Consigli per vincere a Paladins

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Paladins è gioco che negli ultimi mesi sta diventando sempre più popolare tra i videogiocatori. La chiave del suo successo è senza dubbio quella di essere un ottimo ibrido tra uno sparatutto e un MOBA, accontentando un gran numero di giocatori. Fin dalla sua uscita, si è dimostrato essere tutt'altro che semplice da padroneggiare, specialmente per i neofiti del genere e la lingua inglese sicuramente non ha aiutato l'utenza italiana a poterlo apprendere in maniera veloce ed indolore. Di seguito, cercheremo di dare dei consigli esaurienti su come poter vincere un po' più facilmente a Paladins.

26

Studio delle mappe

Esistono moltissime mappe di gioco in cui gli utenti possono partecipare ad una partita. La conoscenza delle mappe è indispensabile per poter vincere a questo gioco, e molto spesso può fare la differenza tra una vittoria ed una sconfitta. La conoscenza dettagliata di tutte le mappe permette di conoscere le coperture e i nascondigli più adatti da utilizzare, sia offensivamente che difensivamente: infatti anche il vostro avversario cercherà di utilizzarli per sorprendervi, e voi saprete benissimo dove andare per poterli scovare.

36

Scelta delle carte

Le carte sono spesso un elemento sottovalutato tra i nuovi giocatori, infatti molto spesso si tende a selezionare una combinazione di carte a caso, pensando che una valga l'altra e faccia poca differenza. Purtroppo non è così, e ogni champion ha tantissime carte che possono cambiarne radicalmente le capacità, sia offensive che difensive. Una volta che avrete capito le basi del vostro personaggio, personalizzate le carte in base al vostro stile preferito, senza aver paura di acquistarne anche qualcuna.

Continua la lettura
46

Costruzione della squadra

Una squadra bilanciata è la chiave del successo: i nuovi giocatori infatti tenderanno tutti a prendere sempre eroi che fanno soltanto danno, ignorando completamente gli altri ruoli, per poi perdere inesorabilmente la partita. Cercate di avere almeno un champion per ogni ruolo: almeno un damage, un support, un frontline e un flanker; l'ultimo andrà scelto in base principalmente agli altri membri della squadra, alla mappa e alla tattiche che avete intensione di adottare durante il corso della partita.

56

Scelta dell'eroe

Nel momento in cui avete deciso che ruolo dovrete ricoprire nella partita, scegliete un eroe di cui conoscete molto bene le abilità e con cui avete già un minimo di esperienza nelle partite con l'IA. Non c'è niente di più frustante che giocare una partita quattro contro sei, ed avere un compagno di squadra che farà permanentemente da bersaglio per gli avversari.

66

Scelta dei potenziamenti

All'inizio, e durante ogni partita avrete a disposizione una certa quantità di denaro da poter utilizzare per i potenziamenti del vostro champion. Alcuni aumenteranno i danni, altri la velocità o la resistenza; acquistateli sempre, ma con criterio, cercando sempre di fare in modo che il vostro acquisto sia quello giusto nel personaggio giusto al momento giusto: un boost alla velocità o ai danni per un frontliner sarà completamente inutile, cercate piuttosto di migliorarne la sopravvivenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

PC

Come vincere sempre su League of Legends

Pubblicato nel 2009 e ormai diffuso in tutto il mondo con milioni di iscritti, League of Legends è un videogioco online in continua evoluzione. Se siete alle prime armi oppure state cercando di salire nelle classificate, ma vi trovate sempre di fronte...
XBox

Trucchi per vincere a NBA 2K16

Nba 2k16 continua a stupire i suoi appassionati. Siete pronti ad entrare nei panni di Frequency Vibrations, il talentuoso studente americano che vuole spopolare nel basket professionistico? Ebbene, per far ciò, non bastano determinazione e forza fisica....
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a briscola

Uno dei giochi di carte più diffuso in Italia si chiama briscola. Le regole esistenti da seguire non sono tante, dunque si tratta di un gioco abbastanza semplice. Attraverso la briscola possiamo trascorrere dei momenti di relax, in compagnia degli amici...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a sette e mezzo

Se siete in cerca di consigli è sicuramente perché conoscete già il gioco del 7 e mezzo, versione italiana del blackjack tradizionale, dove il punteggio da ottenere e non superare è esattamente sette e mezzo. Si gioca con le carte napoletane ed ogni...
PlayStation

FIFA 14: trucchi che ti aiutano a vincere

Fifa 14 è un famoso videogioco di calcio presente sul mercato in diverse versioni. Le sue caratteristiche principali sono i movimenti molto realistici e la possibilità di modificare la falcata. Se anche voi siete appassionati di Fifa 14 leggete questa...
Giochi da tavolo

Come vincere a Dixit

Dixit è un gioco da tavola con carte illustrate molto accattivante che può coinvolgere sia grandi che piccini. In breve il gioco consiste nell'indovinare la carta proposta dal narratore attraverso una frase, un suono, una canzone. Poi ogni giocatore...
Giochi da tavolo

Come vincere a Forza quattro

Forza quattro, uno dei più famosi giochi di strategia per 2 persone, giocabile in versione sia reale (con un tabellone e pedine materiali) che elettronica (sul computer). Se volete vincere tutte le partite, e battere i vostri amici, allora dovete tenere...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Crack!

Il gioco del Crack, nato come una specie di nuova versione del Monopoli, si differenzia da quest'ultimo in quanto il vincitore non è colui che riesce ad accumulare più ricchezze bensì a sperperarle il prima possibile, dato che per vincere la partita...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.