Le regole di Cranium

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Cranium rappresenta uno dei giochi di società più divertenti ed irriverenti a cui poter giocare con gli amici. Questo splendido partygame metterà alla prova i partecipanti in tantissime sfide di scultura, disegno, mimo e drammatizzazione. Non mancheranno, ovviamente, anche incredibili rompicapo e scioglilingua. Ecco, quindi, le regole di Cranium.

27

Occorrente

  • Cranium
37

Preparazione del gioco

Prima di procedere con il gioco vero e proprio, è necessario dividere i partecipanti in 2 squadre. Se il numero dei giocatori è ancora più alto è possibile formare fino a 4 squadre. Successivamente bisognerà selezionare una pedina per squadra e collocarla sulla casella del "Via!". Ogni squadra deve avere a disposizione una matita ed un blocchetto. Prima di partire con il gioco vero è proprio, sarà necessario mettere i 4 mazzi negli appositi contenitori dello stesso colore delle carte. Disporre, poi, il dado, la clessidra e la pasta da modellare sul tabellone.

47

Turno

La squadra che inizia per prima potrà scegliere liberamente il colore della carta. Il colore della casella corrisponde al colore della carta-attività. Le attività sono tutte diverse, si parte dalla sfida in cui bisognerà scolpire nella pasta speciale l'oggetto indicato sulla carta, sino ad arrivare alla sfida in cui sarà necessario cimentarsi nell'arte del mimo. Non mancheranno anche le sfide relative alla cultura ed ai rompicapo da risolvere. Durante il primo turno e, tutte le volte in cui ci si troverà sulla casella "Pianeta Cranium", sarà possibile scegliere liberamente da quale mazzo pescare la prossima carta. Un membro della squadra dovrà pescare una carta e leggere l'attività ad alta voce. Successivamente ruoterà la clessidra e bisognerà completare l'attività prima che scada il tempo. Ogni qual volta una attività viene completata, sarà possibile lanciare il dado e far avanzare la pedina sul tabellone fino alla casella successiva del colore uscito sul dado di gioco. Diversamente, il turno sarà già finito e spetterà agli avversari procedere nel gioco.

Continua la lettura
57

Vittoria

Per vincere la sfida sarà necessario entrare nella casella dell' Encefalum, ossia il vero centro di Cranium. Al turno successivo spetterà agli avversari scegliere collettivamente il mazzo da cui pescare la carta che costituirà la prova finale di tutto il gioco. Se ovviamente non si riuscisse a completare l'attività finale, sarà necessario attendere il turno successivo prima di procedere con un nuovo tentativo. Diversamente, se l'attività finale è stata completata con successo, il gioco si concluderà con la proclamazione dei campioni di Cranium!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Partygame divertente da giocare in compagnia

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

I migliori 10 party games da tavolo

Che sia una calda serata estiva da trascorrere in terrazza mangiando aperitivi e pasta fredda, oppure una fredda serata estiva da trascorrere vicino al camino con bruschette e pizze calde, per vivacizzare il tempo da trascorrere con i nostri amici c'è...
Giochi da tavolo

I 5 migliori giochi da tavolo per adolescenti

Nonostante siamo in un'epoca, in cui, la tecnologia ha preso il sopravvento e sempre più persone sono impegnate fra i vari social ed app, i tradizionali giochi da tavolo affascinano ancora sia grandi che piccini. Quante volte, presi da un'irrefrenabile...
Giochi da tavolo

I migliori 10 giochi da tavolo per adulti

I giochi da tavolo costituiscono una delle più vaste e capillari passioni per i collezionisti. Ne esistono moltissimi e di ogni genere, così come per ogni fascia di età. In questa lista dei migliori dieci giochi da tavolo per adulti vi indicheremo...
Giochi da tavolo

I 10 top giochi di società

Per superare la noia e per allontanare le nostre vite dalla tecnologia non esiste niente di meglio che dedicarsi ai giochi di società, passatempi pomeridiani per ogni tipo di età e di svago. In questa lista troverete i 10 top giochi di società per...
Giochi da tavolo

Come giocare a Elder Sign

Elder Sign è un gioco da tavolo, i cui giocatori possono essere per un numero compreso tra 1 a 8. Ognuno di essi assume il ruolo d'investigatore e l'obiettivo è quello di sconfiggere il Grande Antico. Il gioco si svolge all'interno di un museo e tutti...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Pictureka

Pictureka è un simpaticissimo gioco da tavolo, adatto sia ad adulti che a bambini. Le caratteristiche più importanti per poter essere un ottimo giocatore sono: una super vista, ottimo ingegno e buona memoria! La scatola del gioco contiene: 9 tessere...
Giochi da tavolo

Come costruire Pictionary

Pictionary è un gioco da tavolo divertente per gruppi di tre o più persone. Vediamo innanzitutto cosa ci serve per costruire a casa questo gioco da tavolo. Le prime cose da realizzare sono un tabellone, alcune pedine, schede delle categorie (mazzo...
Giochi da tavolo

Come giocare a Qwirkle

Qwirkle è un gioco colorato e divertente ideato nel 2006 da Susanna McKinley Ross, e che si compone di pochi elementi, per un divertimento immediato e assicurato. Il gioco è pensato per una partecipazione di 2-4 giocatori ed è stato prodotto dalla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.