Come organizzare una caccia al tesoro con le uova di Pasqua

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In America, ma ora man mano si sta diffondendo in tutto il mondo la pratica di far fare ai bambini una sorta di caccia al tesoro, cercando le uova proprio nel periodo pasquale.
Questa caccia alle uova si può svolgere in svariati luoghi, utilizzando varie tipologie di uova e correlando tutte da varie modalità in modo da rendere la caccia il più divertente possibile.
Vediamo ora come bisogna fare per organizzare una divertente caccia al tesoro con le uova di Pasqua.

24

Scelta delle uova

Per realizzare la celebre caccia alle uova, ovviamente, ci servono le uova. Queste possono essere di svariati tipi, come uova vere dipinte a mano o da chi ha intenzione di organizzare la caccia o dai bambini stessi che si accingeranno a trovare le uova, in modo tale da rendere gratificante il loro operato.
Altro modo è il nascondere gli ovetti di cioccolata, reperibili ovunque durante il periodo pasquale.
Si potrebbero utilizzare anche delle uova di plastica, soprattutto se si effettua la caccia dentro casa (onde evitare di sporcare dentro casa), ma forse la ricerca sarebbe più apprezzata con le uova con una sorpresina dentro, dove è consigliato, ad esempio, un giochino.

34

Scelta del posto

L'analisi di questo punto si suddivide in due macroaree, e successivamente in più microaree.
Infatti in principio andrà scelto se andrà fatto in un luogo al chiuso o all'aperto.
Scelto questo ci saranno varie sfaccettature: ad esempio se è al chiuso si può fare a casa, o in un luogo di incontro dei bambini o, se concesso, ad esempio nel luogo al chiuso dove i bambini praticano uno sport.
Mentre se si sceglie di farlo all'aperto, soprattutto se il tempo e il clima lo permettono, l'ideale sarebbe di farlo in un posto a contatto con la natura. Il top sarebbe quindi andare proprio nel giardino di casa, qualora se ne avesse uno, o al parco più vicino casa, ma anche in qualsiasi posto ricco di erba e alberi dove i bambini potrebbero scorrazzare senza alcun timore per i loro genitori.

Continua la lettura
44

Altri consigli

Ecco una lista di altri consigli utili per realizzare al meglio la vostra caccia al tesoro:
- Se si effettua la caccia al chiuso, evita di effettuarla in posti potenzialmente pericolosi, ma anche dove, a causa della ricerca, potrebbero danneggiare o perdere oggetti importanti o preziosi.
- Prendere le dovute precauzioni, come lo smussare gli spigoli con gommini o nastro adesivo, o spostare oggetti pericolosi come medicinali, detersivi o oggetti acuminati come un coltelli in posti a loro non accessibili.
- Nascondere le uova in assenza dei bambini, ad esempio quando sono a scuola o se si fa all'interno mentre sono fuori a giocare o viceversa.
- Correla il tutto con altri gadget come mappe, facendo sentire i bambini dei veri privati o indizi sulle ubicazioni delle uova.
- Se non godi di una ottima memoria, appunta l'ubicazione di tutte le uova.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Dungeonquest

Dungeonquest è un gioco a tavolo che ha ormai qualche anno di vita. È un gioco fantasy ambientato nel castello di Terrinoth dove vive un drago malefico con manie di potere, che ha ideato una trappola per "avidi". Nel Dangeon è custodito gelosamente...
PC

Come sconfiggere la Caccia Selvaggia su Witcher 3

La Caccia Selvaggia, visto come segno di sventura, guerra e imminente morte, è composto da spettri guidati dal Re della Caccia Selvaggia. Già vista in "The Witcher" e "The Witcher 2", in "The Witcher 3 ", la Caccia Selvaggia avrà un ruolo fondamentale...
Giochi da tavolo

Come giocare a Not Alone

Not Alone rientra nella lista dei classici giochi da tavolo basati su storie di fantascienza. In questo caso l'idea di base è semplicissima e funzionante. Il pianeta alieno Artemia è un luogo dove, a differenza di altri, è possibile vivere. Di conseguenza...
Giochi da tavolo

Come giocare a Monstre Toi

Monstre Toi è un party game francese, dedicato ai più piccoli (a partire dai sette anni), ma in realtà aperto a tutte le età. Si può giocare dai tre agli otto giocatori; una partita dura in media mezz'ora. La grafica è semplice, ma le tonalità...
Wii

I 5 giochi Wii per le feste di compleanno

Il tuo bambino vuole festeggiare il suo compleanno in grande stile? Volete far divertire tutti gli invitati? Un'alternativa molto plausibile è quella di affidarsi alla tecnologia. Nel mondo d'oggi anche i bambini più piccoli sanno usare un tablet, un...
Wii

Wii: i migliori giochi per bambine

Una delle consolle più belle e divertenti sul mercato è certamente la Nintendo Wii, che permette di giocare in maniera interattiva e fornisce giochi per ogni età, dai bambini più piccoli fino agli adulti, che possono trovare un momento di svago grazie...
Giochi da tavolo

Come giocare a Hoyuk

Hoyuk è un gioco ideato da Pierre Caunel nel 2006 ma pubblicato solo nel 2014 grazie ad una raccolta di fondi tramite ''Crowfunding''. Si tratta di uno strategico con piazzamento di tessere, per 2/4 giocatori ed è indicato dai 12 anni in su.. Ogni...
Giochi da tavolo

Come giocare a Lettere da Whitechapel

Il gioco da tavolo Lettere da Whitechapel è molto originale, in quanto ambientato a Londra, per la precisione nel quartiere di Whitechapel e la vicenda ruota al noto personaggio di Jack lo squartatore. Il tutto prevede da un minimo di due giocatori ad...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.