7 trucchi per vincere a Sette e mezzo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Pandoro, luci, calore, atmosfera. Non c'è niente di meglio del Natale. Ma che Natale può essere, senza i giochi di carte? Uno dei più apprezzati durante le feste natalizie è il 7 e mezzo. Si può giocare con il mazzo da 40 carte napoletane ma può essere usato anche il mazzo da 52 carte francesi rimuovendo gli otto, i nove e i dieci. Nella sua semplicità è sempre coinvolgente, per ogni fascia d?età. Ottimo per giocare in tante persone e divertirsi insieme in un momento di riunione familiare o di una serata fra amici. È un gioco d'azzardo e d'astuzia, basato molto sulla fortuna. Per quelli che non lo conoscono ancora, vediamo insieme 7 trucchi per vincere a Sette e mezzo.

29

Mai sballare

Non dovete sballare! È sbagliato rischiare e lanciarsi con il voler raggiungere a tutti i costi il valore più alto. A volte per pochissimo di è troppo ambiziosi e si rischia di perdere tutto! Non lanciatevi mai con carte superiori al 6, ma siate fiduciosi.

39

Puntate alto con una figura

Chiedete una carta se siete in possesso di una figura. Puntate abbastanza alto. La mossa successiva dipende dalla carta che avete ricevuto. Se è un'altra figura continuate a chiedere carta, ma se avete raggiunto il 5 fermatevi! Altrimenti rischierete di sballare.

Continua la lettura
49

Puntate basso con asso, due e tre

Puntate basso e chiedete carta se siete in possesso di asso, di un due o di un tre. Con il tre dovrete stare molto attenti al non voler rischiare troppo, perché con la seconda carta potreste sballare facilmente e perdere. È solo questione di fortuna.

59

Puntate alto con il 6 e il 7

Se siete in possesso delle carte più vincenti potete puntare alto. E ovviamente, come abbiamo visto nel primo consiglio, state. Non cercate di voler cambiare le sorti del gioco, accettate il vostro punteggio e vedrete che sarà utilissimo e riuscirete a vincere.

69

Rischiate con il 4

Il 4 è la carta peggiore che vi può capitare. Stando nel mezzo, può facilmente essere allo stesso tempo una carta vincente e perdente. Seguite quindi il vostro istinto perché è molto facile sbagliare: se siete coraggiosi chiedete carta, altrimenti state. E buona fortuna.

79

Puntate basso con il 5

Solitamente è meglio puntare basso con il 5, perché è facile rischiare di perdere. Poi se ve la sentite chiedete carta. Altrimenti stare fermi potrebbe essere una mossa vincente. Dipenderà molto dalle carte che capiteranno ai vostri avversari.

89

Siate attenti

Cercate sempre di restare concentrati sul gioco, di non perdere di vista le carte dei vostri avversari. Non sottovalutate mai le loro mosse e studiate sempre il loro comportamento. Non distraetevi, perché solo restando focalizzati sul gioco si può vincere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

7 trucchi per vincere a Burraco

Vincere nel gioco delle carte non è cosa facile, tuttavia si possono adottare piccole tecniche per permettere alla nostra giocata di risultare efficace. Il gioco del Burraco, per la natura strettamente matematica delle sue regole, può agevolare la riuscita...
Giochi da tavolo

7 trucchi per vincere a Risiko

Tra i più amati giochi da tavolo, ma da alcuni anche tra i più odiati, Risiko occupa senz'altro una delle più alte posizioni. Un perfetto mix di fortuna e strategia, questo gioco di "guerra a tavolino" ha realmente a che fare un po' con gli stratagemmi...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a sette e mezzo

Se siete in cerca di consigli è sicuramente perché conoscete già il gioco del 7 e mezzo, versione italiana del blackjack tradizionale, dove il punteggio da ottenere e non superare è esattamente sette e mezzo. Si gioca con le carte napoletane ed ogni...
Giochi da tavolo

Strategie per vincere a 7 wonders

7 Wonders è un gioco da tavolo divertente ed avvincente. Questo incredibile gioco immerge i giocatori in un'atmosfera incredibile, facendoli diventare i proprietari e regnanti delle 7 meraviglie del mondo antico. Le partite a 7 wonders risultano essere...
Giochi da tavolo

5 trucchi per vincere a Ostrakon

Ostrakon è un fantastico gioco da tavolo che mette i propri giocatori nei panni dei più famosi filosofi dell'antica Grecia. Questo gioco di carte riesce a far divertire ed imparare allo stesso tempo. Vincere ad Ostrakon risulta essere molto complicato,...
Giochi da tavolo

Trucchi e strategie per vincere a Scarabeo

Scarabeo è un gioco da tavola che utilizza la conoscenza delle parole, della grammatica e del vocabolario, ma per vincere occorre saper sfruttare i bonus dati dalle caselle di gioco e da alcune lettere che, più di altre, contribuiscono a far accumulare...
Giochi da tavolo

5 trucchi per vincere ad Uno

"Uno" è un popolare gioco di carte ideato nel 1971 e prodotto dalla Mattel. Di origine statunitense, il gioco prevede che si disputino partite da 2 a 10 giocatori i quali avranno come obiettivo quello di rimanere senza carte in mano, una volta che il...
Giochi da tavolo

5 trucchi per vincere a Pandemia

Pandemia è un famoso gioco da tavolo che negli ultimi tempi ha conquistato sempre maggior successo. La particolarità di questo passatempo sta nel fatto che sia un gioco di gruppo cooperativo. Ciò significa che non c'è soltanto un vincitore, ma se...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.