Regole per giocare a Funny Friends

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Funny Friends da molti è considerato una versione da tavola del celeberrimo Sims. La definizione ci può stare, però è indubbio come giocare con queste carte sia molto più bello è veritiero del suo pari digitale.
Come ogni gioco che si rispetti, anche Funny Friends ha delle regole, semplici e, molte volte, intuitive, perché gli autori hanno cercato di riprodurre dei comportamenti quanto più veritieri. In fin dei conti per Funny Friends valgono le stesse regole della vita.

28

Il tabellone

Ogni giocatore che partecipa a Funny Friends ha delle caratteristiche ben definite a inizio partita. Queste qualità vengono riportate su un tabellone, il quale servirà anche per registrare man mano tutti i cambianti di valore che subiranno durante l'evolversi della partita.

38

Le caratteristiche

Funny Friends non è un gioco perbenista. I personaggi coinvolti hanno dei pregi, ma anche difetti. Sono questi che caratterizzano il gioco o e lo rendono più "maleducato" e divertente. Accanto a saggezza e religiosità, troverete anche alcolismo, tabagismo, depressione e cattiva forma fisica.

Continua la lettura
48

Il punteggio

Ogni concorrente di Funny Friends parte con un valore della singola caratteristica pari a 0. Questo durante la partita potrà crescere sino a un massimo di 3. La cosa interessante sta nel fatto che se il limite viene superato, l'incremento porterà alla diminuzione del valore di una qualità correlata. Se ingrassi, diminuisce la salute.

58

I personaggi fittizi

Accanto ai personaggi interpretati dai concorrenti in carne e ossa, ce ne sono alcuni fittizi in Funny Friends. Questi sparring partner sono previsti dal gioco e si relazionano in modo attivo con quelli dei giocatori andandone a influenzare il valore delle singole caratteristiche.

68

Le relazioni

I singoli personaggi di Funny Friends, reali o fittizi che siano, allacciano tra loro una serie di relazioni sociali, che possono essere la semplice amicizia, rapporti lavorativi o, addirittura, affettivi o sessuali. Questi scambi vengono riportati all'interno del tabellone, che diventa un vera e propria mappa relazionale.

78

Le carte

In Funny Friends ogni giocatore parte dall'infanzia, saranno le carte a condizionarne la crescita. Infatti, ognuna di essa contiene delle indicazioni a cui il personaggio del partecipante dovrà adeguarsi, per esempio, il corso di studi, l'orientamento religioso, sessuale e il successo lavorativo.

88

Limiti di età

Funny Friends è un gioco realistico e come tale può prevedere dei comportamenti al limite come l'alcolismo, il fumo e la droga. Per questo motivo è da considerarsi per adulti, sulla scatola delle carte è presente in bella vista il divieto per i minori di 16 anni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Jumanji

Il titolo "Jumanji" non evoca subito l'idea di un gioco da tavolo, quanto più quella di un film del 1995 di cui era protagonista l'indimenticato attore statunitense Robin Wiliams. In seguito, più di recente e più esattamente nel 2017, è stato girato...
Giochi da tavolo

Il gioco del Filetto calamitato

Il filetto è un gioco da tavolo piuttosto semplice nelle regole ma impegnativo. Conosciuto anche come tris, filetto, mulinello e sotto svariati altri nomi, differenti persino da regione e regione, si tratta di un passatempo diffuso in tutto il mondo,...
Giochi da tavolo

Come giocare a tombola

La tombola è uno dei giochi che tipicamente vengono proposti nel periodo natalizio, che può coinvolgere molti partecipanti e riservare grandi premi. Per giocare è necessario avere un cartellone, dove vengono riportati i numeri da 1 a 90 e vengono divisi...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Otto minuti per un impero

"Otto minuti per un impero" è un gioco da tavolo rapido e divertente, basato sulla strategia e sull'astuzia, inventato da Ryan Laukat. Il titolo fa riferimento alla breve durata dello svolgimento, ma non fatevi ingannare dalla velocità di gioco. Otto...
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare a Quarto

Quarto è un gioco da tavolo astratto, ideato da un matematico svizzero alla fine dell'Ottocento. Fondamentalmente, è una versione più complicata del classico tris che si gioca sempre sui banchi delle superiori per non ascoltare la spiegazione. La preparazione...
Giochi da tavolo

I 5 giochi da tavolo più amati da sempre

Soprattutto durante le giornate d'inverno più fredde, ci si ritrova spesso con gli amici a casa, a bere una buona cioccolata calda davanti ad un bel fuocherello; perché magari fuori piove o fa troppo freddo. Ed ecco i presupposti per cominciare a giocare...
Giochi da tavolo

Come giocare a Scarabeo senza avere lo Scarabeo

Lo scarabeo è un gioco molto divertente e spassoso; uno dei passatempi più usati per trascorrere simpatiche ore in compagnia di familiari ed amici.Lo scarabeo è costituito da un tabellone quadrato con 17 x 17 caselle, e delle tessere dove sono stampate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.