Come Costruire Una Batteria Di Emergenza Per La Psp

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siete talmente appassionati della playstation che non volete perdere neanche un minuto nel superare i vostri quadri nei vari giochi, ma al contempo la batteria vi sta "giocando" dei brutti scherzi e dovete trovare una soluzione che non la faccia scaricare, la seguente guida fa proprio al caso vostro. A volte la batteria della console finisce proprio sul più bello di una emozionante partita, magari un bel duello contro un amico. Ma si può ovviare a questo inconveniente realizzando in casa e con pochissima spesa una batteria di emergenza per la Psp. Vediamo quindi insieme come costruire tale creazione.

26

Occorrente

  • 4 batterie tipo AAA (ministilo) ricaricabili da 1500 Mah
  • Un porta pile AAA da quattro posti
  • Uno spinotto compatibile con la presa della PSP
  • Circa 60 Cm di cavetto elettrico bipolare sottile
  • Una scatolina metallica
  • Nastro isolante
  • Un saldatore elettrico
  • Un tester elettrico
36

Se le batterie della vostra Psp sono scariche, mettetele a caricare, vi serviranno dopo per provare il pacco pile. Ricordate che le batterie che dovete utilizzare devono essere per forza ricaricabili perché hanno un voltaggio più basso rispetto alle batterie tradizionali che non danneggia i circuiti della console. Per quanto riguarda gli Ampere delle batterie, potete scegliere quello che preferite, ma più il valore è alto e più sarà l'energia che potranno immagazzinare, il che significa più tempo di gioco. Quattro pile da 1500 Mah dovrebbero dare circa due ore di utilizzo. Adesso prendete il porta pile. Se non ne avete uno, potete facilmente acquistarlo presso qualunque negozio di materiale elettrico che sia ben fornito.

46

Alle due estremità sono presenti due linguette alle quali dovrete saldare i fili elettrici. Spellate il cavetto bipolare e noterete che al suo interno ci sono due fili più piccoli, uno rosso e uno nero. Spellate anche quelli ed estraete il rame al loro interno. A questo punto saldate il filo nero alla linguetta del polo negativo e quello rosso al polo positivo. Successivamente potete preparare la scatolina di metallo. Quella tradizionale che contiene le classiche mentine sarebbe perfetta. Realizzate quindi un foro su un lato e fateci passare il cavetto appena saldato. Fatelo scorrere senza tirare per evitare di tranciarlo per errore con il bordo tagliente. Ora incastrate il porta pile dentro la scatolina.

Continua la lettura
56

Se lo desiderate potete rendere tutto più stabile con un po' di colla o nastro biadesivo. Adesso dovete provvedere a saldare l'altro capo del cavetto allo spinotto per la Psp. Esattamente come prima, saldate il filo nero con il filo nero e quello rosso con quello rosso per avere la giusta polarità. Se il vostro spinotto non è provvisto di fili ma di linguette, saldate il filo rosso alla linguetta interna e quello nero a quella esterna. Se invece esso fosse formato da dei cavetti di colore differente, non saldate subito ma fate delle prove con il tester, tenendo presente che la polarità esterna è negativa e quella interna positiva. Quando sarete sicuri della polarità, potete saldare tranquillamente. Buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

PSVita

Come riconoscere il modello della PSP

Se state pensando di acquistare una PSP dovete fare attenzione sulle caratteristiche del prodotto. Non dubitare sul design perché si presenta semplice da portare e si maneggevole. Dal colore personalizzabile, la PSP è un videogioco ottimo per chi non...
PSVita

Come convertire i giochi PSX in giochi per la PSP

La vecchia ps1 è stata sicuramente una nostra fedele compagna in molti pomeriggi noiosi: come possiamo dimenticare i fantastici crash, o i bellissimi giochi arcade tipo pacman? Sappiate, però, che oggi la Sony ci dà la possibilità di rivivere tali...
PSVita

Come Usare la Psp Fat come Telecomando Universale

Ci sono varie situazioni che saranno argomento di questa semplice ma esauriente guida, che riguardano l'argomento della tecnologia. Ad esempio, può capitare di avere smarrito il proprio telecomando, oppure di averlo rotto, o ancora si averlo buttato...
PSVita

Come utilizzare la vostra psp in auto

Chi possiede una psp (Play Station Portatile della Sony), si sarà certamente reso conto che la nostra console, oltre ad essere utilizzata per i vari videogiochi in commercio, è utilissima a tantissime altre funzionalità, tra cui l'utilizzo nella vostra...
PSVita

Come vedere la tv sulla PSP

Sony oltre alla già nota e famosa Playstation ha sviluppato anche una console portatile davvero molto accattivante e ricca di tantissimi giochi divertenti. Ovviamente stiamo parlando della Psp, un acronimo che sta per Playstation Portable. Col passare...
PSVita

Come modificare una PSP

Volete sapere come Modificare Una PSP, ma non vi fidate di un software permanete? La risposta è qui, una modifica "volatile" che puoi disattivare con un semplice passaggio: spegnere completamente la tua PSP. Seguendo questi semplici passaggi potrete,...
PSVita

Come usare i giochi PSP sul computer

Le frontiere del gaming sono sempre in continua espansione. Il mercato offre ormai diverse consolle, che si rinnovano in lassi di tempo abbastanza brevi, senza dimenticare il fenomeno sempre più importante che riguarda i giochi su pc o addirittura online....
PSVita

Come convertire i giochi della psp da Cso a Iso (o viceversa)

Se avete un gioco della psp in formato. Iso che occupa troppo spazio e volete ridurre il suo peso, oppure lo avete in formato. Cso e mentre giocate va a scatti e viceversa e volete convertirlo in. Iso. Bene, non vi rimane che seguire attentamente le informazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.