Come Avere Charmander, Bulbasaur O Squirtle Su Pokémon Soul Silver - Heart Gold

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I due videogiochi "Pokémon Heart Gold" e "Pokémon Soul Silver" rappresentano due remake (versioni rinnovate) di "Pokémon Oro" e "Pokémon Argento". Diversamente dalle edizioni originali, però, i Pokémon che si potranno selezionare all'inizio del gioco sono mutati.
Nonostante ciò e per la felicità di ogni appassionato, risulta comunque possibile ottenere uno fra i vecchi starter dopo aver superato varie battaglie. Qualora siate interessati a sapere come avere "Charmander", "Bulbasaur" o "Squirtle" su "Pokémon Soul Silver - Heart Gold", vi basterà soltanto seguire i passaggi successivi di questo articolo.

27

Occorrente

  • Pokémon Soul Silver o Pokémon Heart Gold
  • Consolle di giochi
37

Con riferimento ai prerequisiti per avere uno di questi tre Pokémon starter di prima generazione ("Charmender", "Squirtle" o "Bulbasaur"), bisognerà aver acquisito sedici medaglie. Soltanto quando avrete sconfitto ogni capo delle palestre e ricevuto tutte le medaglie potete recarvi verso il Monte Argento e giungere fino alla propria vetta.
Prima di cominciare la scalata del Monte Argento, vi suggerisco di gestire al meglio tutti i vostri Pokémon e portare quelli maggiormente forti in vostro possesso. Non a caso fuori l'ingresso della grotta si trova un "Centro Pokémon".

47

Raggiungere la cima di Monte Argento non costituisce un'azione semplice da portare a termine. La grotta è buia e infestata da Pokémon abbastanza potenti, inclusi quelli eccezionali (come "Larvitar" o "Misdreavus"). Di conseguenza, richiedete l'utilizzo di Pokémon in grado di adoperare "Flash".
Il percorso da fare per arrivare alla vetta del Monte Argento è anche irregolare ed occorrerà più volte la capacità "Scalaroccia" per arrampicarsi sulle zone rocciose. Prima di iniziare l'avventura, accertatevi di avere tutto l'equipaggiamento occorrente e che i vostri Pokémon siano in ottima salute.

Continua la lettura
57

Quando arriverete nella vetta del Monte Argento, troverete il Pokémon "Rosso", ovvero l'allenatore protagonista della prima generazione di "Pokémon Rosso". Dovrete assolutamente sconfiggerlo, ma non sarà un gioco da ragazzi.
"Rosso" ha con sé dei Pokémon tanto forti e dal livello minimo pari ad "80". Quello più elevato in assoluto fra quelli degli allenatori è del suo "Pikachu", il cui livello è "88". Per questa ragione, allenatevi sfidando di nuovo la "Lega Pokémon".

67

Quando riuscirete finalmente a sconfiggere "Rosso" sulla cima del Monte Argento, ritornate a valle e recatevi subito dal professore "Samuel Oak". Egli si trova a Biancavilla e vi consentirà di scegliere un Pokémon starter tra "Charmander", "Bulbasaur" o "Squirtle".
Ricordatevi che la decisione risulterà determinante e, pertanto, selezionate con estrema diligenza quale Pokémon prendere.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non riuscite a sconfiggere il Pokémon "Rosso", provate ad allenarvi sfidando nuovamente la "Lega Pokémon".
  • Ricordatevi di prendervi cura di ogni vostro Pokémon e di portare con voi quelli maggiormente potenti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come catturare Pikachu su Pokemon GO

Pokemon Go, un gioco per Android e iOS diventato virale tra i giovani e gli ormai non più giovani da molto. Che riporta molti di noi all'infanzia in cui passavamo le giornate a guardare i cartoni animati di Pokemon, a collezionare le carte per avere...
PlayStation

Come iniziare Pokémon Soul Silver

Pokémon versione Soul Silver per Nintendo DS è l'adattamento del celeberrimo gioco per Game Boy Color, Pokémon versione Argento. Esattamente come nel gioco che ha fatto da sfondo a una generazione, Soul Silver ripropone la stessa storia con qualche...
3DS

Come vincere contro Rosso in Pokémon Oro

I giochi Pokémon, adatti a persone di ogni età, contengono numerose sfide (più o meno impegnative) che il giocatore può affrontare nel corso dell'avventura o al termine di essa.Una di quelle più note nella famosa serie di Game Freak è sicuramente...
iPhone e iPad

5 trucchi per Pokemon GO

Pokemon GO è un videogioco ideato per piattaforme mobili iOS ed Android. Sviluppato da Niantic, in collaborazione con Game Freak, Nintendo e The Pokemon Company, sfrutta il sistema di geolocalizzazione GPS. Il gioco, dallo straordinario record di download,...
Android

Come catturare Charizard a Pokemon GO

Pokemon Go è il gioco più scaricato dell'intero 2016, è sulla bocca di tutti, di appassionati di questo fantasioso mondo e non. Pokemon Go è sviluppato dalla casa produttrice Niantic in collaborazione con la Nintendo. È basato sulla realtà aumentata...
Android

Pokemon GO: come salire velocemente di livello

Ormai da mesi Pokemon Go, sviluppato dalla Niantic in collaborazione con Game Freak e Nintendo, è uno dei giochi più scaricati e giocati sui dispositivi mobile.Lo scopo del gioco è catturare tutti i 151 Pokemon presenti nella prima fantastica serie....
Android

Come livellare velocemente su Pokemon Go

Alla fine Pokemon Go l'ha vinta su tutti gli avversari. Perché le novità dell'estate candidate a diventare tormentoni erano davvero tante, come ogni anno. Eppure questo gioco le ha sbaragliate una via l'altra. È un successo planetario di tale portata...
XBox

Consigli per catturare Lugia in Pokemon rosso fuoco senza trucchi

Pokemon Rosso Fuoco è un gioco pubblicato nel 2004 da Nintendo per la console Game Boy Advance. Contiene tutti i Pokemon della Prima e della Seconda Generazione ed alcuni Pokemon della Terza Generazione. Detto questo, andiamo al cuore della nostra questione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.