Come giocare a uomo nero

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

A volte ci si può divertire in vari modi, anche stando comodamente a casa, senza passare ore davanti alla televisione: basta chiamare un numero di amici con cui ci si può intrattenere facendo qualcosa di spassoso e passare questo tempo in armonia. Basta semplicemente far lavorare la propria fantasia e trovare una buona idea di svago e il divertimento è assicurato. In questa guida vengono proposte le regole e lo svolgimento di un gioco, chiamato uomo nero, che sicuramente troverà il riscontro favorevole di tutti i partecipanti. Basta fornirsi di un mazzo di carte e il gioco è fatto: vediamo come giocare.

26

Occorrente

  • Un mazzo italiano di 40 carte
  • 4 oppure 8 giocatori
36

È importante specificare che per giocare a uomo nero, si utilizza un mazzo di 40 carte italiane e che il numero di giocatori varia, da un minimo di 4, a un massimo di 8. Ora vediamo quali bisogna utilizzare: come prima cosa, estrarre dal mazzo i fanti (cioè le donne), tutti tranne quello di spade (detto appunto "Uomo nero" e da qui il nome!); fatto ciò stabilire chi è il mazziere che deve prima mescolare le carte e poi distribuirle coperte ai concorrenti, in modo che tutti ne abbiano lo stesso numero. I partecipanti ora in possesso del loro mazzo devono controllare e nel caso scartare tutte le coppie, ad esempio 2 cuori o 2 cinque o coppie dello stesso valore o dello stesso tipo (tutte le rimanenti devono entrare in partita). Volendo si può acquistare anche il mazzo di carte specifico per questo gioco dove su ogni carta è raffigurato un animale.

46

Ora entriamo nello specifico di come si gioca: la prima persona di mano (cioè quello che inizia a giocare), di solito quello che sta alla destra del mazziere, fa un ventaglio con le carte nella sua mano in modo tale che siano tutte prendibili e le porge, coperte, al suo vicino a destra: questo deve prenderne una a caso, e se può con questa formare un'altra coppia, la mette sul tavolo insieme alle altre, diversamente, mostra immediatamente la sua mano (coperta) all'avversario seguente.

Continua la lettura
56

Quest'ultimo, deve prendere a sua volta una carta a caso dal ventaglio (come aveva appena fatto il precedente): il gioco continua così fino a quando un partecipante non resta solo con il fante di spade e quindi sarà colui che perde il gioco. È importante per i concorrenti, evitare di rimanere con il solo uomo nero. Teoricamente è usanza che i vincitori diano una penitenza al giocatore perdente, ma questo lo decide chi partecipa e non influisce di certo sulle regole. Come potete vedere il gioco non è a punteggio ed è molto semplice da condurre.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Mambassa

Mambassa è un gioco di carte che deriva il suo nome dal detto "fare man bassa". Viste le regole del gioco, è probabile che questi sia ispirato ai più famosi Trentuno e Pentragola. Manbassa è molto giocato nel litorale marchigiano. In particolare è...
Giochi da tavolo

Come giocare a Tivitti

Gioco da carte tipico delle tradizioni del Sud-Italia, Tivitti è un passatempo semplice da imparare e adatto a tutti, sia negli assolati pomeriggi estivi sia, ancora meglio, nel periodo delle feste natalizie per trascorrere allegre serate con amici o...
PC

Come giocare ad asso che fugge

Con tale tutorial, vi spiegheremo nei passaggi seguenti di tale tutorial a come giocare ad "Asso che fugge". Ci sono diversi tipi di carte da gioco, per esempio ci sono quelle napoletane formate da 40 carte caratterizzate da quattro semi differenti, che...
PC

Come giocare alla Peppa Tencia

Molti di noi sono appassionati fin da piccoli dal gioco delle carte, sono moltissime le tecniche e le modalità di gioco conosciute. Spesso ci si avvicina alle carte osservando i nonni o i parenti più anziani, catturandone tutti i segreti per diventare...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Canasta

La Canasta è un gioco di carte estremamente popolare. La sua diffusione è avvenuta dopo il 1940, quando venne importata dal Sud America, come si evince chiaramente dal suo nome. Il termine 'Canasta', infatti, significa in spagnolo 'cesto' oppure 'paniere'....
PC

Come Giocare A Massino

Quasi sicuramente, avrete sentito parlare di un gioco praticato con le carte: il massino. È un tipo di gioco diffuso solo nell'Italia settentrionale caratterizzato dai suoi tratti in comune col tresette. Ci sono però dei tratti differenti da cui si...
Giochi da tavolo

I 5 giochi di carte da insegnare ai tuoi figli

In un'era governata dalla TV, dal PC e da videogiochi che permettono all'utente di calarsi in una realtà sempre più interattiva, è facile perdere di vista il fascino dell'interazione sociale e dei tradizionali giochi che garantiscono divertimento gratuito...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a UNO

Uno è un gioco di carte che vede i suoi albori negli Stati Uniti, seppur la sua originalità sia incerta in quanto esistono diversi giochi piuttosto antichi che si basano su meccanismi molto simili. Uno è stato creato da Merle Robbins nel 1971. I giocatori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.