Come giocare a Tikal

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Tikal è un gioco da tavolo del genere esplorativo con ambientazione nell'omonimo sito archeologico Maya in Guatemala, luogo completamente ricoperto dalla fitta vegetazione pluviale sotto la quale sono nascosti tesori e templi che i giocatori durante la partita dovranno scoprire e riportare alla luce.
La plancia da gioco rappresenta appunto la rigogliosa foresta che occulta fortune e tesori storici.
La sua rappresentazione è estremamente realistica e aderente al contesto ambientale centroamericano, trasferendo così in tutti i partecipanti il senso dell'avventura archeologica che la contesa ha come primo obiettivo. Giocare a Tikal significa immergersi in una realtà diversa da quella a noi abituale, ricca di scoperte di un mondo antico e ormai scomparso.

26

Occorrente

  • Tanta voglia di divertirsi e di scoprire tesori che raccontano storie di società e popoli perduti
36

Svolgimento del gioco

Ogni giocatore al suo turno pesca un tassello esagonale che ricopre una parte del tavolo da gioco. Ciascun tassello deve essere collegato a quelli già rilasciati sulla plancia per uno dei sei suoi lati. Chi alla fine avrà il controllo del maggior numero di tasselli esagonali sarà proclamato il vincitore.
Le tessere di cui abbiamo detto sono di quattro tipologie differenti e ciascuna di esse ha un determinato valore di punteggio e dà la possibilità di compiere una determinata azione.
Il tempio Maya può valere da uno a sei punti a seconda della sua importanza storica. La radura dà l'opportunità invece di erigere i campi base da cui partiranno gli esploratori. Una sito di reperti può valere da due a quattro punti. La tessera vulcano infine vale tre punti base e provoca automaticamente il conteggio dei punti e il riepilogo della partita.
Accumulare il maggior numero di punti consente di svolgere più azioni che consistono nel vero e proprio sviluppo del gioco.

46

Le carte azione

Come detto i punti consentono di svolgere le azioni che permetteranno di portare alla luce i tesori di Tikal. Le azioni sono diverse e quelle principali sono quelle che riguardano gli esploratori che possono scendere in campo al costo di un punto, mentre lo spostamento da un tassello ad un altro dipende dal genere di movimento.
La costruzione di un campo base ha invece il costo più alto di cinque punti: tali postazioni sono però fondamentali per lo sviluppo della strategia di gioco in quanto i nostri avventurieri possono partire per le missioni solo da qui.
Le restanti azioni consistono nello scavare in un determinato sito. È possibile scavare sia per trovare reperti al costo di tre punti, oppure scavare nei sotterranei di un tempio in modo da aumentare il valore del sito al costo di due punti.

Continua la lettura
56

Considerazioni finali

Possono essere citati sia pregi che difetti di Tikal. Tra i primi è sicuramente da sottolineare l'interazione tra i giocatori che è assicurata dal fatto che ogni tessera esagonale è collegata all'altra tramite uno dei sei lati dell'esagono, creando così situazioni di gioco sempre diverse. Altrettanto l'interazione dipende dal possesso esclusivo di un tempio, che può essere richiesto ad un costo ed è però condizione necessaria per la pretesa avere sulla tessera in questione il più alto numero di esploratori: il divertimento è pertanto raggiunto nell'ora abbondante di partita.
Tra i difetti invece non si può sottacere che il numero massimo di giocatori può essere solo quello contenuto di quattro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per elaborare una strategia vincente occorre modulare i movimenti degli esploratori e alternare proficuamente le azioni destinate allo scavo e all'accumulo di punti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a L'isola Proibita

Al giorno d'oggi, nonostante lo sviluppo della tecnologia e dei dispositivi elettronici, i giochi da tavolo rappresentano indubbiamente una delle tipologie di gioco più interessanti e divertenti. Essi infatti riescono ad appassionare e coinvolgere tutta...
Giochi da tavolo

Come giocare a Hengist

Hengist è un gioco creato dal pluripremiato Uwe Rosenberg che racconta dei fratelli Sassoni Hengist e Horsa che sono impegnati nella razzia dei villaggi della costa britannica. Il gioco tratta dei guerrieri che verranno spostati man mano sulla mappa...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Come giocare al Castello dei 1000 specchi

Castello dei 1000 specchi è un gioco piacevole ed educativo, che potremmo definire come una rielaborazione del classico memory basata però sull'ottica. Nel giocare aiuteremo un vampiro di nome Victor a ritrovare degli oggetti da lui dimenticati nelle...
Giochi da tavolo

Come giocare a Istanbul

Istanbul è un gioco da tavolo affascinante, con un'ambientazione "esotica" favorita da una buonissima grafica, sebbene talvolta risenta di una certa monotonia. I giocatori si troveranno appunto nel quartiere del mercato dell'antica Istanbul e quali mercanti...
Giochi da tavolo

Come giocare a Mission: Red Planet

Siete fans dei giochi da tavolo? Vi piace trascorrere ore di suspance con gli amici? Mission: Red Planet è quello che ci vuole per arricchire la vostra collezione. Si tratta di un gioco accattivante, coloratissimo e con un tabellone grande e ben fatto....
Giochi da tavolo

Come giocare a Ghost Stories

Creato da Antoine Bauza, Ghost Stories è un gioco da tavolo di tipo cooperativo, fruibile da uno a quattro giocatori. Wu-Feng, Signore dei Nove Inferni, regnava con il terrore sul mondo, finché - dopo molti sacrifici - fu sconfitto. La sua urna, sepolta...
Giochi da tavolo

Come giocare a Hoyuk

Hoyuk è un gioco ideato da Pierre Caunel nel 2006 ma pubblicato solo nel 2014 grazie ad una raccolta di fondi tramite ''Crowfunding''. Si tratta di uno strategico con piazzamento di tessere, per 2/4 giocatori ed è indicato dai 12 anni in su.. Ogni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.