Regole per giocare a Saltinmente

di Martina Gambarotto tramite: O2O difficoltà: media

"Saltinmente" è un gioco di società che permette hai propri partecipanti di mettere a dura prova la propria mente. Lo scopo del gioco è molto semplice: trovare un numero maggiore di vocaboli con la stessa lettera estratta in precedenza, in modo da ottenere un punteggio migliore e, di conseguenza, vincere il gioco. Il gioco si sviluppa in 3 manches. Possono parteciparvi da 2 a 6 persone, anche se è possibile giocare in più: in questo caso sarebbe consigliabile formare delle squadre, in modo da facilitare non solo il gioco stesso ma soprattutto la conta del punteggio. L'età preferibile per giocare a "Saltinmente" è dai 12 anni in sù. Ecco le regole:.

Assicurati di avere a portata di mano: 6 cartellette 6 blocchi segna-risposte 18 carte-categoria 1 dado a 20 facce 1 timer (può essere anche una clessidra) 1 base di cartone 6 matite

1 Preparazione Estrarre tutto il contenuto dalla scatola e preparare l'occorrente così di seguente: ogni giocatore deve prendere una scheda e una matita, preparando poi anche ogni blocco segna-risposte in ciascuna delle cartellette utilizzate nel gioco, facendo scorrere il cartoncino nella fessura. Poi fate scorrere la carta-categoria con la lista n°1 sotto il blocco.

2 Tre manches Ogni giocatore deve trovare almeno una parola che inizi con la lettera estratta e che possa essere ricondotta alla lista precedentemente scelta prima che il timer (o la clessidra) abbia finito il tempo dato a loro disposizione. Quando il tempo è finito, tutti i giocatori devono smettere di scrivere. Al termine si procede al conteggio dei punti ed ogni risposta valida ottiene un punto. Quando tutto questo è stato fatto, il giocatore alla sinistra di colui che aveva tirato per primo tira un'altra volta il dado e farà di nuovo partire il conteggio del tempo. Nella seconda manche si terrà sempre presente la stessa lista di categorie usate in precedenza con la prima manche, ma la lettera deve cambiare: se la lettera che viene estratta è la stessa che era stata usata in precedenza, allora il giocatore deve ritirare il dado fino a quando non uscirà una lettera diversa dalla prima. La terza manche poi prevede l'utilizzo non dell'intera lista di categorie, ma della singola categoria finale (es. COLORE): si dovranno trovare il numero maggiore di parole corrispondenti e poi si procederà di nuovo al conteggio.

Continua la lettura

3 Risposte valide e punteggio La prima lettera della risposta dovrà essere la lettera chiave, ma la prima lettera da contare nella risposta è la lettera con la quale inizia il primo sostantivo (es.  La lettera scelta è "P" ed avete la categoria film: voi scegliete correttamente "Le pagine della nostra vita").  Approfondimento Nomi, cose, città: regole di gioco e strategie per vincere (clicca qui) La parola per essere valida deve essere scritta dentro il vocabolario, quindi non deve essere inventata.  Non contano articoli determinativi o indeterminativi.  Non si può dare la stessa risposta in due manches diverse.  Non si possono dare le stesse risposte di un altro giocatore.  Si possono usare sia nomi propri che cognomi (es.  La lettera scelta è "L" e siete nella categoria attori: scegliete correttamente "Leonardo di Caprio").  Quando si usano nomi propri, è possibile inoltre aggiungere un punto extra per ogni lettera chiave usata.  (es.  È stata scelta la lettera "B" sempre nella categoria attori e voi scegliete "Brigitte Bardot": a questo punto vi verranno attribuiti 2 punti).  Se un giocatore considera non valida la risposta di un altro, allora tutti i giocatori devono votare sulla validità della suddetta risposta.  Il voto avverrà "alla romana", quindi con il pollice in sù o in giù: in caso di parità, la risposta contestata non è considerata valida.

Giochi di società da fare con carta e penna Può capitare, in una lunga sera d'inverno (ma anche d ... continua » Regole per giocare a Paroliere Fin dal 1970, anno della sua invenzione, il Paroliere è uno ... continua » Come giocare a Trivial Pursuit Se esiste una forma d'intrattenimento per famiglie che non muore ... continua » I 5 giochi di carte da insegnare ai tuoi figli In un'era governata dalla TV, dal PC e da videogiochi ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come giocare a Scarabeo

Uno dei giochi da tavolo più antichi è famosi è sicuramente lo scarabeo. Questo è un gioco diffuso soprattutto in america, al punto che non ... continua »

Come Giocare A Massino

Quasi sicuramente, avrete sentito parlare di un gioco praticato con le carte: il massino. È un tipo di gioco diffuso solo nell'Italia settentrionale caratterizzato ... continua »

Regole per giocare a Shangai

Shangai è un gioco semplicissimo ma richiede grande pazienza, concentrazione, e attenzione. Adorato e adatto a grandi e piccini, è un gioco da tavolo che ... continua »

Regole per giocare a UNO

Uno è un gioco di carte che vede i suoi albori negli Stati Uniti, seppur la sua originalità sia incerta in quanto esistono diversi giochi ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.