Come giocare a Memory

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Allenare la mente è un esercizio fondamentale, ma chi dice che non può essere anche un gioco divertente? Il gioco del memory è un passatempo facile e piacevole, adatto per ogni età e per diventare dei campioni basta seguire poche semplici regole. Il gioco del memory si può scaricare tramite applicazioni o trovare online in formato digitale, si può acquistare nei negozi di giochi e, per i più creativi, si può persino costruire in casa! Se volete sapere come giocare a memory vi basterà seguire questa breve guida.

26

Occorrente

  • carte da memory
  • 2 o più giocatori
  • tavolo o superficie da gioco
36

Prima della sfida a memory: che cosa serve?

Per il gioco del memory, sia esso digitale che non, è necessario anzitutto disporre di un mazzo di carte in numero pari. Ogni carta raffigura un'immagine ed ha all'interno del mazzo una sua gemella, cioè una carta recante la medesima immagine. Per iniziare a giocare, le carte vanno disposte sul tavolo da gioco con l'immagine rivolta verso la superficie del tavolo, cioè coperta. Lo scopo del gioco del memory è infatti trovare le coppie di carte uguali e vince il giocatore più abile ad abbinare le carte e che riesce a formare il numero maggiore di coppie corrette.
Il gioco del memory è una sfida e richiede che il numero di giocatori sia almeno pari a due.

46

Durante la sfida a memory: come si gioca?

Una volta disposte le carte sul tavolo, i giocatori stabiliscono un ordine di gioco (ad esempio dal primo si procede in senso orario) ed a turno girano una carta e devono tirare ad indovinare dove si trova la sua gemella. Se la seconda carta che il giocatore pesca è la coppia esatta della prima carta presa, il giocatore toglie le due carte uguali dal tavolo da gioco e le tiene al suo fianco; a questo punto, ha il diritto di continuare per un altro turno e così via, finché non sbaglia. Se, invece, la seconda carta che il giocatore pesca non è la carta gemella della prima, esso deve riporre nuovamente le carte con l'immagine verso la superficie del tavolo, cioè non più visibile, e cedere il turno al successivo giocatore.

Continua la lettura
56

Finita la sfida a memory: chi vince?

I giocatori si alternano come indicato sopra, finché le carte non vengono tutte accoppiate con la propria gemella e viene a quel punto decretato il vincitore del gioco. Il vincitore è colui che ha raccolto il numero maggiore di coppie di carte gemelle. Un bravo giocatore di memory è dunque chi, avendo una buona memoria fotografica, memorizza in maniera rapida e corretta la collocazione delle carte, soprattutto approfittando quando i suoi avversari sbagliano e così rivelano le immagini nascoste.
Curiosi di provare? Basta davvero poco per allenare la mente e sfidare i vostri amici, anche voi potreste diventare dei campioni imbattuti di memory.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il segreto per vincere a memory è osservare attentamente le mosse degli avversari e memorizzare il più possibile la posizione delle carte da gioco

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

PSVita

Come ridurre le dimensioni dei vostri backup dei giochi PSP

I salvataggi dei videogioco della PSP occupano uno spazio esagerato sulle memory stick? In questa breve guida ti illustrerò cosa dovrai fare per ridurre le dimensioni dei vostri backup dei giochi PSP, oltre a fare in modo che ISO occupino meno spazio...
Giochi da tavolo

I 5 giochi da tavolo da fare con bambini dai 3 ai 6 anni

Da almeno due decenni i giochi dei bambini sono sempre più solitari. Tra videogame sempre più realistici e sfide virtuali si assiste ad un costante cambiamento nei rapporti con i piccoli e tra di loro stessi. Il genitore ha di fronte a sè un bambino...
PSVita

Come modificare una PSP

Volete sapere come Modificare Una PSP, ma non vi fidate di un software permanete? La risposta è qui, una modifica "volatile" che puoi disattivare con un semplice passaggio: spegnere completamente la tua PSP. Seguendo questi semplici passaggi potrete,...
PSVita

Come utilizzare la vostra psp in auto

Chi possiede una psp (Play Station Portatile della Sony), si sarà certamente reso conto che la nostra console, oltre ad essere utilizzata per i vari videogiochi in commercio, è utilissima a tantissime altre funzionalità, tra cui l'utilizzo nella vostra...
PSVita

Utilizzare Un Browser Alternativo Su Psp

Sin dalla sua uscita sul mercato delle moderne console portabile, la PSP (PlayStation Portable) si è affermata come un esempio di sintesi tra la tecnologia di consumo, il divertimento multimediale di livello avanzato, la praticità di utilizzo e l'accessibilità...
Wii

Come guardare dvix su Nintendo Wii

La Nintendo Wii è una particolarissima consolle utilizzata soprattutto per i videogiochi prodotta dall'azienda Nintendo, che utilizza la televisione come monitor per riprodurre il gioco da noi desiderato. In realtà però, queste consolle possono svolgere...
PlayStation

Come formattare la Play Station

A tutti i possessori di una Play Station 3 può succedere che la console possa avere un guasto. Oppure, in altre circostanze, può altrettanto capitare che si possa decidere di venderla al miglior offerente, magari in uno stato perfetto. In entrambi i...
PlayStation

5 usi alternativi della Playstation 2

La Playstation 2, uscita nel ormai lontano 2000, successore della Playstation 1, è la seconda console da gioco prodotta dalla Sony. Denominata PS2, è una delle console che hanno avuto maggior successo tra il pubblico, vendendo ben 157 milioni di unita,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.