Come guidare un go kart a due pedali

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il kart è uno dei divertimenti più gettonati dai giovani, in particolare tra amici, con i quali si intraprendono vere e proprie gare. Tuttavia, se siete alle prime armi, non bisogna prenderlo sottogamba, nè tantomeno provare insicurezza. In realtà, non è affatto difficile, è sufficiente un po' di pratica. Con questa guida vi spiegheremo come guidare un go kart, in particolare a due pedali.

25

Salire sul kart

Innanzitutto, è necessario salire su questo divertente mezzo. Bisogna farlo dalla parte opposta al motore, quindi sul lato sinistro, reggendosi con una mano al sedile e con l'altra sul volante. Salite, quindi, portando entrambi i piedi sul sedile, accovacciatevi e giratevi verso il volante. Portate la mano che era sul volante sul lato sinistro del sedile e sostenetevi con entrambe le mani mentre poggiate i piedi sui pedali. Adesso, sedetevi e scivolate indietro.
Per uscire, ripetete le manovre in ordine contrario.

35

Avviarlo

Regolate il sedile in modo da stare comodi e premere agevolmente i pedali durante la guida.
Fate giungere la benzina al carburatore girando le ruote posteriori avanti e indietro, quindi spingete il kart. Questo può essere fatto con pilota seduto oppure in corsa.
Nel primo caso, il pilota si trova sul kart ed è un'altra persona a spingere. Il pilota dovrebbe chinarsi in avanti per pesare di meno su chi spinge ed agevolargli il lavoro. Il pilota, a questo punto, deve riscaldare il motore. Ecco come: deve aprire l'acceleratore e posizionare la mano di piatto sopra la presa d'aria per impedire che questa entri nel motore. Una volta che il motore si avvia, il pilota deve togliere la mano dalla presa d'aria, ma deve tener presente che potrebbe essere necessario rimetterla se il motore rischia di spegnersi. Inoltre, non deve accelerare subito, proprio per evitare che il motore si spenga.
Anche nel secondo caso, sia il pilota sia un'altra persona spingono il kart. Ciò avviene per circa 3 metri, dopo di che il pilota salta nel kart e inizia a guidare.

Continua la lettura
45

Guidare il kart

Per guidare il kart è necessario che le mani sul volante siano posizionate in modo da imitare le lancette dell'orologio alle 2 meno dieci. Dopo di che, tutto è basato sull'uso dei pedali, ossia l'acceleratore o il freno.
Un ostacolo potrebbero essere le curve: bisogna affrontarle con una velocità non eccessiva, che capirete con l'esperienza, e senza frenare, per poi aumentarla al centro della curva.
Con questi consigli potrete imparare pian piano a guidare un go kart, senza fare brutta figura con i vostri amici. Buon divertimento!

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Wii

Trucchi per derapare in Mario Kart Wii

L'emozionante gioco Mario Kart Wii è la sesta versione della serie del personaggio. Il suo successo è dovuto alle tante emozioni che dà mentre si sfreccia a grande velocità. Questo episodio presenta nuovi percorsi e personaggi ed ai veicoli kart vengono...
3DS

Come sbloccare tutte le parti dei kart in Mario Kart 7

Mario Kart è uno tra i più famosi nonché osannati giochi di corse preferiti dagli amanti del genere, ma soprattutto dai fan di Mario e amici. Oltre ad essere un divertente gioco di guida, abbiamo anche il piacere di scegliere uno dei tanti personaggi...
Giochi da tavolo

Come creare un Go Kart con il motore di un tagliaerba

Niente al mondo appaga la tua voglia di velocità come fa un Go Kart. Costruirne uno da soli partendo da zero può essere un progetto altamente coinvolgente, o un'attività divertente che si può fare in garage per la meccanica amatoriale di tutte le...
Wii

Come sbloccare i personaggi su Mario Kart Wii

Giocare ai videogiochi sarà un passatempo sicuramente che, tutti voi avrete almeno una volta nella vita provato. Sia che si sia trattato di PS Vita, PSP, Wii e simile, sicuramente vi sarete ritrovati ad immergervi in mondi nuovi pienissimi di sfide....
Wii

Come ottenere una stella rank in Mario Kart Wii

In questa guida, che vi accingete a leggere, vogliamo proporvi come poter ottenere nella maniera più semplice possibile, una bellissima ed originale, stella rank in Mario Kart wii. Cercheremo anche in tutto questo caso, di eseguire il tutto con le nostre...
PlayStation

Trucchi per sbloccare Tartosso in Mario Kart Wii

Mario Kart WII è un gioco disponibile per la consolle WII (ma anche, in versioni apposite, per le consolle portatili Nintendo DS e 3DS), all'interno del quale si può impersonare uno dei personaggi della serie Super Mario (in tutto ben ventiquattro)....
Wii

Come sbloccare i personaggi di Mario Kart

Mario Kart è una serie di videogiochi basato sulla corsa con dei kart su piste piene d'ostacoli prodotta dalla famosissima Nintendo. Il gioco nasce per la prima volta sulla console Super Nintendo nel lontano 1992 con una grafica molto particolare che...
Wii

5 trucchi per superare la pista arcobaleno di Mario Kart

Mario Kart è lo spinoff più famoso del mondo di Super Mario. Il gioco è formato da una serie di gare folli di kart. Al contrario dei consueti giochi di corsa qui sono presenti gusci e banane per infastidire gli avversari e conquistare così la vittoria....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.