5 dritte per vincere a Battaglia navale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Battaglia navale è un gioco tra i più diffusi, adatto come passatempo da pochi minuti o per partite più lunghe. Vediamo insieme 5 dritte per vincere a battaglia navale. A volte è solo questione di fortuna trovare le coordinate giuste e affondare la flotta nemica rapidamente. Ci sono però alcuni accorgimenti per aumentare la probabilità di individuare le navi avversarie e diminuire le possibilità di essere individuati.

26

Disporre le proprie navi in ordine sparso

Spesso la disposizione delle navi fa la differenza per evitarne l'affondamento. Disporre le navi vicine permette diventa uno svantaggio se l'avversario inizia a cercare le proprie navi in modo metodico. Se ne individua una nave inizia la ricerca per affondarla, diventa però facile che ne individui anche altre se sono tutte vicine. Se lo capisce è molto probabile che le colpisca tutte. La disposizione delle navi in ordine sparso evita questa situazione.

36

Piazzare alcune navi in orizzontale ed altre in verticale

Piazzare le navi in ordine sparso è importante ma lo è altrettanto piazzare alcune navi in orizzontale ed altre in verticale. Se il giocatore avversario colpisce una nave in un senso è probabile che utilizzerà un metodo di ricerca scegliendo alcune coordinate in ordine sparso e altre successive secondo il senso con cui ha affondato la nave. Piazzare le proprie navi con senso alternato rende più difficile l'individuazione delle proprie navi.

Continua la lettura
46

Piazzare la nave più piccola isolata

La maggior parte delle partite finisce con il rapido affondamento delle navi più grosse e con la lunga ricerca di quella più piccola. Questo aspetto può riguardare anche la maggior parte della partita. Diventa quindi utile piazzare questa nave isolata dalle altre in modo che la ricerca diventi molto difficile. È molto facile che il giocatore avversario colpisca nelle vicinanze della nave ma senza individuarla. Con un po di fortuna l'avversario deve fare molti tiri per individuarla e questo ci permette più possibilità per individuare le sue navi.

56

Cercare le navi in modo sistematico

Come detto prima è fondamentale cercare le navi avversarie con metodo e di non provare a caso. Procedere in questo modo vuol dire provare le coordinate a partire dai precedenti tentativi ed affondamenti. Quando si colpisce una nave è buona regola cercare nelle coordinate adiacenti per affondala e provare poi in altre nelle vicinanze. È molto probabile che due navi siano vicine, soprattutto quelle grosse, e diventa importante provare nei paraggi.

66

Utilizzare un metodo per la ricerca

Per cercare le navi avversarie conviene anche utilizzare un metodo. Fare molti tentativi non ravvicinati è un idea ma servono molti tentativi. Un metodo di ricerca consiste nel provare una coordinata e se va a vuoto provare due coordinate in distanza nel senso orizzontale o verticale. In questo modo il metodo di ricerca permette di sondare in un modo sistematico più veloce e si risparmiano turni preziosi nella ricerc delle navi avversarie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Affonda la Flotta Reinvention

Affonda la Flotta Reinvention è un gioco da tavolo, che prende spunto da un vecchio gioco generalmente giocato su carta. Il gioco è ambientato in un oceano, nel quale due flotte combattono lanciando missili nella direzione delle navi avversarie. Come...
Giochi da tavolo

Come giocare a Battleship

Battleship non è altro che un'edizione moderna della classica battaglia navale. Le confezioni del gioco in commercio sostituiscono con due piattaforme a griglia, una per ogni giocatore, i tradizionali fogli a quadretti dei nostri giochi da studenti...
Giochi da tavolo

Come giocare ad Affonda la Flotta

Affonda la Flotta è uno dei giochi da tavolo più famosi di sempre. L'obbiettivo è semplice: colpire e affondare tutte le navi del nemico prima che lo faccia lui. Il gioco è acquistabile già completo di campo e pedine, oppure è costruibile al momento...
Giochi da tavolo

5 giochi da tavolo da provare assolutamente

Specialmente con l'arrivo dell'inverno, del freddo e della pioggia, uscire di casa può diventare problematico o comunque poco piacevole. Cosa fare, dunque, per passare il tempo durante pomeriggi uggiosi o serate polari? Starsene a casa al calduccio è...
XBox

Come battere su Prototype

Prototype, tra i giochi per Play Station 3 o Xbox 360 è uno dei preferiti dei ragazzini ed adulti. Chi ama le azioni e le mosse avventurose non può non averlo e non giocarci. Fa parte dei giochi provenienti dagli Stati Uniti e l'obbiettivo per cui si...
Giochi da tavolo

Come giocare a Space Empires 4X

Space Empires 4X è un gioco fantascientifico di tipo 4X ("eXplore, eXpand, eXploit, eXterminate", ovvero "esplora, espanditi, sfrutta e stermina"), proposto dalla produzione californiana GMT. È ambientato nello spazio e lo scopo è conquistare il pianeta...
Giochi da tavolo

Come giocare a Panamax

Panamax è un gioco da tavolo prodotto dagli autori Gil d'Orey, Nuno Bizarro Sentieiro e Paulo Soledade. Panamax deve il suo nome alla sigla Panamax, con la quale si indicano tutte quelle navi che hanno delle dimensioni ben precise, tali da poter attraversare...
Giochi da tavolo

Giochi di società da fare con carta e penna

Può capitare, in una lunga sera d'inverno (ma anche d'estate, sotto l'ombrellone), di trovarsi in famiglia o tra amici e aver voglia di ingannare un po' il tempo con un gioco di società. Non sempre però se ne ha a disposizione uno in scatola. Ecco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.