Come coltivare i meloni in Minecraft

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Minecraft è un gioco di avventura che si caratterizza per creatività e originalità: Il giocatore diventerà un vero e proprio esploratore che andrà alla ricerca di blocchi che, una volta distrutti, diventeranno materiale per costruire oggetti. Per sopravvivere il giocatore dovrà procacciarsi il cibo cercando a sua volta di non essere sopraffatto, quindi per sopravvivere dovrà cacciare, allevare o coltivare il nutrimento che gli occorre. Gli elementi principali del gioco sono blocchi a cui si aggiungono l'acqua, il fuoco, gli alberi e la vegetazione, la terra, insieme allo stesso giocatore. Tra tutti gli elementi vi sono i meloni, nella guida seguente vediamo come coltivare meloni in Minecraft.

24

Arare

Per iniziare a coltivare meloni servono i semi che si possono trovare nei forzieri delle miniere abbandonate oppure si possono ottenere dagli abitanti dei villaggi scambiando merce o acquistandoli. Passiamo al terreno e creiamo fila di terreno per coltivare e per deporre il raccolto. La crescita del melone necessita di terra zappata. Che viene generata in modo naturale nei villaggi. I semi non possono essere piantati in un terreno con l'erba. Per iniziare la coltivazione serve fabbricare una zappa da utilizzare per l'aratura che potrà essere costruita di qualsiasi materiale. Si realizzerà un blocco di terra che verrà generato asciutto, per cui si creeranno blocchi di acqua da posizionare al centro per l'irrigazione. Una terra irrigata sarà di colore più scuro.

34

Seminare

Successivamente si potrà passare alla semina dei meloni cliccando col il pulsante destro del mouse sui semi. Per far ciò non si deve impiegare troppo tempo, altrimenti si correrà il rischio che si debba arare nuovamente il terreno, e soprattutto poi bisognerà evitare di calpestare l'orto. Dopodiché si dovrà usare il fertilizzante per la concimazione per far crescere i gambi in maniera più veloce. Prima che ciò avvenga ci vorrà del tempo, ma intanto sarà possibile dedicarsi ad altre attività e installare delle torce da attivare durante la notte per dare adito alle piante di crescere anche nell'orario notturno.

Continua la lettura
44

Aspettare

A questo punto non resta altro che attendere e vedere come cresce la pianta. Per essere sicuri che il melone sia pronto per il raccolto ci si potrà rendere conto quando si vedrà comparire un blocco di melone vicino alla pianta. Il melone poi darà la possibilità di raccogliere un numero di fette da 1 a 4, le stesse a loro volta saranno utilizzare per craftare altri semi. Con i semi nuovi sarà possibile coltivare nuovamente avendo sempre una scorta senza pericolo di esaurimento. Prima però di coltivare di nuovo i meloni in Minecraft sarà necessario attivare la concimazione del terreno in modo tale da farlo ritornare come era all'inizio per far sì che si possa procedere con la semina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

PC

Come Installare Minecraft Su Ubuntu

Minecraft non è altro che un gioco sandbox decisamente divertente, creato per allargare la propria fantasia, grazie a questo gioco è infatti possibile costruire tutto, da un semplicissimo tavolo ad un vero e proprio palazzo. Dal momento in cui è stato...
PC

Minecraft: come costruire una casa

Una casa è essenziale per la sopravvivenza in Minecraft. La vostra casa offrirà un rifugio sicuro per estrarre blocchi, costruire, dormire, esplorare, e, soprattutto, stare al sicuro da mostri spaventosi e ragni che non vanno via la notte, ma solo la...
PC

Come cambiare la skin su Minecraft sp

Minecraft ovviamente è un videogioco a pagamento, ma per chi non lo sapesse esiste anche una sua versione completamente gratuita chiamata Minecraft SP. Con l'aggiunta delle lettere SP si intende senza premium e di conseguenza si tratta di una versione...
PC

Minecraft: come scaricare una mappa per single player

Il gioiellino di Markus Persson era ed è Minecraft. Con la sua semplicità ha ormai conquistato tutto il mondo video ludico. E con le sue decine di milioni di giocatori registrati, il famoso sandbox di Mojang, recentemente acquisito da Microsoft, ha...
PC

Come inserire una Custom Map in Minecraft

Oggi vedremo come inserire una Custom Map in Minecraft. Non si tratta di un procedimento particolarmente complicato. In ogni caso abbiamo messo in preventivo che gli utenti meno esperti avranno più difficoltà ad inserire una Custom Map in Minecraft....
PC

Come costruire una piscina in Minecraft

Minecraft è uno dei videogiochi più apprezzati della nostra generazione. Vi mostriamo come costruire una piscina in Minecraft. Prima dovete semplicemente scavarla. Poi dovete trovare il giusto metodo per riempirla di acqua. La seconda operazione è...
PC

Consigli per giocare a Minecraft in LAN con Hamachi

Benvenuti in una guida dedicata a Minecraft, il fantastico gioco in Java che ha attirato l'attenzione della maggior parte dei Gamers dal 2009 ad oggi. Da sempre in Minecraft è presente una modalità multigiocatore, che permette di creare delle vere...
PC

Come giocare a Minecraft

Minecraft è un gioco che sicuramente a primo impatto non ti sembrerà uno dei migliori per l'effetto della sua grafica, questa infatti risulta molto elementare, come del resto è tutto il gioco. Minecraft ha un solo file di installazione che non supera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.