Regole per giocare a Domino

di Mariasilvia Spano tramite: O2O

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non devono dunque scoraggiare nessuno, nemmeno i più giovani. Costituito da tessere generalmente di legno dipinto, ogni tassello ha due sezioni contenenti un numero di pallini preciso, da 0 a 6. Ne esiste ovviamente la variante originale Cinese e qualcuna molto più recente che seguono regole particolari. Il regolamento spiegato a seguire è quello più popolare nel classico Domino internazionale. Vediamo dunque come giocare.

1 Come decidere l'ordine di partenza A prescindere dal numero di persone coinvolte nella partita, da minimo due a massimo sei a seconda del numero di tessere, per giocare a Domino è necessario scegliere un giocatore che inizi il turno per primo. Fra le regole esistono diversi metodi per farlo, uno dei più popolari è l'estrazione casuale di una tessera a testa che decreti come vincitore quello col numero più alto. Alternativamente si può scegliere il primo del turno in maniera del tutto arbitraria o personale, tramite il tiro di un dado o un qualunque altro metodo concordato fra i giocatori.

2 Come distribuire le tessere La distribuzione delle tessere per giocare a Domino segue regole ben precise. Innanzitutto ad inizio partita tutte le tessere vanno rovesciate sul tavolo rigorosamente a testa in giù, ossia con la faccia numerata non visibile. La distribuzione casuale va fatta rispettando uno schema in base al numero di giocatori: 7 tessere a testa in caso di 2 giocatori, 6 tessere per 3 giocatori, 5 tessere per 4 giocatori. In caso di set più grandi di tessere, per partite da cinque o sei giocatori, si distribuiscono rispettivamente 5 o 4 tessere ciascuno. Secondo le regole tradizionali inoltre, in questa fase si sceglie il primo giocatore ad iniziare il turno, ossia il possessore della tessera doppia, ossia con due numeri identici, più alta. Le tessere avanzate vanno tenute sul tavolo, sempre coperte: sono essenziali al proseguo del gioco.

Continua la lettura

3 Come disporre le tessere Per iniziare a giocare, il primo giocatore dispone la prima tessera al centro del tavolo, solitamente la più alta in suo possesso, ma è a sua discrezione scegliere diversamente.  Partendo dal giocatore alla sua sinistra gli altri a turno dovranno dunque disporre una delle proprie tessere che corrisponda ad almeno uno dei due numeri liberi sul tavolo.  Approfondimento Regole per giocare a Mahjong (clicca qui) Le tessere vanno affiancate in lungo, dal lato corto connesso a quello del numero corrispondente, in modo da formare gradualmente un serpente.  È possibile attaccare la propria tessera da uno qualsiasi dei due lati del serpente.  In caso di una tessera doppia, questa va disposta dal lato lungo anziché quello corto.

4 Cosa fare se manca una tessera Una fra le regole importanti per giocare a Domino riguarda la situazione imprevista del non possedere una tessera con numero compatibile a quelli sul tavolo. In questo caso il giocatore dovrà pescare una delle tessere avanzate a caso finché non troverà quella compatibile e incassare per sé tutte quelle che non lo sono. Tale regola ovviamente pone in posizione di svantaggio il giocatore, in quanto arricchisce il suo mazzo, allontanandolo dalla vittoria.

5 Come decretare l'eventuale il vincitore Lo scopo finale del giocare a Domino è guadagnare la vittoria arrivando a disporre per primo tutte le proprie tessere. Nel caso si arrivasse ad una situazione di stallo in cui nessuno dei giocatori al tavolo possieda più tessere compatibili, le regole prevedono un semplice conteggio dei pallini delle tessere rimaste nei relativi mazzi. Chi possiede meno pallini vince! Di rado, potrebbero verificarsi situazioni di pareggio che portino all'annullamento della partita.

Come giocare a Domino Quando non si sa come passare il proprio tempo libero, spesso ... continua » Regole per giocare a Scarabeo Avete mai giocato a Scarabeo? Scarabeo è la versione italiana del ... continua » Regole per giocare a Trajan "Trajan", ovvero l'optimus princeps Traiano, è il nome di un ... continua » Regole di Carcassonne Carcassonne è un gioco da tavolo tedesco, ambientato nel medioevo. Si ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come giocare a Munchkin

Vi siete appena avvicinati al mondo di Munchkin e vi sentite spaesati? Non temete, siamo qui per aiutarvi! Nonostante le numerose versioni di questo gioco ... continua »

Come giocare a Euphoria

Euphoria è un gioco da tavolo creato da Jamey Stegmaier e Alan Stone nell'anno 2013 che prevede giocatori di età superiori ai tredici anni ... continua »

Regole per giocare a Shangai

Shangai è un gioco semplicissimo ma richiede grande pazienza, concentrazione, e attenzione. Adorato e adatto a grandi e piccini, è un gioco da tavolo che ... continua »

Come giocare a Sheepland

Sheepland è un gioco da tavolo molto divertente e accattivante che richiama tutto il nostro ingegno nel conquistare il maggior numero di pecore che il ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.