Patente a Punti: istruzioni e regolamento

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Giocare è importante. Ancor meglio se lo si può fare imparando. Patente a Punti, gioco da tavolo della Lisciani, della collana Ludoteca, è un esempio di questo tipo di modo di passare il tempo.
Ecco di seguito le istruzioni e il regolamento volti a fornire ai giocatori, oppure semplicemente ai curiosi, un quadro dello svolgimento del gioco e le regole.

26

Di cosa si dispone per giocare?

Il gioco si compone di una scatola contenente un tabellone, sul quale è presente un percorso diviso in caselle, dei segnaposti di diverso colore, delle "carte domanda", sulle quali sono scritti dei quesiti, ai quali i concorrenti saranno sottoposti durante il gioco, uno spinner, ossia un disco con un indicatore mobile (il quale dovrà essere girato per vedere di quante caselle bisognerà spostarsi) e le istruzioni per l'uso del gioco.

36

Come si svolge il gioco?

Ciascun giocatore dopo aver visionato il numero ottenuto girando lo spinner, procede in avanti lo stesso numero di caselle sul tabellone. Mosso il segnaposto dalla posizione iniziale a quella di arrivo, il concorrente deve rispondere ad una domanda attinente al codice della strada, a seconda della casella di arrivo, alla quale se non si sa rispondere si ha la penalità della sottrazione dei punti. Qualora si dovessero finire i punti bisogna tornare nella prima casella, ovvero la "scuola guida" (una delle cinque presenti sul percorso).
Il gioco è adatto dagli 8 anni d'età in sù.

Continua la lettura
46

Chi vince ne La Patente di Guida?

Vince il giocatore che dopo aver completato il percorso del tabellone giunge con 20 punti (ossia i punti che si dispongono partendo dalla prima casella) per primo nell'ultima casella. I giocatori, i quali avendo finito i punti, siano dovuti ripartire da capo, hanno allo stesso modo la stessa possibilità di vincere.

56

Quali sono le finalità del gioco?

Questo gioco permette di imparare, ai più piccoli, e ripetere, ai più grandi, le principali regole del codice della strada divertendosi, dalla sicurezza stradale alle norme di comportamento durante la circolazione su strada, dai limiti di velocità alle regole da rispettare in caso di incidente, tenendo bene a mente che, per ogni risposta errata, alle domande del gioco, si avrà una riduzione dei punti, che, nel gioco permettono di divertirsi ed imparare, mentre i corrispettivi, nella vita reale ai quali il gioco si ispira, sono uno strumento volto a tutelare la propria e l'altrui sicurezza.

66

Informazioni generali

Questo gioco da tavolo, è specificamente un "gioco di percoso", ossia un gioco dove ciascun concorrente, singolarmente, deve affrontare un "tragitto". In La Patente a Punti, sono in parte la casualità (i risultati ottenuti mediante lo spinner), e, in parte le conoscenze (quelle sul codice della strada), a far sì che il giocatore possa vincere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Finanzopoly

Finanzopoly è un gioco da tavolo molto simile al Monopoly, come sembra suggerire anche la somiglianza tra i due nomi. Finanzopoly si rivolge dai 2 ai 6 giocatori di qualsiasi età e prevede una durata di gioco di circa un paio d'ore, proprio come il...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Subbuteo

Subbuteo, sostanzialmente uguale all'americano Scrubble, è una buona fonte di intattenimento per passare una serata tranquilla (non proprio) con gli amici.Ecco le linee guida per permettere anche a chi non ha mai giocato a questo famosissimo gioco da...
PC

I migliori fidgetspinner on line

I fidget spinner sono dei divertenti accessori da utilizzare come antistress, per rilassarsi mentre si guarda la televisione, oppure alla fermata dell'autobus, per esempio. Questo divertente gadget, che è divenuto estremamente famoso negli ultimi mesi,...
Giochi da tavolo

Come giocare a Trans America

Trans America, bel gioco da tavolo di Franz-Benno Delonge, è stato pensato per 2-6 giocatori. Per alcuni assomiglia a Ticket to ride. Pur prevedendo molta interazione tra i giocatori, la fortuna qui regna sovrana. Davvero facile, così lineare e immediato!...
Giochi da tavolo

Come giocare a L'isola di fuoco

L'isola di fuoco è un gioco da tavolo pubblicato nel 1986 dalla società statunitense Milton Bradley Company, ormai acquisita dalla Hasbro.La scatola di gioco è provvista di una plancia di plastica in tre dimensioni, raffigurante appunto l'isola di...
Giochi da tavolo

Come giocare a Railroad Revolution

I treni hanno da sempre avuto un fascino unico, sia per la figura imponente, sia riguardo le storie che vedono come ambientazione i vagoni ferroviari. Anche i giochi da tavolo si sono adattati a questa passione diffusa, per cui esistono tantissimi titoli...
Giochi da tavolo

Come giocare a Monopoly

Il Monopoly, distribuito in Italia già dal lontano 1935, è senza alcun dubbio il gioco di società più amato dalle famiglie. Da diversi decenni grandi e piccini si sono sfidati sul tabellone più famoso al mondo, allo scopo di trarre i maggiori profitti...
Giochi da tavolo

Come giocare a Mare Nostrum Imperi

Mare Nostrum è un famosissimo gioco da tavolo francese nato nel 2003, che ha rivoluzionato le dinamiche del gioco di guerra strategico. I diritti di questo gioco sono stati recentemente acquistati dalla Asyncron, che ha realizzato un remake molto ben...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.