Candy crush: come superare il livello 130

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il gioco dell'anno su Facebook è sicuramente Candy Crush, chi non ha provato a giocare almeno ad una partita? E chi non ha capito come funziona e per non perdere tanto tempo l'ha abbandonato subito? Ci sono livelli man mano che si sale sempre più complicati e mosse speciali da sbloccare per poterli superare. Queste mosse a volte non sono così intuitive e così per capire come si creano si rischia di perdere tempo o magari finire le mosse prestabilite e non vincere mai. Con questa mini guida vi do le indicazioni adatte per superare il livello 130 di Candy Crush.

24

Tra i livelli più difficili troviamo il 130° livello che ci chiede di raccogliere cinque scambi con le caramelle a strisce e raggiungere 20000 punti in sole quaranta mosse. Niente paura non è così difficile come sembra. Prima di tutto dobbiamo capire come si crea la caramella speciale a strisce. Questa caramella quando scambiata con le altre due dello stesso colore formerà un raggio verticale od orizzontale, a seconda della direzione delle strisce, eliminando tutte le caramelle che si trovano li facendo punti su tutta la linea. Questa caramella va formata con 4 caramelle in posizione come nella foto. Ovvero due vicine una sotto e l'altra di fianco, basterà scambiare la posizione di quella di fianco con la caramella di diverso colore e il gioco è fatto.

34

Bene a questo punto la situazione si complica un po' perché il livello ci chiede di scambiare tra di loro queste caramelle a strisce, anche di diverso colore, e quindi si devono trovare in caselle limitrofe. Niente di più semplice. Il gioco ci permetterà di farne molte di queste combinazioni, bisognerà approfittarne e farne quante più possibili. Poi dal basso cominciamo a farle scendere fino al fondo finché non si trovino vicine. Bisognerà avere occhio, e calcolare un minimo in quale posizione scenderà la caramella, facendo attenzione a non farla esplodere prima che questa raggiungi la posizione che vogliamo darle.

Continua la lettura
44

A questo punto il gioco è fatto. Bisognerà creare questa situazione almeno cinque volte e quindi creare almeno un minimo di dieci caramelle a strisce per effettuare uno scambio tra loro. Con un po' di pazienza vedrete che anche in quaranta mosse è possibile riuscirci, verranno da se anche il 20000 punti. Ricordate che avete a disposizione solo cinque tentativi, il gioco è preimpostato in questo modo per non fare accanire il giocatore. Dopo queste cinque vite si dovrà attendere un tempo minimo per ricrearle ma niente paura potrete chiedere le vite ai vostri amici con una semplice richiesta e continuare a provare. Buon divertimento!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone e iPad

Come prendere il jackpot a Candy Crush

Candy Crush è uno dei giochi più scaricato e conosciuti per smartphone. È formato da livelli vari che occorre superare, ognuno con impostazione e difficoltà diversa. Quasi tutti conoscono ormai la modalità di tale gioco. Se, non ne avete mai sentito...
iPhone e iPad

Come creare caramelle incartate a Candy Crush

Al giorno d'oggi il mercato dei giochi per cellulari e tablet è uno dei più fruttuosi nel settore della tecnologia. Certi giochi diventano virali e scaricatissimi, e fra questi troviamo Candy Crush Saga. Pubblicato nel 2012, ha fatto successo di download...
iPhone e iPad

Candy Crush Saga: come sbloccare dei nuovi livelli

Se anche voi non riuscite a resistere alla tentazione di far fuori un po di caramelle in gruppi da tre o più questa è la guida che fa per voi. Candy Crush Saga è il videogioco online per dispositivi mobili e Facebook sviluppato dalla King. Com diventato...
iPhone e iPad

I migliori giochi da usufruire con l'iPad

L'interazione digitale ha subito una vera e propria impennata grazie alla commercializzazione dell'iPad, che è diventato un'appendice irrinunciabile delle nostre giornate. Funzionale per il lavoro, ha occupato un ruolo di rilievo anche nell'ambito del...
iPhone e iPad

10 giochi per smartphone da portare in vacanza

La vacanza è relax, divertimento, visite in luoghi mai visti, soprattutto per i giovani però è anche gioco. La nuova tecnologia ha cambiato il modo di stare insieme agli altri e le competizioni che un tempo si facevano a pallone ora sono lasciate ai...
iPhone e iPad

Come giocare a Colorcube

"Gira i tasselli e combina i colori in questo rompicapo minimalista ma visivamente splendido." Colorcube è un minigioco presente sull'App store ufficiale di Apple utilizzabile su Iphone ed Ipad. Come dice la stessa descrizione citata sullo store ufficiale...
iPhone e iPad

Clash of Clans: come cambiare nome

"Clash of Clans" è uno dei videogiochi mobile più scaricati di sempre. Sviluppato dall'azienda "Supercell", produttrice di altri videogiochi quali "Hay Day" e "Boom Beach", "Clash of Clans" contiene tutti gli ingredienti per coloro che amano le avventure...
iPhone e iPad

Clash Royale: strategie per vincere nella sfida 2 contro 2

Clash Royale è un videogioco in voga dal 2016 che ha spopolato tra giovani e meno giovani di ogni nazionalità. Il gioco si svolge in arene, dalla prima alla undicesima o leggendaria, a seconda del livello di gioco raggiunto. Lo scopo, per tutti o quasi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.