Come disegnare sulle carte di Magic

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Disegnare sulle carte è un Extended Art o meglio una Alterazione e quindi una forma d'arte che in ogni caso rende unico e originale un oggetto. Se poi si parla di carte Magic, che sono molto ricercate e alcune di loro hanno addirittura prezzi proibitivi, questa tecnica pittorica regala loro una veste migliorata ed ancora più affascinante, quasi come se ogni carta fosse un quadro. Ci sono già dei pittori davvero professionali che si cimentano in questa passione prolungando l'immagine sui bordi della carta, oppure aggiungono degli elementi o sostituiscono in parte il disegno delle carte stesse. Il risultato finale è davvero strepitoso e suggestivo. Dal punto di vista dei tornei con le carte Magic, è bene sapere che sono ammesse anche quelle dipinte sempre ché sia ben leggibile il testo, il costo di mana, il nome e così via. Alla fine, per disegnare sulle carte Magic occorrono delle semplici matite, pastelli, colori acrilici, pennarelli, ma anche attrezzi meno usuali come aerografi, acetone o carta vetrata. È importante guardare bene la carta che si vuole parzialmente modificare per capire come dipingere il soggetto e renderlo migliore. Ecco allora alcuni passi fondamentali che serviranno per sapere come disegnare sulle carte di Magic.

26

Occorrente

  • Colori acrilici
  • pennarelli
  • matita
  • pastelli
  • carta vetrata fine
  • spry fissativo
  • foglio di carta
  • carte Magic
36

Disegnare lo schizzo

La prima cosa da eseguire per ottenere un disegno perfetto sulla carta Magic è quello di disegnare uno schizzo su di un foglio di carta. Poi bisogna copiare il soggetto utilizzando la matita e successivamente il pennarello da lucido. Fare in seguito lo sfondo della carta con dei colori diluiti e chiari sui quali poi dipingere il resto della figura.

46

Dipingere i dettagli della carta

A questo punto, iniziare la colorazione con i colori acrilici senza esagerare nelle quantità che resterebbero sgradevolmente in abbondanza sulla carta Magic. Quindi, con un pennellino fine e piuttosto rigido completare i particolari ed eseguire le sfumature con pennelli folti e mano leggera, anche se pure dei pastelli potrebbero servire allo scopo e risultare perfetti per un buon risultato.

Continua la lettura
56

Rifinire il disegno sui bordi

Per terminare il dipinto, perché ormai è evidente che è di questo che stiamo parlando, si possono usare tutte le tecniche di cui si dispone o che si conoscono per rifinire il soggetto e farlo risaltare il più possibile. E allora sarà necessario usare il rapidograph, taglierini, nastro adesivo o carta vetrata fine, pennarelli o altro. Si potranno ottenere così delle ombre, il chiaro scuro e sfumature ulteriori e finali. Si passa una mano di vernice spry leggerissima e trasparente su tutta l'Alterazione e la carta Magic dopo la completa asciugatura si sarà trasformata in un capolavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si consiglia di bagnare poco il pennello per non piegare la carta da dipingere
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Magic

Magic: the Gathering, è un gioco di carte ideato da Richard Garfield e uscito grazie all'editore Wizard of the Coast nel 1993. Questo intelligente e simpatico passatempo è diventato famoso in tutto il mondo, dato che milioni di persone a tutt'oggi si...
Giochi da tavolo

I segreti per vincere a Magic

Magic the Gathering, meglio conosciuto semplicemente come Magic, è un gioco di carte collezionabili. Nasce nel 1993 e la quantità di carte presente ad oggi è smisurata. Nella maggior parte delle competizioni, due giocatori si contendono la vittoria....
Giochi da tavolo

Come giocare a Magic: The Gathering

Magic: The Gathering è un gioco di ruolo di carte collezionabili pubblicato nel 1993. In vendita in mazzi pre-costruiti, oppure in bustine contenenti le carte, oppure con carte sciolte e comprate singolarmente per poter costruire il mazzo ideale, lo...
Giochi da tavolo

Come costruire un mazzo di Magic

Costruire un mazzo di Magic non è impresa facile come può apparire a prima impressione. Chi ben conosce il gioco e le sue infinite meccaniche, sa quanto sia complesso costruire un mazzo in grado di poter competere con i migliori. In questa guida cercheremo...
Giochi da tavolo

Come giocare a Magic Maze

Magic Maze è un gioco da tavolo divertente e originale pubblicato in Italia da Ghenos Games. Viene consigliato ai bambini con 8 anni di età e più, ed è adatto a chi, quando gioca, non vuole passare tropo tempo a riflettere ma preferisce l'azione pura....
Giochi da tavolo

Elenco di giochi di carte spezzanoia

I giochi di carte spezzanoia sono dei passatempi adatti per una breve pausa in giro o per passare delle piacevoli serate. In questo elenco vediamo giochi tradizionali con le classiche carte ed altri meno noti. Questi ultimi sono davvero tanti e se ne...
Giochi da tavolo

Come costruire un mazzo di carte Pokemon

Il gioco di carte collezionabili Pokémon è una costante dei giochi di carte e, come Yu Gi Oh e Magic, fanno da padrone questo settore.Il gioco di carte Pokemon è sempre in costante aggiornamento e almeno 2 volte all'anno escono una nuova espansione...
Giochi da tavolo

Come giocare con le carte dei Pokemon

Il gioco di carte dei Pokemon è nato nel 1996 e da allora ha avuto un enorme successo, arrivando in ogni parte del mondo. Il gioco è tornato in auge negli ultimi anni, grazie anche al successo di Pokemon Go. Vedremo in questa guida come giocare seguendo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.