Briscola: regole di gioco e strategie per vincere

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La briscola è un gioco popolare di origini antichissime, giocato in tutta Italia e di grande intrattenimento: basta avere con sé un mazzo e si può giocare con qualsiasi altra persona conosca le regole base. La sua semplicità ne ha fatto la sua fortuna ma per vincere è necessario vedere nel dettaglio le sue regole di gioco e come attuare strategie vincenti.

25

Occorrente

  • Mazzo di carte da briscola
  • Da 1 a 5 compagni
35

Regole base

Per prima cosa si prende un mazzo da briscola e lo si adatta il gioco al numero di partecipanti che può variare da 2 a 6 persone. In caso di 3 partecipanti si elimina un 2 dal mazzo, in caso di 6 si eliminano tutti i 2 presenti e si formano 2 squadre da 3 persone, in caso di 2 e 4 il mazzo resta invariato, nel secondo caso però si vanno a formare 2 squadre. È possibile giocare a briscola anche in 5, ma il gioco risulta profondamente variato e la trattazione è rimandata ad un'altra guida. Per cominciare, un giocatore mescola il mazzo, chiede al giocatore sulla sinistra (o l'unico avversario, se si gioca in 2) di dividere il mazzo in 2 in modo da invertire la parte superiore con quella inferiore, successivamente si distribuiscono le carte: ad ogni partecipante vanno 3 carte, seguendo un giro antiorario che sarà lo stesso di gioco. Una volta consegnate si sceglierà il seme di gioco pescando la prima carta del mazzo e ponendola al di sotto di esso in modo che sia chiaramente visibile da tutti: il seme di tale carta viene detto "briscola" e vale più di tutti come spiegheremo nel prossimo paragrafo.

45

Mano di gioco

Le carte hanno il seguente valore: asso (11 punti), 3 (10 punti), re (4 punti), cavallo (3 punti), fante (2 punti), 7, 6, 5, 4, 2 (tutti a 0 punti, importanza decrescente). Inoltre le carte con lo stesso seme della "briscola" superano quelle degli altri semi e, per essere battute, hanno bisogno di altre carte del seme principale e di valore superiore. Ogni mano inizia con un giocatore (in prima mano è colui che si trova alla destra del mazziere) che pone in gioco una carta: questa determinerà il seme di valore per quel turno. L'obiettivo è quello di conquistare la mano e, con essa, il maggior numero di punti possibili. Per fare ciò esistono due vie: superare il valore della carta giocata dal primo giocatore o giocare una carta del seme di "briscola". Quando viene giocata una carta "di briscola" il seme principale diventa quello e per portare a casa la mano è necessario superare il valore della carta del seme principale. Quando tutti i giocatori hanno contribuito alla mano il vincitore raccoglie le carte in gioco conservandole in un mazzo personale (o di gruppo se si gioca a squadre), pesca una carta dal mazzo, seguito dagli altri giocatori in senso antiorario, e dà inizio ad una nuova mano ponendo in gioco la prima carta. Si continua così fino a finire il mazzo principale, entrando nell'ultima mano: a questo punto si giocano le carte rimaste in mano fino ad esaurirle al termine dei 3 turni finali. Il vincitore (o i vincitori) si determina dal punteggio conquistato (seguendo i valori precedentemente esposti): il mazzo contiene 120 punti, perciò per aggiudicarsi il match sono necessari almeno 61 punti. È possibile concludere la partita in parità senza ulteriori metodi di spareggio.

Continua la lettura
55

Trucchi e strategie

Il consiglio più sensato è di ricordarsi le carte che vengono giocate durante le mani, questo permetterà di ricavare le carte rimaste nel mazzo e, a seconda di come gli avversari rispondono alle mani, fare ipotesi sulle carte che hanno in mano. Inoltre, se la carta finale ha un valore elevato, si può provare a perdere volutamente la penultima mano per avere la possibilità di prenderla. Va inoltre considerata la resa complessiva di alcune mosse: non è fondamentale accumulare punti il più in fretta possibile o ad ogni occasione buona, bensì trovare il momento giusto per massimizzare il guadagno. Se si gioca in squadre il dialogo tra compagni è concesso, ma è bene concordare dei motti prima della partita per poter comunicare senza farsi capire dagli avversari.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

PC

Come giocare a briscola in quattro

Fra i giochi di carte più popolari del nostro paese ricordiamo la briscola. Si presume che la briscola sia nata nei Paesi Bassi e portata in Italia dai Francesi. Successivamente ha subito profonde variazioni da parte degli Italiani, tanto che è diventato...
Giochi da tavolo

Consigli e suggerimenti per giocare a briscola a chiamata

La Briscola "a chiamata" si presenta come una vera e propria variante della Briscola tradizionale. Il vantaggio di scegliere la versione " a chiamata" consiste nel fatto che al tavolo di gioco possono giocare 5 giocatori. Vediamo qui di seguito, alcuni...
Giochi da tavolo

Come giocare a briscola in cinque

Sapevate che la parte più antica della tradizione ludica italiana si basa sulle carte da gioco? Sono innumerevoli le occasioni in cui ci saremo trovati con degli amici intorno ad un tavolo in un pomeriggio qualunque, quando proprio non ci va di uscire,...
Giochi da tavolo

Come giocare a Cinquecento

Cinquecento è un gioco di carte molto popolare in Sicilia e in Lombardia (chiamato anche Marianna), esso si può giocare in due, tre (rimuovendo un Due dal mazzo) o quattro persone (giocando a squadre a X). Cinquecento si basa molto sul famoso gioco...
Giochi da tavolo

Come giocare a Marafone Beccacino

Molti sono i giochi da tavolo utilizzando le carte, o da poker o quelle siciliane, e molti di voi non li conosceranno tutti e si limiteranno a giocare sempre ai soliti quattro giochi di carte conosciuti, che, a lungo andare, diventeranno parecchio noiosi....
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a briscola

Uno dei giochi di carte più diffuso in Italia si chiama briscola. Le regole esistenti da seguire non sono tante, dunque si tratta di un gioco abbastanza semplice. Attraverso la briscola possiamo trascorrere dei momenti di relax, in compagnia degli amici...
Giochi da tavolo

Come organizzare un torneo di briscola

La vostra passione per la briscola è avvolta dalla monotonia delle semplici partite con i soliti amici? Animate le vostre serate con una competizione in cui sfidare nuove persone, ritrovare vecchi amici e dare il meglio di sé. Se non avete idea di come...
PC

Come Si Gioca A Bestia

Nella seguente guida vi illustrerò come si gioca a bestia. Bestia rappresenta un divertente gioco d'azzardo, ovviamente vietato nei luoghi pubblici. Il gioco, nacque inizialmente intorno al seicento ed aveva specifiche e determinate regole, le quali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.