Come giocare ad Alta Tensione Power Grid

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Alta Tensione (Power Grid) è un gioco da tavolo tedesco, incentrato sulla gestione di una rete elettrica. Il gioco è fruibile dai due ai sei giocatori, a partire dai dodici anni. Presenta una bassa aleatorietà e una partita dura in media due ore, con significative variazioni a seconda del numero di giocatori. In Italia, questo gioco da tavolo ha avuto una tale diffusione tra gli appassionati del genere, che sono stati realizzati anche dei tornei nazionali. Con il titolo Power Grid si intende nello specifico la seconda edizione del gioco, uscita nel 2004. Le regole non sono molte, ma la preparazione richiede almeno un quarto d'ora: vediamo dunque come giocare ad Alta Tensione Power Grid.

24

L'obiettivo

In Power Grid ogni giocatore ha tra le mani una compagnia elettrica, che produce energia di vario tipo e con essa deve coprire la richiesta energetica della rete di città presenti nel gioco. Come veri e propri uomini di affari, i giocatori partecipano ad alcune aste per ottenere il maggior numero di appalti; si devono poi occupare di rintracciare le risorse indispensabili a produrre energia. Tutto questo deve portare ad espandere al massimo la propria rete elettrica, puntando quindi a monopolizzare il settore.

34

Le componenti

Basandosi sulla seconda edizione, che è la più recente, troviamo le seguenti componenti: una plancia di gioco, con l'Europa da un lato e l'America del Nord dall'altro; centotrentadue segnalini con sei diversi colori (cioè uno per ogni giocatore), che rappresentano i generatori elettrici; ottantatré segnalini risorsa (suddivisi in: carbone, gas naturale, petrolio e urano); centoventi gettoni Elektro; cinquantaquattro carte (divise in: carta centrale elettrica; carta Fase 3 e carte riassuntive per i profitti e la ricarica delle risorse).

Continua la lettura
44

Lo svolgimento

La partita è regolamentata da turni in cui avvengono cinque azioni: ordinazione del turno; asta delle centrali elettriche; acquisto di risorse; costruzione; burocrazia. All'inizio del gioco ogni città può accogliere solo un giocatore e sono visibili solo le quattro centrali dal valore più basso: con il passare dei turni, vengono scartate le centrali con il valore più basso. Fondamentale è il momento dell'asta, proprio perché vince il giocatore con la rete energetica più estesa, in grado di collegare un certo numero di città. In caso si parità, vince chi ha accumulato più denaro; se il pareggio permane, ottiene la vittoria chi ha alimentato il maggior numero di città nell'ultimo turno. Per questa ragione, se rischiate di incorrere nella parità con uno o più avversari, avvantaggiatevi negli ultimi turni, puntando soprattutto sul denaro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Squillo

"Squillo", gioco di carte ideato da Immanuel Casto dal contenuto molto maturo (di fatto, basato sull'ambiente della prostituzione) è un piacevole modo per passare serate tra amici: se, infatti, conoscete persone con in gusto per il macabro e orrido,...
PC

Come giocare a Pet Rescue Saga

Pet rescue saga è un gioco molto apprezzato dal popolo di Facebook. Il gioco consiste nel liberare degli adorabili animaletti distruggendo dei blocchi colorati. La distruzione dei blocchi avviene quando questi vengono accoppiati allo stesso colore. Gli...
PlayStation

Come riparare una PS3 che si spegne dopo 20 minuti

La PS3 è una grande aggiunta al vostro media center: vi permette di guardare in tutta tranquillità i vostri DVD e i Blu-ray, giocare ai videogame, navigare in Internet e noleggiare tutti i film che volete attraverso un unico dispositivo. Se la console...
Wii

Come sincronizzare correttamente il Wii remote con la console Wii/Wii U

Tra tutte le console commercializzate negli ultimi decenni, il Wii della Nintendo è forse quella più innovativa. Introdusse un concetto nuovo per le console casalinghe. Un sistema di controllo che fa largo uso di sensori e giroscopi. Questi dispositivi...
Android

Head Soccer: trucchi per Android

Head Soccer è un gioco di calcio molto semplice, intuitivo ed anche piuttosto popolare tra i ragazzi più giovani. Si tratta di un'applicazione disponibile per entrambe le piattaforme iOs e Android, sia per smartphone che per tablet, in versione completamente...
Android

Come diventare capopalestra su Pokemon Go

Come diventare capopalestra in Pokemon Go è una delle domande principali che si fanno tutti gli appassionati di questo gioco. Sebbene è richiesta molta pazienza e tempo, un metodo esiste e nella guida che segue vi spiegheremo come fare, oltre a fornivi...
Giochi da tavolo

Come giocare a Game of Thrones

"Game of Thrones", tradotto in Italia come "Il Trono di spade", è il titolo di una serie di romanzi fantasy scritti da George R. R. Martin che in tempi recenti è stata trasformata anche in una serie televisiva di grande successo. Prima però che esordisse...
Giochi da tavolo

Come giocare a Food Chain Magnate

Food Chain Magnate è un gioco da tavolo di strategia, che ha come obiettivo la fondazione e la diffusione di una catena di fast-food. Il tempo di gioco è abbastanza lungo, dalle due alle quattro ore (a seconda dell'esperienza dei giocatori), ed è fruibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.