Come giocare a ramino

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

Durante l'estate è sempre complicato trovare passatempi durante le lunghe pause tra un bagno e l'altro. Certo ci sono i giochi da spiaggia, come il beach volley e il beach soccer. Tuttavia non tutti siamo nati per essere atleti o semplicemente preferiamo attività più tranquille. Una delle attività più diffuse in questo senso è sicuramente giocare a carte sotto l'ombrellone. Questi tipi di giochi sono le ideali per chi ama rilassarsi al fresco in compagnia degli amici. Carte siciliane, napoletane, francesi: ognuno di questi mazzi presenta giochi unici, in grado di soddisfare le esigenze di tutti i giocatori, anche quelli più incalliti. Tra i giochi di carte francesi oltre ai più noti poker e burraco, ricordiamo un gioco di antica origine ma non per questo meno attuale: il ramino. Ma che cos'è? Qual è la sua origine? Ma soprattutto: come si gioca? La risposta a tutte queste domande la troverete in questa nostra guida su come giocare a ramino.

210

Occorrente

  • 2 mazzi di carte francesi complete di jolly
310

Origini

Il ramino è un gioco di carte nato negli stati uniti nel diciannovesimo secolo. In Italia esso si è diffuso negli anni venti e trenta del secolo scorso, diventando famoso in beve tempo e trasformandosi sempre più in un gioco d'azzardo. Vi sono diverse teorie su quale possa essere l'origine della parola ramino. Tuttavia la più probabile è quella che afferma che esso derivi dall'inglese "rummy" nome usato per indicare la carte del "jolly".

410

Presentazione

Per giocare a ramino occorre innanzitutto procurarsi sue mazzi di carte francesi contenenti ciascuno un jolly, per un totale di 108 carte. Il numero dei giocatori va da un minimo di 2 giocatori ad un massimo di 5, in cui ogni partecipante gioca esclusivamente per sé. Come in tutti i giochi di carte francesi, l'ordine del gioco è dato dalla disposizione dei giocatori, che saranno chiamati a giocare procedendo in senso orario partendo dal primo.

Continua la lettura
510

Inizio

Il gioco del ramino parte dal mazziere, che distribuisce 14 carte a ciascun partecipante. Le carte vengono distribuite in senso orario, dopodiché ne scopre una che andrà a formare il pozzo degli scarti. Le restanti carte vengono disposte coperte all'interno di un mazzo. Ogni giocatore durante il suo turno può pescare sia dal pozzo degli scarti che dal mazzo principale. Lo scopo del gioco è quello di chiudere, ossia di scartare tutte le carte attraverso combinazioni. Vediamo adesso come si giocare a ramino entrando maggiormente nel merito della questione.

610

Apertura

Si può inziare a scartare le carte e quindi ad "aprire" quando durante il proprio turno, il giocatore è in grado di formare un punteggio pari o superiore a 50 con le carte in mano. Se hanecessità di pescare, può farlo solo dal mazzo, in quanto per pescare dal pozzo degli scarti è necessario comporre immediatamente una combinazione utilizzando quella carta. Altrimenti non è possibile servirsi della carta scartata. I punteggi sono pari al valore nominale riportato sulla carta. Le figure valgono 10, il jolly qualunque valore e l'asso o 1 o 11.

710

Combinazioni

Nei passi precedenti si è parlato di combinazioni necessarie per scartare le carte e chiudere. Tuttavia non si è parlato di quali siano tali combinazioni. Esse sono sostanzialmente i tris, i quartetti e le scale. Le prime due combinazioni prevedono l'accostamento di 3 o 4 carte di pari valore ma di seme diverso. La scala, invece, prevede l'accostamento di carte appartenenti allo stesso seme in ordine crescente da asso ad asso. Le combinazioni possono essere fatte anche con le carte calate dai precedenti giocatori.

810

Punteggio

Come viene stabilito il vincitore del ramino? Dal momento in cui uno o più giocatori contemporaneamente scartano tutte le proprie carte, il gioco si ferma. Gli altri giocatori saranno obbligati a sommare il valore delle carte non scartate e a tenerne conto nei giri successivi. In questi casi l'asso vale sempre 11, mentre il jolly vale zero. Dopodiché si stabilisce un punteggio massimo oltre il quale si è automaticamente eliminati dal gioco. Vince chi raggiunge per ultimo questa somma.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • cercate sempre di recuperare il jolly: per farlo vi basterà sostituirlo con la carta che ne rappresenta il valore all'interno della combinazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Regole per giocare a Ramino

Di origine anglosassone, il ramino è un gioco di carte che da quasi un secolo viene praticato in Italia e che conserva una grande carica di intrattenimento. Il ramino presenta diverse varianti e la sua versione più nota è certamente la scala 40. Di...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a scala 40

Scala 40 è un gioco di origine ungherese, derivato dal ramino e famoso a livello mondiale, considerato ormai classico, in cui si usano due mazzi da 52 carte più jolly.Si inizia con la distribuzione di 13 carte per giocatore e l'apertura del "pozzo degli...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a ramino

Come per ogni gioco, non esiste una vera tecnica per vincere sempre. Se doveste imbattersi in un giocatore che vince sempre, due sono le ipotesi: o che sia un giocatore professionista che gioca contro dilettanti, oppure sta imbrogliando. Noi preferiamo...
Giochi da tavolo

I 10 migliori giochi di carte

Da sempre giocare a carte rappresenta un bel modo di trascorrere il tempo e di stimolare la socialità. Tra amici e parenti le carte offrono molte occasioni di divertimento, pure tra quei giocatori meno abili e fortunati. Una volta muniti di carte, regionali...
Giochi da tavolo

5 trucchi per vincere a Ramino

A inventare il gioco del Ramino furono gli anglosassoni, che lo esportarono in Italia tra li anni Venti e gli anni Trenta. Ben più nota, è sicuramente una delle sue varianti, la "Scala 40", più praticata e destinataria di maggior fortuna; ma scopriamo...
Giochi da tavolo

Come giocare a Machiavelli

Il Machiavelli deriva dal Ramino e come avviene per il suo progenitore si gioca con due mazzi di carte francesi da 52, distribuite tra i vari giocatori, che possono variare da 2 a 6, anche se può essere accettato un numero maggiore di partecipanti. Si...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Machiavelli

Machiavelli (o Ramino Machiavellico) è un gioco di carte risalente agli anni cinquanta e derivante dal Ramino. Lo scopo del gioco è quello di riuscire a posizionare sul tavolo tutte le nove carte da gioco che vengono distribuite a ciascun giocatore,...
Giochi da tavolo

Come giocare a Scartajolly

In questa guida verrà spiegato come giocare a Scartajolly in maniera completa. Scartajolly è un gioco di carte consigliato per partecipanti con età superiore agli 8 anni. Per giocare si utilizza un classico mazzo di carte da Ramino (104 carte + 4 jolly)....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.