Come giocare a Pinguin Pescatore

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Pinguin Pescatore è un gioco da tavolo di facile comprensione e altrettanto facile messa in atto. Adatto a tutti, grandi e piccini, proprio grazie alla sua immediatezza di rapidità, è la versione italiana di "Hey that's my fish!". Ne esiste anche una versione videogioco, disponibile sia per cellulare che per pc, ispirata direttamente alla versione cartacea da tavolo. Il gioco da tavolo Pinguin Pescatore rientra in quella categoria di giochi normalmente utilizzati per completare una serata di gioco più complessa ed impegnativa, così da rilassare i giocatori e conferire spensieratezza alla serata. Vediamo quindi come giocare a Pinguin Pescatore.

24

Componenti del gioco

Il gioco è simpatico e rapido, divertente, adatto a tutta la famiglia e ancor più ai bambini (per quanto non sia adatto a bambini di età inferiore ai 3 anni). Si compone di una grande scatola da gioco, forse un po' troppo grande per i piccoli componenti che contiene. Ogni gioco è fornito di ben 16 pinguini e un certo numero di tessere di gioco, che rappresentano i blocchi di ghiaccio su cui correre e scappare. Le tessere che rappresentano il ghiaccio sono molto piccole e per un bambino sarà forse difficile maneggiarle senza spostare tutte le altre componenti del gioco.
I giocatori possono essere da 2 a 4. Ogni partita dura circa 20 minuti. Ogni pinguino è affamato ed è avversario degli altri, inoltre il tabellone si rimpicciolisce di continuo!

34

Dinamiche del gioco

I giocatori impersonificano dei pinguini che devono afferrare e portar via quanto più pesce possibile prima che il ghiaccio su cui stato pericolosamente correndo si sciolga del tutto! Forza, non c'è un minuto da perdere! Il rischio è quello di rimanere bloccati su un blocco di ghiaccio che isoli il pinguino da tutto il resto e, a quel punto, il povero animale è sconfitto! Gli altri giocatori nonchè avversari saranno scaltri nell'accaparrarsi più pesce possibile per papparselo tutto, tu riuscirai ad essere più veloce e spietato di loro?

Continua la lettura
44

Conclusioni sul gioco

Apparentemente semplice e da affrontare con leggerezza, questo gioco in realtà svela dei lati strategici molto interessanti. È un gioco di tutti contro tutti, dove i pinguini affamati devono cercare di sopravvivere e di farlo in fretta! Non c'è, decisamente, collaborazione tra le parti. Vince chi riesce a non rimanere isolato sul ghiaccio e a conquistare la maggior quantità di cibo. Del resto, la struttura concettuale è realmente semplice e facilmente comprensibile. Dietro quindi una facciata di gioco d'infanzia si nasconde un gioco strategico che ha delle punte d'interesse non indifferenti. Provare per credere!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Wii

I migliori giochi Wii per bambini di 6 anni

La Wii è una piattaforma di gioco molto semplice da usare, oltre che innovativa. I giochi creati per la Wii spesso sono elementari e facili di usare, quindi è normale che ai bambini piacciano più rispetto ad altri. Magari gli adulti o gli adolescenti...
Giochi da tavolo

Come giocare a Don't break the ice

Don't break the ice è un gioco da tavolo per bambini dai tre anni in su. Non tutti lo conoscono e ne esistono diverse versioni, tuttavia è molto semplice da comprendere ed è adatto sia ai bambini tranquilli, che amano giocare riflettendo, sia ai bambini...
PlayStation

Trucchi per fare soldi su Crazy Penguin Wars

Dopo i vermi di Worms, siete letteralmente impazziti per Crazy Penguin Wars! Un titolo originale che ha decretato la fama del gioco on line, in stile artiglieria, più simpatico e popolare! Saprete benissimo come destreggiarvi per vincere la serie di...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Domino

Il Domino è gioco da tavolo di origini antichissime. Ideato in Cina nel 1120, arrivò in Europa solo intorno a diciottesimo secolo. Il concetto che anima questo gioco è semplice e si basa interamente su accostamenti di numeri e somme. Le regole non...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Domino

Il gioco del domino è nato in Cina, intorno al 1100, grazie alla fantasia di uno statista cinese, il quale lo donò poi in regalo all'allora imperatore. In Italia sarebbe arrivato inizialmente a Venezia e poi diffusosi in tutta la penisola e in tutta...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Scarabeo

Avete mai giocato a Scarabeo? Scarabeo è la versione italiana del gioco americano Scrabble, inventato negli anni trenta, da cui si differenzia per alcune varianti. In Italia il gioco è arrivato invece nel 1963, distribuito all' epoca da Editrice Giochi....
Giochi da tavolo

Come giocare a Hexemonia

Hexemonia è un titolo uscito nell'oramai lontano 2014, dovendo parlare brevemente del gioco lo si può descrivere come un gioco gestionale di risorse e di attacco in cui ogni singolo giocatore è al comando di una polis greca. Scopo del giocatore è...
Giochi da tavolo

Come giocare a Scarabeo senza avere lo Scarabeo

Lo scarabeo è un gioco molto divertente e spassoso; uno dei passatempi più usati per trascorrere simpatiche ore in compagnia di familiari ed amici.Lo scarabeo è costituito da un tabellone quadrato con 17 x 17 caselle, e delle tessere dove sono stampate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.