioco si svolge in arene, dalla prima alla undicesima o leggendaria, a seconda del livello di gioco raggiunto. Lo scopo, per tutti o quasi,...
iPhone e iPad

Clash Of Clans: come attirare nuovi membri nel Clan

In questa guida andremo incontro a tutti coloro che una volta aperto il proprio clan non sanno come riuscire a farlo crescere attirando nuovi membri al suo interno. Per questo motivo vi spiegheremo, passo dopo passo, come poter agire per cercare di dare...
iPhone e iPad

Clash Of Clans: Come far crescere velocemente il villaggio

Clash of Clans è un videogioco per dispositivi smartphone, ideato dalla società finlandese Supercell nell'agosto del 2012. Ala sua uscita era supportato solo da IOS, e solo dall'Ottobre 2013 è stato reso disponibile anche da Android. La trama del gioco...
iPhone e iPad

Clash of Clans: come vincere una guerra tra clan

Chi, al giorno d'oggi, non ha un dispositivo Android o iOS in casa? Grazie a questi sistemi operativi è possibile scaricare vari giochi gratuitamente. Uno tra i giochi più scaricati in assoluto si chiama Clash of Clans, sviluppato dalla Supercell qualche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.